domenica 28 agosto 2016

Addio ad Érika Wallner

Il 26 agosto si è spenta all'età di 74 anni l'attrice Érika Wallner, che ricordiamo in Italia nelle telenovelas "Padre Coraje", "Celeste", "Celeste 2" e "Grecia".








Le trame complete: Natalie (quarta parte)


Ecco per voi la trama completa della telenovela "Natalie" (La fiera), con Victoria Ruffo e Guillermo Capetillo!

CAPITOLO 7
Natalie è stanca della situazione che si è creata a causa di Elena e crede che ormai non ci sia più nessuna possibilità di riconciliazione con Victor.
La donna porta con sé anche i bambini ma Elena, approfittando di un viaggio di affari di Victor, va da Natalie e le offre una grande quantità di denaro per riavere i nipotini.
Natalie rifiuta e decide di raggiungere Victor a Los Angeles per raccontarle ciò che è accaduto.
I ricatti morali di Elena, però, non finiscono e Victor, ormai rientrato in Messico, propone alla moglie di vedersi di nascosto come due amanti.
Natalie lo accusa di essere un vigliacco e di farsi manovrare dalla madre come un burattino.
I due si separano nuovamente a causa di Elena e Victor, su pressione della madre, chiede il divorzio alla moglie.
I bambini vengono affidati a Natalie ma Victor, pur avendo accettato ogni cosa, ha i nervi a pezzi ed è in cura dal dottor Millan, uno psicoanalista. Su consiglio del medico, il giovane decide di trascorrere qualche tempo in campagna per riposarsi. Brenda, però, lo raggiunge, decisa a riconquistarlo.
Il dottor Marcial, intanto, con abili intrighi si fa nominare amministratore del patrimonio di Elena e Victor, con il proposito di appropriarsene con la complicità della figliastra Brenda, approfittando dello stato di salute di Victor, ormai sempre più depresso.
Il giovane trascorre le giornate nella tristezza e non fa che pensare a Natalie. Un giorno ha un incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, ma Natalie, venuta a sapere della cosa, si precipita da lui. I due si baciano teneramente e Natalie si mostra molto innamorata di lui, nonostante il suo assurdo comportamento.
Victor, grazie a Natalie, trova la forza di reagire e accusa Elena di avergli rovinato la vita.
Marcial e Brenda, intanto, temendo di essere smascherati dopo la guarigione di Victor, si preparano per partire.
Il dottor Millan fa visita a Elena e minaccia di rivelare ciò che ha scoperto su di lei se la donna si ostinerà a far del male a Natalie, che ormai si è riconciata con Victor.
Elena è costretta a cedere ma non sa che Natalie è già a conoscenza del suo segreto: la donna ha origini umilissime, proprio come la giovane che tanto disprezza.
Victor ritrova finalmente un po' di serenità quando sua madre sembra dimostrarsi più comprensiva nei confronti di Natalie e ammette le sue colpe.
Nel frattempo Brenda rivela a Marcial che è stato derubato e che hanno perso tutti i soldi con i quali dovevano fuggire via. Inoltre il dottore non possiede più la delega sul patrimonio di Elena e Victor.
La giovane a questo punto rivela di essere incinta di Victor ma Marcial, così come il giovane Bustamante,  non credono alle sue parole.
Marcial sa perfettamente che la notizia potrebbe nuocere al suo matrimonio e quindi chiede una grossa somma di denaro a Victor in cambio del silenzio della sua figliastra Brenda.
Quest'ultima, però, va su tutte le furie e aggredisce Marcial quando questi gli rivela di essere in possesso di alcune lettere indirizzare a Rogelio, vero padre del bambino che aspetta.
Durante la lite Brenda cade a terra e viene portata subito in ospedale dove le dicono che il colpo le ha fatto perdere la creatura che portava in grembo.
La ragazza, però, chiede ad un'infermiera di non rivelare la cosa a nessuno poiché è decisa a separare Natalie da Victor.
Brenda raggiunge la rivale e le mostra le analisi che provano che aspetta un bambino.
Natalie sa che tra Victor e Brenda c'è stata una breve relazione e, confusa, scappa via e si rifugia in un collegio di suore che aveva frequentato da bambina...

Grazie all'aiuto di Elodia, Victor riesce a ritrovare Natalie e le chiede di sposarlo di nuovo, giurandole di non essere lui il padre del bambino che Brenda aspetta.
La ragazza ammette di amarlo ancora molto e accetta la proposta, anche se ha ancora molti dubbi e non riesce a credere alle sue parole.
Il dottor Millan, venuto a sapere dell'equivoco, parla con Natalie e le rivela che il figlio di Brenda è di Rogelio.
Natalie è felice e si pente di non aver creduto a Victor.
Nel frattempo Marcial, dopo aver spillato molti soldi a Victor, scopre che è stata proprio Brenda a derubarlo e le spara, uccidendola.
L'uomo finisce in carcere e Natalie e Victor, chiariti tutti i dubbi, si riconciliano, certi che mai più nulla potrà separarli.
Natalie consegna i documenti sulle origini di Elena alla suocera e la donna, colpita dal gesto della ragazza, accetta finalmente il matrimonio con Victor e tutti vanno a vivere alla villa felici.




sabato 27 agosto 2016

Starz prepara il remake americano di "Teresa"




La catena Starz prepara il remake della telenovela "Teresa", che vide come protagonisti una coppia molto amata dal pubblico di tutto il mondo, quella formata da Angelique Boyer e Sebastian Rulli, attualmente in onda con un'altra storia, "Tres Veces Ana".
La versione americana sarà la quinta versione della storia e racconterà in maniera moderna le vicende di una ragazza latinoamericana capricciosa e ambiziosa che vive negli Stati Uniti senza permesso di soggiorno e che sogna di entrare nel mondo esclusivo di Los Angeles. Nulla la fermerà e sarà disposta a tutto pur di raggiungere i suoi obiettivi e diventare ricca e famosa.
Ancora sconosciuta la data della messa in onda ma i produttori ci stanno già lavorando.






venerdì 26 agosto 2016

Running Tv Internacional compra una nuova telenovela: La quiero a morir!!





Una nuova appassionante storia colombiana arriva sui nostri schermi doppiata in italiano: "La quiero a morir" (La amo da morire), nuovo titolo acquistato da Running Tv Internacional per l'Italia. 


La telenovela è stata trasmessa da Caracol Television nel 2009 e vede come protagonisti Ana María Trujillo, Majida Issa, Luigi Aycardi ed il cubano Mijail Mulkay. Nel cast troviamo anche la bellissima Catalina Aristizabal, protagonista della telenovela "Tavolo per tre" (Mesa para tres) andata in onda sui canali Mediatext.


TRAMA
In poche ore la vita di Manuela Sáenz viene sconvolta: il giorno del suo ventesimo anniversario di matrimonio con Germán Rico, viene abbandonata e scopre che il marito ha una relazione con la sua migliore amica e collega, Catalina Rodríguez, con la quale fugge dal paese.
Come se non bastasse poco dopo viene a sapere di essere stata ulteriormente ingannata da Germán che, con l'aiuto della sua amante, ha svuotato le casse della società di investimenti, compresa quella di Sergio Iragorri, suo socio. 

Per questo motivo la donna è costretta a lasciare la sua villa e tutti i suoi beni le vengono sequestrati.
Manuela si trova improvvisamente da sola, senza un posto dove andare e senza un soldo per poter ricostruire la sua vita. I familiari e tutte le persone che credeva amiche le voltano le spalle, come ad esempio Lucrecia, sua sorella, che ha sempre saputo del tradimento di Germán e che si è sempre divertita ad umiliarla.
Manuela allora decide di trasferirsi con le sue figlie adolescenti, Andrea e Juliana, a casa di Sergio, che ritiene responsabile della sua disgrazia poiché era a conoscenza della relazione del marito ma lo copriva.
Jorge, marito di Lucrecia, si offre di ospitare Manuela e le sue figlie ma la donna rifiuta l'offerta perché è certa che sua sorella non sia disposta a convivere con lei e le ragazze.
Inoltre Manuela vuole farla pagare a Sergio e non ha intenzione di lasciare la sua casa, provocando così la sua fidanzata e convivente Sonia.
Delusa da parenti e amici che le hanno voltato le spalle, Manuela conosce Rito Sanson Pulido, un uomo che come lei è stato ingannato da German in quanto ha creduto di comprare un appartamento in un quartiere popolare di Bogotà in realtà intestato a Manuela, la quale non ha mai autorizzato la vendita dell'immobile. Nonostante capisca la situazione spiacevole che Sanson sta vivendo, Manuela deve pensare al bene delle sue figlie e decide di trasferirsi nella casa. 

Sansón non può credere a ciò che sente e non sa come risolvere il suo problema, anche perché ha già speso tantissimi soldi per ristrutturare la casa e arredarla. Manuela, pur capendo le ragioni dell'uomo, però sembra decisa a lottare con tutte le sue forze per rimanere in quella casa, visto che legalmente non è mai stata venduta e che non può fare altrimenti poiché ha bisogno di un posto dove vivere dopo che tutti le hanno voltato le spalle. Ed è così che inizia una guerra tra i due che però, dopo mille battibecchi e discussioni riescono a trovare una tregua e decidono temporaneamente di convivere in una clima più tranquillo, sperando di trovare una soluzione che possa andar bene ad entrambi. 
Dopo i primi scontri, la convivenza fa sì che Sansón si innamori poco a poco della donna che vuole togliergli la casa. L'uomo, però, è fidanzato con Yuri, una ragazza che, per tenerlo legato a sé, userà ogni mezzo.
Manuela si rimbocca le maniche ed inizia a lavorare vendendo cibo a domicilio e riceve l'aiuto dei vicini di casa, molto più solidali di quelli che aveva nella sua vita da signora ricca e rispettata.
Col tempo l'amore che Manuela e Sansón sentono l'una per l'altro cresce sempre più e l'uomo decide di lasciare la sua fidanzata ma Yuri fa in modo che l'uomo creda che aspetti un figlio da lui, per incastrarlo.
Manuela allora decide di farsi da parte e rinuncia a Sansón, pur amandolo molto.
Le cose si complicano ulteriormente quando Sansón viene a sapere che Sergio, ex socio di 
Germán, da sempre innamorato di Manuela, cerca ospitalità proprio in casa sua, e che anche Cesar, ex marito di Catalina, ha messo gli occhi sulla donna che ama.
Scoperti gli inganni di Yuri, i due innamorati possono finalmente ricongiungersi ma ecco che l'ex marito di Manuela ritorna improvvisamente, deciso più che mai a riconquistarla alleandosi con le figlie che sperano di vedere i propri genitori di nuovo insieme...



CAST
Ana María Trujillo - Manuela Sáenz
Mijail Mulkay - Rito Sansón Pulido
Majida Issa - Yuri
Luigi Aycardi - Germán Rico
Ana Soler - Lucrecia Sáenz
Andrés Suárez - Sergio Iragorri
Orlando Lamboglia - Jorge Cortázar
Ana María Kamper - Elisa de Sáenz de Diaz Granados
Fernándo Arévalo - Claudio Diaz Granados
Margarita Muñoz - Andrea Rico
Luz del Sol Neisa - Juliana Rico
Margarita Ortega - Viviana de Mondragón
Catalina Aristizábal - Cecilia Solano
Astrid Junguito - Eulalia Pulido
Juan Sebastián Caicedo - Camilo Mondragón
Yolanda Rayo - Piedad Saavedra
Freddy Flórez - Roosevelt Pulido





TRAILER IN ITALIANO!





Le trame complete: Potere/Roda de fogo (parte sesta)

In occasione dei 30 anni di "Potere" (Roda de fogo) ecco per voi la quinta parte della trama dettagliata di questa bellissima e intrigante produzione (Capitoli 101-129).
Qui trovate i link per leggere i primi cinque capitoli che ripercorrono questa bellissima storia brasiliana.









51) Renato viene soccorso da alcuni ragazzi e portato in ospedale. Lucia lo aspetta tutta la notte preoccupata ma lui non arriva alla casa al mare e inizia a pensare che si trovi in compagnia di Maura....
Il giorno seguente Labanca e Telma, che ormai sono inseparabili, vanno a far visita a Lucia e pretendono che prenda una posizione nei confronti di Renato, perché sta andando contro la sua etica continuando a frequentarlo. Proprio in quel momento arriva Renato e Telma, appena lo vede, ritira ogni accusa contro di lui, facendo andare Labanca su tutte le furie...



52) Lucia è molto gelosa e chiede a Renato perchè non si sia presentato all'appuntamento alla casa al mare dopo il cocktail per l'inaugurazione della Fondazione Renato Villar. L'uomo non può raccontarle tutta la verità, e cioè che sta per morire, e cerca di sviare il discorso. I due si abbracciano e Lucia sembra decisa ad andare avanti, liberandosi delle sue paure.
Arriva il Natale del 1986 e i soci di Renato festeggiano perché convinti di essere ad un passo da cacciare fuori Pedro dal Gruppo Vilar.
Jacinto, intanto, su ordine di Mario Liberato, va a cercare Maura, che aveva torturato durante il regime militare, per torturarla psicologicamente. La donna in un primo momento non lo riconosce ma, quando l'uomo si toglie gli occhiali, entra in uno stato di shock ma riesce per fortuna a chiamare Joana.
Quest'ultima avverte Renato che Maura ha avuto un'altra crisi e l'uomo si precipita da Mario, convinto che ci sia lui dietro tutto.
Mentre Maura viene internata in una clinica, Renato affronta Mario e Jacinto gli impedisce di aggredire il suo adorato padrone.



53) Carolina, intanto, non accetta di aver perso il marito e va fino alla casa al mare con l'intento di sedurlo. Renato però è stanco di lei e, in seguito a quanto accaduto a Maura, è ancora più irascibile e la caccia via con violenza.
Arriva l'ultimo dell'anno: il 1987 sta per arrivare. Pedro e Annamaria sembrano essersi riavvicinati, Renato e Lucia trascorrono momenti indimenticabili alla casa al mare, Jacinto e Mario festeggiano i loro "successi", mentre Carolina è sempre più acida e rancorosa e decide di non arrendersi: se non riuscirà a riavere Renato, nemmeno Lucia lo avrà.


54) Durante una riunione al Grupo Villar, Felipe non riesce a contenersi dalla rabbia nel sentire le battute sarcastiche di Mario Liberato e lo aggredisce davanti a tutti. Renato separa i due ma poi, una volta solo con il figlio, ride del suo gesto e non nasconde la sua soddisfazione nel vederlo picchiare Mario.



55) Una sera, durante uno dei suoi incontri con Lucia, Renato si sente male e viene colpito da un terribile mal di testa davanti alla donna che ama. Lucia è preoccupata ma Renato cerca di tranquillizzarla e cambia argomento. Mentre Labanca continua a fare pressioni a Lucia riguardo ai documenti che incriminano Renato, quest'ultimo si separa legalmente da Carolina.
I problemi però aumentano quando i debiti del Grupo Villar aumentano e l'impresa corre seri rischi: l'uomo è costretto dai soci a lasciare la presidenza a Mario.
L'uomo poi decide di vendere il 40% delle sue azioni ma non trova nessun compratore se non lo stesso Mario Liberato. Renato sa benissimo che lui non possiede tutti quei soldi e cerca di capire chi c'è dietro di lui. Allora va a New York con il dottor Moises per tentare di risolvere in prima persona i problemi con la Trans European Bank, e ne approfitta per iniziare le cura per il suo angioma.
Proprio mentre sta per partire, però, viene fermato da alcuni agenti di polizia che lo portano in carcere. Mario liberato festeggia la sua vittoria.


56) Alla casa al mare si presenta Maura e, ricordando i vecchi tempi, i due si avvicinano. La donna bacia Renato e poi scappa via. Il giorno seguente è Carolina a raggiungerlo, sperando ancora in una riconciliazione ma va via ferita. Più tardi è Marcos Labanca a fargli visita, i due litigano furiosamente e dopo la discussione il giudice va via senza sapere di aver lasciato Renato a terra in preda ad una delle sue crisi. Lucia rientra e lo trova svenuto sul pavimento e chiama i soccorsi.


57) Mentre Renato viene portato in ospedale, Mario Liberato "gioca" con Benson e finge di volergli sparare, facendolo spaventare. In realtà l'arma è scarica ed è l'ennesimo scherzo di cattivo gusto nei suoi confronti. Lucia, intanto, è preoccupatissima per Renato e decide di rovistare tra le sue cose, sicura che l'uomo le nasconda qualcosa di grave. La donna non può credere ai suoi occhi quando legge in un referto medico che Renato è affetto da angioma cerebrale. Lucia ne parla con il medico di Renato e scoppia in lacrime quando tutto le viene confermato...



58) Mario Liberato ordina ad Anselmo Dos Santos di introdursi nella casa al mare di Renato e montare un apparecchio per controllare il telefono così che lui possa ascoltare le conversazioni dell'uomo. Mario viene a sapere così che i documenti che lo incriminano sono nelle mani di Lucia e che la donna uscirà portandoli con sé di notte.
Gli uomini di Mario seguono Lucia e le rubano i documenti, lasciando la donna nel panico.
Lucia racconta l'accaduto a Marcos Labanca e a Renato, il quale scopre il trucco usato da Mario.
Renato scopre che Carolina, dopo averlo sorpreso con Maura, ha iniziato una relazione con Mario e, che presto lo sposerà. Pieno di rabbia per ciò che ha fatto, lo picchia davanti a tutti.
Mario, però, riesce ad ottenere ciò che vuole e diventa il padrone della villa, sostituendo il suo grande nemico Renato Villar.


59) Delusa dal comportamento della madre, Helena va via di casa e si trasferisce con il padre. Il tempo trascorso insieme fa' sì che i due si riconcilino e capiscano meglio.
In un momento di debolezza, Renato e Maura dormono insieme, ma vengono sorpresi da Lucia. Maura, però, le dice che è stata lei a provocarlo e che si sono lasciati trasportare dai ricordi del passato poiché l'uomo ama profondamente Lucia.
Stanco delle macchinazioni di Mario, Renato decide di agire e mette in atto un piano diabolico per sbarazzarsi dei suoi 5 nemici: Mario, Werner, Paulo, Felipe e Jacinto.



60) Uno ad uno, i nemici di Renato, si mettono l'uno contro l'altro finendo per venire eliminati senza che l'uomo si sporchi le mani con il loro sangue. Benson viene ucciso da Jacinto su ordine di Mario, il quale decide di cacciarlo via dalla villa per evitare complicazioni. 
Poi, pur provando una passione per il suo maggiordomo, manda Anselmo ad ucciderlo investendolo con una macchina.
Felipe inizia ad essere preoccupato dopo la morte di Benson e Jacinto, e finisce infatti per essere la prossima vittima, proprio il giorno del matrimonio tra sua sorella Ana Maria con Pedro.
Mario Liberato ordina ad Anselmo di uccidere Paulo Acosta e sarà proprio Telma a trovare il suo cadavere nella piscina, come era accaduto per suo marito Celso Rezende.





61) Renato è riuscito ad impossessarsi delle azioni dei suoi ex nemici, ormai defunti, ma gli resta solo un nemico, il più grande: Mario Liberato.
Dopo una commovente scena con Pedro, al quale racconta la verità sul suo stato di salute, Renato si prepara a rivelare tutto anche a Carolina e a sua figlia.
Carolina rompe il suo fidanzamento con Mario e lo caccia di casa.
Lucia, che gli è stata accanto nei momenti più difficili, gli confessa di aspettare un bambino da lui.



62) Dopo aver saputo della gravidanza di Lucia, Renato cambia testamento e continua a raccontare le sue vicende a Gilberto, perché scriva una biografia.
Mario Liberato è sospettato di aver ucciso Celso e Paulo e viene a sapere dello stato di salute del suo rivale, che nel frattempo ha scoperto dove sono stati nascosti i cadaveri di Felipe e Jacinto.
Mario si presenta a casa di Renato che, davanti a lui, inscena uno dei suoi attacchi di emicrania e finge di svenire.
La polizia, intanto, riceve una confessione scritta di Renato e si precipita alla villa per tentare di catturarlo prima che fugga.
Arrivati sul posto, i poliziotti trovano Mario che dice loro che Renato si trova svenuto sul suo letto. Renato, però, è già fuggito via e sul letto ha lasciato delle macchie di sangue.
Mario Liberato viene imprigionato e accusato degli omicidi dei suoi ex soci, compresa quella di Renato Villar.



63) Mario Liberato rilascia un'intervista in tv e accusa Renato di aver commesso i crimini con la complicità di Anselmo dos Santos. Quest'ultimo, vedendosi tradito dall'uomo, lo raggiunge proprio mentre alcuni giornalisti gli stanno facendo alcune domande e lo uccide armato di pistola.
Dopo alcuni giorni, Lucia parte per un viaggio e raggiunge il suo amato Renato su un'isola paradisiaca. I due finalmente possono vivere felici gli ultimi giorni di vita che restano a Renato.


64) Alla villa, intanto, Tabaco riceve una visita inaspettata: sua moglie, già madre di tre bambini, gli comunica di aspettarne un quarto.
Gilberto conclude la stesura del libro dedicato alla vita di Renato ed è un successo.
Helena si riavvicina a lui e il giovane le autografa il libro scrivendole un romantico "Ti amo".
Lontani da tutti Renato e Lucia trascorrono momenti bellissimi.
L'uomo è felice che la donna voglia chiamare suo figlio proprio come lui. Mentre accarezza la pancia della sua amata, muore.
Pedro conquista la presidenza del Grupo Villar e riesce a riappacificarsi con sua sorella Helena, che diventa sua socia.

FINE

I 30 anni di Potere





Il 28 agosto del 1986 debuttò su Rede Globo Roda de Fogo, arrivata in Italia con il titolo Potere, in questo blog potrete trovare la trama, suddivisa in capitoli. 

Per celebrare il "compleanno" di questa novela indimenticabile, vogliamo regalarvi la sigla originale di Roda de Fogo...immaginate di tornare indietro di 30 anni e fatevi rapire dalle note di Marina che canta "Pra Começar."



PRA COMEÇAR – Marina

Pra começar
Quem vai colar
Os tais caquinhos
Do velho mundo
Pátrias famílias
Religiões e preconceitos
Quebrou não tem mais jeito

Agora descubra de verdade
Quem você ama
Que o mundo pode ser seu
Se tudo cair
Que tudo caia
Pois tudo raia
E o mundo pode ser seu

Pra terminar, quem vai colar
Os tais caquinhos do velho mundo…

Anche una canzone italiana "Ancora con te" di Peppino Di Capri è inserita nella compilation internazionale e è il tema del personaggio di Maura brillantemente interpretato da Eva Wilma.


Ancora con Te - Peppino di Capri

Tu che sei tra le tante esperienze
Quella che ho ancora in mente
Quella che più mi preme
Tu che sei tra gli amori che ho avuto
Il più complicato il più semplice insieme

Tu che sei il mio sbaglio più giusto
E la più strana storia che han scritto di me
E per questo per altro che anche
Così tornerei ancora con te

Tu che sei la bugia più sincera
La battuta più seria che io ho detto mai
Tu che sei il brivido più antico
Dell'amore più amico che ho avuto mai
Dei ricordi che mi fan compagnia
Tu sei la nostalgia che sempre vorrei
E così anche solo così sono ancora con te

Ho scordato che volevo scordare
Ho pensato che era sciocco pensare
Ho capito che non posso capire
Ma solo accettare che non ti avrò più

Tu che sei il mio grande rimedio
E la sola perfidia che accetterò
Tu che sei la mia pace l'affanno
Il più stupido inganno che mai soffrirò
Dei ricordi che mi fan compagnia
Tu sei la nostalgia che sempre vorrei
E così anche solo così sono ancora con te.

A seguire potete trovare tutte le canzoni e i temi raccolti nei due dischi che compongono la colonna sonora.



01. EM FLOR (TOO YOUNG) – Simone (tema de Maura)
02. VOCÊ – Os Paralamas do Sucesso (tema de Laís)
03. TEMA DE ANA MARIA – Clock
04. VOCÊ SE ESCONDE – Rádio Táxi (tema de Pedro)
05. VIVER É DEIXAR ROLAR O SENTIMENTO – Wando (tema de Júnior e Vera)
06. PRA COMEÇAR – Marina (tema de abertura *)
07. TRANSAS – Ritchie (tema de Renato Villar e Lúcia Brandão)
08. ALGUÉM – Kiko Zambianchi (tema de Tabaco)
09. FACHO DE ESPERANÇA – Marçal (tema de Gilson e Joana)
10. SEGREDO – Djavan (tema de Telma)
11. NEM UM TOQUE – Rosana (tema de Helena)
12. MÚSICA URBANA – Capital Inicial (tema geral)


01. SWEET FREEDOM – Michael McDonald (tema de Mário)
02. WITH YOU ALL THE WAY – New Edition 
03. INVISIBLE TOUCH – Genesis
04. COLORS ON MY BLUES – Reno Scott (tema de Carolina) 
05. NEW YORK, RIO, TOKYO – Trio Rio 
06. YOU CAN’T GET OUT OF MY HEART – Mike Francis (tema de Renato e Lúcia)
07. SLEDGEHAMMER – Peter Gabriel
08. HOLDING BACK THE YEARS – Simply Red 
09. THE FINEST – The S.O.S. Band
10. ANCORA CON TE – Peppino Di Capri (tema de Maura)
11. SAHARA NIGHT – F. R. David
12. WHY WORRY – Dire Straits (tema de Ana Maria e Pedro)
13. IT WON’T BE THE SAME OLD PLACE – James Warren
14. IF LOOKS COULD KILL – Heart




mercoledì 24 agosto 2016

Violenza sul set di "Sueño de amor"

La telenovela "Sueño de amor", di Juan Osorio, si è conclusa il 21 agosto ma si continua a parlare della produzione, sopratutto sulle riviste di gossip, a causa di uno schiaffo che l'attore protagonista, Cristian de la Fuente, pare abbia dato a Marjorie de Sousa, che era arrivata sul set per risvegliare gli ascolti.
Anche l'attore Julian Gil ha dichiarato di aver avuto problemi con Cristian ma per ora non si sa se la notizia sia vera oppure no. Di certo sappiamo che l'attore non era molto amato dai colleghi e dall'equipe tecnica a causa del suo carattere prepotente e aggressivo.




Già in precedenza le riviste si erano riempite di articoli dedicati alla telenovela e in particolare all'attrice Betty Monroe, inizialmente protagonista della storia, poi sostituita da Marjorie, dopo le numerose lamentele del pubblico che la riteneva troppo "grassa" per il ruolo e addirittura falsa e pessima attrice.
Betty, infatti, pur non uscendo completamente di scena, è stata offuscata dalla De Sousa, che alla fine della storia si è sposata con il protagonista, al contrario del suo personaggio che, dopo aver combattuto il cancro, si è ritrovato da solo.
C'è chi parla di complotto contro di lei, chi di semplice strategia commerciale... ma di sicuro l'attrice ricorderà per sempre la sua esperienza all'interno della produzione.








Intervista ad Alvaro Morte de "Il segreto"

Intervista all'attore spagnolo Alvaro Morte a cura di Antonio D'Addio con la collaborazione di Miriam Quattrini sulla rivista DiTutto!



Le trame complete: Natalie (terza parte)


Ecco per voi la trama completa della telenovela "Natalie" (La fiera), con Victoria Ruffo e Guillermo Capetillo!

CAPITOLO 5
Dopo un delicato intervento chirurgico pagato da Manuel, Lorenzo si sveglia e chiede di parlare con il suo avvocato perché vuole scagionare Manuel e riabilitarlo.
L'uomo, però, non rivela a Natalie di essere suo padre poiché ha promesso di non farlo qualora la giovane avesse recuperato la vista.
Natalie, intanto, va a far visita a Brenda in ospedale e la prega di ritirare l'accusa nei confronti di Victor e di dichiarare che si è trattato di un incidente. Brenda accetta ma chiede a Natalie di non sposare Victor.
La ragazza è costretta ad accettare pur di vedere Victor libero ma i problemi per lei non finiscono, anzi. Un misterioso uomo, Edmundo Gaston, dichiara di essere il padre dei suoi gemelli e vuole riconoscerli!
Nel frattempo Miguel comunica a Victor che Manuel ha restituito tutti i soldi di Lorenzo a loro due, dimostrando ancora una volta il suo grande cuore.
Anche Natalie è sorpresa dal comportamento di Manuel, che lei crede si chiami Julian Rosales, e chiede a Miguel di poter consultare i documenti del processo contro Lorenzo per capire meglio cosa spinga l'uomo ad agire così.
La ragazza scopre così che Julien si chiama Manuel e che è stato sposato con sua madre. L'uomo che l'ha sempre aiutata e che si è dimostrato molto generoso e disponibile è suo padre! I due si incontrano e si abbracciano commossi e felici.
Elena, intanto, si ammala e viene ricoverata in ospedale. Natalie si offre di assistere Lorenzo alla villa e in quei giorni scopre che Victor e Miguel hanno già avuto un confronto con Edmundo ed è molto preoccupata.
Costena, amica di Natalie, si offre di indagare sull'uomo che vuole rovinare il suo rapporto con Victor e, dopo averlo visto e aver chiacchierato con lui, capisce subito che si tratta di un balordo che è cresciuto nello stesso quartiere di Natalie e che è amico di Frank, figlio di Elodia, che si trova in carcere.
Si scopre che Frank in realtà è già libero e che è stata Elisa, madre di Brenda, a pagare lui ed Edmundo per far del male a Natalie, poiché spera sempre che Victor possa tornare con sua figlia.
Brenda, venuta a sapere della cosa, affronta la madre e la rimprovera per il suo gesto poiché Victor potrebbe pensare che sia stata lei ad ordinarlo e quindi allontanarsi ancora di più da lei.
Edmundo, intanto, viene "licenziato" e rinuncia ad ogni pretesa sui gemelli.
Victor, però, scopre grazie a Manuel, che era stato pagato da Elisa. Manuel rimprovera il ragazzo di aver dubitato di Natalie ma la notizia fa sì che si allontani nuovamente dalla giovane per non farla soffrire, pur amandola molto.
Miguel offre tutto il suo sostegno a Natalie e frequentandola si ritrova spesso a paralre con Costena, della quale presto si innamora.
Anche per Manuel sembra arrivato l'amore: l'uomo si dichiara a Regina e le chiede di sposarla.
Passano alcuni giorni e Victor conosce Julie Herrera, una giovane e ricca pittrice, che presenta a suo padre e con la quale vuole allestire una mostra.
Lorenzo crede che i due formino una bella coppia e la notizia arriva presto anche a Natalie, che rimane molto delusa.
Julie, però, sa che il ragazzo ama ancora Natalie, e decide di farle visita e raccontarle tutta la verità. La giovane pittrice è innamorata di un altro uomo e tra lei e Victor c'è solo amicizia...



CAPITOLO 6
Natalie è gelosa del rapporto che si è creato tra Victor e Julie, anche dopo aver parlato con la ragazza. Più tardi, però, si scopre che Julie è innamorata di Eduardo, che ha conosciuto all'università ma soffre perché il ragazzo non la ricambia perchè ama Natalie.
Il rapporto tra Costena e Miguel, intanto, attraversa momenti difficili perché la ragazza sente di non essere degna di lui perché teme che le sue origini e il suo passato non certo limpido possano essere un ostacolo per il loro amore.
Inoltre la ragazza è tormentata da Roberto, un suo ex, un delinquente che la sta cercando per riavere una valigetta contenente dei soldi che le aveva affidato prima di sparire.
Costena racconta tutto a Miguel ma si allontana da lui per non creargli altri problemi.
Quando poi ci ripensa, Miguel le chiede del tempo perchè sta attuando un piano con la complicità di Natalie per liberarsi di Elisa, la quale, non essendo riuscita a far sposare Victor con sua figlia, ora vuole che sposi lui.
Victor viene a sapere del fidanzamento di Natalie con Miguel ma non sa che si tratta di una farsa e si ingelosisce molto.
Grazie però a questa gelosia, Victor capisce di amare ancora molto Natalie e di non poter vivere senza di lei e senza i suoi figli.
Miguel, fingendo di amare Natalie, oltre ad allontanare Elisa e Brenda, voleva proprio far ragionare suo fratello e convincerlo a prendere una decisione.
Costena, ignara dei piani di Miguel, è disperata e si sente ingannata dall'uomo che diceva di amarla ma che non ha perso tempo dopo la loro separazione per mettersi con un'altra, sua amica tra l'altro.
Miguel riesce a parlarle e le rivela che il fidanzamento con Natalie era solo una commedia. Scoperto il tranello, la pace torna anche tra i due fratelli e Victor corre da Natalie per chiederle di sposarlo.
La ragazza accetta ma, quando tutto sembra andare per il meglio, un'altra tragedia si abbatte su di lei: Manuel e Regina muoiono in un incidente mentre sono in vacanza in Europa.

Passano alcuni anni e Natalie vive con suo marito Victor, i gemelli e la suocera Elena.
Brenda, che non si è mai arresa per aver perso Victor, si finge amica di Natalie ma vuole solo approfittare della situazione per spingere il ragazzo a lasciare la moglie  e a tornare con lei.
Brenda, inoltre, presenta a Natalie un suo amico, Rogelio, un donnaiolo.
Inspiegabilmente dopo un periodo di tregua tra Elena e Natalie, la madre di Victor non sopporta di vedere la ragazza accanto a suo figlio e si finge malata perché sa che la malattia, come successo in precedenza, lo legherà di più. La donna si fa aiutare dal dottor Marcial, patrigno di Brenda.
Un giorno Elena rivela a Natalie che Victor frequenta ancora Brenda e la invita a seguirlo per accertarsene. Victor, venuto a sapere degli intrighi di sua madre, la affronta. La donna finge di volersi togliere la vita con una pistola.
Victor tenta di fermarla e allora la donna finge di svenire, facendolo preoccupare molto.
Natalie, temendo che Elena impazzisca, lascia la casa e torna a vivere con Elodia.
Victor non riesce a stare lontano da Natalie ma Elena, vedendo che il giovane si assenta spesso da casa, simula un attacco di cuore con la complicità del dottor Marcial...


CONTINUA...

Addio a Evita Muñoz "Chachita"


Si è spenta ieri all'età di 79 anni l'attrice Evita Muñoz "Chachita" che abbiamo visto in "Piccolo amore" ("Mundo de juguete") e "Cuidado con el ángel.
L'attrice era allettata da alcuni mesi a causa di disturbi del sistema respiratorio e i medici non hanno potuto fare nulla per guarirla completamente. 


Riposa in pace Chachita :(




Andrés García paralizzato al 95%

Dopo molto tempo lontano dai riflettori, l'attore Andrés García, che lo scorso maggio ha compiuto 75 anni, ("Cuore di pietra", "Gli indomabili", "Libera di amare") ha rilasciato un'intervista a Notimex dove ha rivelato di essere paralizzato al 95% dopo aver subito una grave lesione alla schiena in un incidente. L'attore sta attraversando un periodo molto difficile della sua vita ed è costretto ad assumere un medicinale derivato dalla morfina per sopportare il dolore. 
Come se non bastasse Andrés ha anche problemi legali col governo per non aver pagato un'imposta sul ranch che possiede nei pressi di Ajusco.
Facciamo un in bocca al lupo all'attore e speriamo che risolva i suoi problemi, in particolare quelli di salute.

domenica 21 agosto 2016

Cherry Season: Önem Dinçer ai microfoni di Radio Vero Italia!

Intervista incredibile alla splendida interprete di Önem Dinçer, Neslihan Yeldan, nella soap di successo "Cherry Season". 
Ringraziamo Radio Vero Italia, i conduttori Salvatore Sposito e Daria Graziosi, e l'interprete Simona.
Buon ascolto!


http://www.spreaker.com/user/radiovero.italia


venerdì 19 agosto 2016

In bocca al lupo alla nostra amata guerriera Edith!

Edith González ha postato un messaggio nel suo Instagram, raccontando che le è stato diagnosticato un tumore. L'attrice ha subito una operazione per asportarlo e ora sta facendo il normale trattamento di chemioterapia.
Facciamo un grande in bocca al lupo a questa splendida attrice e persona e speriamo che questo rimanga solo un brutto ricordo.
Siamo con te, Edith!



domenica 14 agosto 2016

Le trame complete: Natalie (seconda parte)


Ecco per voi la trama completa della telenovela "Natalie" (La fiera), con Victoria Ruffo e Guillermo Capetillo!

CAPITOLO 3
Manuel ha scoperto che Natalie è sua figlia ma non vuole rivelarle di essere suo padre fino al giorno in cui il suo nome non verrà riabilitato. L'uomo, però, la ospita in casa sua e si occupa di lei con amore.
Victor, intanto, inizia a pensare di voler sposare Brenda come vogliono i suoi genitori e organizza le nozze con lei, pur amando ancora Natalie.
Passano alcune settimane e Manuel, che ormai ha stabilito un forte legame con Natalie, la invita ad un ricevimento al quale partecipano anche Victor, Brenda, Elena e Lorenzo.
Quest'ultimo riconosce subito Manuel e gli si avvicina ma l'uomo gli dice che, dopo aver passato tanti anni in carcere ingiustamente, si vendicherà del male subito.
Dopo aver rivisto Natalie alla festa, Victor viene assalito dai dubbi e decide di darle appuntamento nel loro posto segreto ma, anche dopo aver parlato con lei, Lorenzo riesce comunque a convincere suo figlio a sposare la cugina.

Elodia viene colta da un malore e viene ricoverata in ospedale. Natalie va a trovarla e scopre così che, durante la sua permanenza all'estero, Victor non si era affatto dimenticato di lei e che è stata Elodia a nasconderle le lettere che il giovane le scriveva, pagata da suo padre.
Arriva il giorno del matrimonio di Victor e Brenda ma il giovane, ripensando a Natalie e ai suoi figli, abbandona la ragazza sull'altare.
Dopo una violenta discussione con suo padre, Victor va via di casa ma a causa dello shock per aver scoperto che suo padre ha mandato in carcere ingiustamente il padre di Natalie, ha un crollo psicofisico e viene ricoverato in una clinica.
Natalie viene a sapere che Victor non si è sposato e lo raggiunge in clinica. I due si abbracciano e il giovane le chiede scusa per il male che le ha fatto anche se, dopo la recente scoperta, è deciso ad allontanarsi dalla donna che ama per quello che la sua famiglia ha fatto a Manuel.
Quest'ultimo, intanto, fa in modo che Lorenzo ed Elena accettino Natalie a cambio della sua promessa di rinunciare al suo piano di vendetta e ad una cospicua somma di danaro.
In realtà Manuel vuole solo umiliare il suo nemico e, in occasione del ricevimento in onore dei fidanzati, rivela agli invitati che Lorenzo ha "venduto" suo figlio per salvare la sua famiglia dalla rovina.
Lo scandalo è un duro colpo per Lorenzo che viene colpito da un infarto.
Natalie, delusa dal comportamento di Manuel, pur essendogli riconoscente per tutto l'aiuto e il sostegno economico e morale, si sente usata e decide di tornare a vivere a casa di Elodia, la quale nel frattempo si è ristabilita.
Passano alcuni giorni e, mentre di Victor non si è più saputo nulla, Natalie è disperata perchè sua figlia si è ammalata di polmonite. Manuel si fa carico delle spese mediche  per la piccola, che per fortuna guarisce. Victor, intanto, ritorna e chiede a Natalie di sposarlo ma la ragazza rifiuta e gli dice che accetterà la proposta di matrimonio di Zorba. Victor è furioso e viene alle mani con Zorba.  Durante la rissa, si sente uno sparo e il proprietario del negozio cade a terra senza vita. Victor viene arrestato ma si dichiara innocente. Manuel, che nel frattempo si è riconciliato con Natalie, dimostra di voler aiutare Victor a dimostrare la propria innocenza. Il commesso del negozio, Luchito, si decide a dire la verità e rivela di essere stato lui a sparare a Zorba poiché lo odia. Victor viene finalmente scagionato.
Tutto sembra essere stato risolto e Victor e Natalie, superate tutte le incomprensioni,  si dedicano ai preparativi delle loro nozze. Natalie è molto felice ma Elodia, dopo averle letto i tarocchi, le dice che c'è un'altra minaccia che incombe sulla sua vita.
La vigilia delle nozze, infatti, i due innamorati sono vittime di un incidente automobilistico. Victor si riprende poco dopo ma Natalie, in seguito a gravi lesioni riportate, rimane cieca...

CAPITOLO 4

Elena, venuta a sapere della tragedia che ha colpito la povera Natalie, inizia a provare compassione per lei ma Lorenzo, nonostante sia ancora a letto in precarie condizioni, si dimostra indifferente e si dispiace addirittura che la giovane sia sopravvissuta.
Manuel, intanto, si rivolge ai migliori specialisti nella speranza di sottoporre sua figlia ad un trapianto di cornea.
Natalie è disperata e teme che Victor le rimanga accanto solo per pietà e per questo lo respinge.
Miguel, laureatosi in legge da poco, viene assunto da Manuel verso il quale si sente molto grato.
Lorenzo, furioso per il tradimento del figlio, si introduce in camera sua e ruba alcuni documenti firmati in bianco da Manuel, certo che gli serviranno per incastrarlo.
Miguel si accorge che i documenti sono spariti e ne parla con Manuel, consigliandogli di intestare tutto il suo patrimonio a qualcuno per non permettere a Lorenzo di fare in modo che perda tutto.
Manuel, però, non si sente pronto a rivelare la verità a Natalie, e preferisce intestare i suoi beni ad Eduardo, del quale si fida ciecamente.
Arriva il giorno dell'operazione di Natalie ma, quando il medico le toglie le bende dagli occhi, la giovane non vede nulla, forse a causa di un blocco psicologico, visto che l'intervento è andato benissimo.
Natalie chiede di essere portata in un istituto per non vedenti ed è decisa ad allontanarsi da Victor perché non vuole essere un peso per lui.
Passano alcune settimane e Natalie fa amicizia con Federico, un non vedente come lei, che le infonde tanto coraggio.
Elodia, intanto, trova tra le lettere di Manuel indirizzate a sua moglie, una di Lorenzo e capisce che l'uomo era innamorato di lei e che i due erano d'accordo nel voler rovinare il padre di Natalie.
La donna decide di aiutare Manuel e gli consegna la lettera, documento che le potrà essere utile per il processo.
Miguel, intanto, comunica a Manuel una triste notizia: Eduardo ha avuto un grave incidente automobilistico.
La situazione diventa perciò ancora più complicata: se Eduardo dovesse morire, Manuel non avrà più accesso al suo patrimonio.
Per fortuna, però, il ragazzo viene dichiarato fuori pericolo anche se non ricorda nulla del suo passato, nemmeno il suo nome.
Arriva il giorno del processo e Miguel e Victor si schierano dalla parte di Manuel e testimoniano contro il padre.
La prima udienza, però, è a favore di Lorenzo. Manuel, con aria minacciosa, dichiara di essere in possesso della lettera scritta dall'uomo alla sua defunta moglie.
Per Lorenzo è uno shock e viene colto da un altro infarto.
Brenda approfitta delle difficoltà economiche della famiglia di Victor e si offre di pagare le spese mediche di Lorenzo, ma in cambio chiede al giovane di sposarlo.
Victor si sente offeso e non accetta la proposta. Dopo una violenta discussione, Brenda perde l'equilibrio e cade dalle scale.
La ragazza viene ricoverata in ospedale ma la polizia crede che non si sia trattato di un incidente e che Victor l'abbia spinta giù di proposito.
Eduardo, intanto, recupera la memoria e Manuel, che ora può disporre nuovamente dei suoi soldi, si offre di pagare le spese per l'operazione di Lorenzo.
L'ansia per la delicata situazione di Victor, che potrebbe finire in carcere, provoca una forte emozione in Natalie, che recupera la vista...

CONTINUA...