mercoledì 9 gennaio 2013

Le biografie di Telenovelas Mania - Marcos Paulo


LE BIOGRAFIE DI TELENOVELAS MANIA

Marcos Paulo



Marcos Paulo Simões nasce a São Paulo, il primo marzo del 1951.
La sua figura è sempre stata legata al mondo delle telenovelas e in particolare a Rede Globo.
Cresciuto nel quartiere paulista di Bela Vista, Bixiga, nella capitale, si trasferisce a Rio all’età di due anni e mezzo, a Lagoa.
Inizia a lavorare a teatro molto piccolo accanto al padre adottivo, il produttore e autore Vicente Sesso, all’età di 5 anni. Subito dopo ottenne delle piccole parti anche in televisione.
Alla fine degli anni ’60 recita nella sua prima telenovela “O morro dos Ventos Uivantes”, per la TV Excelsior, accanto a Débora Duarte, all’età di 14 anni. Seguono altri lavori minori e poco conosciuti come “Ana”, “Era preciso voltar” e “Sangue do meu sangue” (accanto a Fernanda Montenegro, Francisco Cuoco e Tônia Carrero).
E’ nel 1970 che per Rede Globo, recita nella sua prima telenovela di successo, “Pigmalião 70”, accanto a Sérgio Cardoso, Suzana Vieira, Betty Faria e molti altri attori famosi dell’epoca, nel ruolo di Kiko Guimarães, figlio di una vedova ricca, Cristina (interpretata da Tônia Carrero), proprietaria di un salone di bellezza.
Segue “Próxima atração”, di Walther Negrão, e “Minha doce namorada” di Vicente Sesso, sempre nel ruolo di galan.
Il suo primo villano è Rafa, leader di un gruppo di motociclisti nella novela “O primeiro amor”, sempre di Walther Negrão.
Negli anni successivi, lavora in diverse telenovele come “Fogo sobre a terra” (1974), di Janete Clair,
Gabriela” (1975), di Walter George Durst, “O grito” (1975), di Jorge Andrade, “O casarão”(1976), di Lauro César Muniz e “Nina” (1977), di Walter George Durst.
L’attore avrebbe dovuto lavorare anche nella prima versione di “Roque Santeiro”, del 1975, ma la novela fu censurata.
Nel 1978, già consacrato come attore, Marcos Paulo trascorre cinque mesi negli Stati Uniti per seguire un corso di regia alla New School.
Ritornato in Brasile, lavora come regista della celeberrima novela “Dancin’Days”, di Gilberto Braga, nel 1978, all’età di 27 anni, accanto a Dennis Carvalho e José Carlos Pieri (dal capitolo 75 in poi, al posto di Gonzaga Blota).
Marcos Paulo dirige anche la novela “Brilhante”, del 1981, di Gilberto Braga, “Roque santeiro” (1985), di Dias Gomes; “Fera ferida” (1993) e “A indomada” (1997), di Aguinaldo Silva; “Salsa e merengue” (1996), di Miguel Falabella e Maria Carmem Barbosa; “Meu bem querer” (1998), di Ricardo Linhares.
Ha diretto anche “La forza del desiderio” (Força de um desejo) nel 1999, di Gilberto Braga, telenovela di successo anche in Italia, con Malu Mader e Fabio Assunçao; “Porto dos milagres” (2001), di Aguinaldo Silva e “O beijo do vampiro” (2002), di Antonio Calmon.
Ha diretto anche delle serie tv, come “Plantão de polícia” (1979) “Delegacia de mulheres” (1990) e “Carga pesada” (2003).
Per interpretare il medico Diego in "Pagine di vita" (2006), l'attore è stato in Sud Africa, questo è stato il suo ultimo ruolo importante nelle telenovelas. Nel 2007 appare in una partecipazione speciale in “Desejo proibido”.
Nel 1993 è stato uno degli idealizzatori del programma “Radical Chic”, insieme a Miguel Paiva.
Ha ricevuto il premio come miglior attore a Montreaux, in Svizzera, al Golden Rose Festival, per la sua interpretazione in “La padroncina” (Sinha Moça) del 1986, di Benedito Ruy Barbosa.
Dal 1998, Marco Paolo è stato responsabile di uno dei nuclei della direzione dei programmi di TV Globo. Oltre alle novelas, ha prodotto episodi di "Você decide”, "Malhação", lo speciale di fine anno "Estação Globo" e sitcom "Os caras de pau".
Per quanto riguarda la sua vita privata, l’attore è stato sposato quattro volte: dopo una relazione con la giornalista Márcia Mendes
(1976-1977),che morì precocemente lasciandolo vedovo, sposa un’altra giornalista, Belisa Ribeiro (1978-1981).
L’attore ha poi conosciuto l’attrice Renata Sorrah
(1982-1984), con la quale si è sposato per la terza volta e dalla cui unione è nata sua figlia Mariana.
Dopo essersi separato dalla Sorrah, si è sposato con la bella attrice Flavia Alessandra
(1997 – 2002), con la quale ha avuto Giulia.
Ha avuto una relazione con la modella italiana Tina Serina, dalla quale ha avuto Vanessa, con Cibele Dorsa, e con Malu Mader,  tra le sue fiamme ci sono pure Vera Fisher e Nivea Stelmann.
La sua ultima compagna e moglie è stata Antonia Fontanelle.
L’attore è morto l’11 novembre 2012, a casa, vittima di un’embolia polmonare, all’età di 61 anni, davanti agli occhi di Antonia.
I due erano tornati da un viaggio a Manaus e Marcos Paulo si stava preparando per dirigere il suo secondo film e per un altro lavoro in uno show della Globo.
Marcos Paulo si è sentito male a Manaus e, di ritorno a Rio, le sue condizioni sono peggiorate. Durante la notte, vicino a sua moglie, è svenuto e non ha più ripreso conoscenza.
Nel maggio dell’anno precedente gli era stato diagnosticato un cancro all’esofago.



Come attore - Telenovelas
"O morro dos ventos uivantes" (1967), TV Excelsior
"Ana, a professorinha" (1968), TV Record
"Era preciso voltar" (1969), TV Bandeirantes
"Próxima atração" (1970)
"Minha doce namorada" (1971)
"O primeiro amor" (1971)
"Meu primeiro baile – Caso especial" (1972)
"Uma rosa com amor" (1972)
"Carinhoso" (1973)
"Fogo sobre terra" (1974)
"Gabriela" (1975)
"O grito" (1975)
"O casarão" (1976)
"Nina" (1977)
"Eu prometo" (1983)
"Corpo a corpo" (1984)
"Meu destino é pecar" (1984)
"Sinhá moça" (1986)
"Brega e chique" (1987)
"O primo Basílio" (1988)
"O salvador da pátria" (1989)
"Tieta" (1989)
"A, e, i, o... Urca" (1989)
"Meu bem, meu mal" (1990)
"Despedida de solteiro" (1992)
"Tereza Batista" (1992)
"Olho no olho" (1993)
"Quatro por quatro" (1994)
"Cara e coroa" (1995)
"Por amor" (1997)
"Começar de novo" (2004)
"Páginas da vida" (2006)
Come regista - Telenovelas
"Dancin’ days" (1978)
"Brilhante" (1981)
"Roque Santeiro" (1985)
"Fera ferida" (1993)
"Salsa e merengue" (1996)
"A indomada" (1997)
"Meu bem querer" (1998)
"Força de um desejo" (1999)
"Porto dos milagres" (2001)
"O beijo do vampiro" (2002)
"Começar de novo" (2004)
"Desejo proibido" (2007)

Come regista - Cinema
"Assalto ao Banco Central" (2010)

Come attore – Cinema

Eu Transo, Ela Transa  (1972)
Mais Que a Terra” (1990)
Apolônio Brasil, Campeão da Alegria” (2003)
Diário de um novo mundo” (2006)
Valsa Para Bruno Stein” (2007)
Se Eu Fosse Você 2” (2008)
Faroeste Caboclo” (2011)
  

Nessun commento:

Posta un commento