venerdì 26 maggio 2017

Le trame del 2014: La Malquerida (Messico)


LA TRAMA:
"La malquerida" racconta la storia di Cristina Maldonado, una donna che vive felice con suo marito Alonso Rivas e sua figlia Acacia in una bellissima tenuta di campagna chiamata "La Benavente". 
Un giorno, però, una terribile tragedia fa perdere la vita ad Alonso che, a causa di una frana, viene travolto da un'enorme masso mentre sta percorrendo una zona chiamata "El paso del Diablo" di ritorno alla sua hacienda.
Cristina è distrutta dalla perdita del marito e non sa come portare avanti gli affari del marito e l'amministrazione della tenuta. Norberto Palacios Rincòn, suo vicino e amico, le comunica inoltre che "La Benavente" è stata ipotecata da Alonso per pagare alcuni debiti e che l'unica soluzione è vendere la proprietà. In realtà Norberto è un uomo ambizioso e vuole impossessarsi della tenuta di Alonso.
Cristina non sa cosa fare e, proprio mentre è sul punto di vendere tutto a Norberto, Esteban, fattore della tenuta, le chiede di non farlo perchè suo marito teneva molto alla proprietà, e si offre di aiutarla a mantenerla in piedi.
Cristina accetta e decide di non vendere più la tenuta, colpita dall'entusiasmo di Esteban e dal suo grande cuore. In breve tempo, infatti, l'uomo riesce a donarle quella speranza che sembrava aver perso e nota con gioia che anche sua figlia Acacia lo apprezza molto.
Passano alcuni mesi e Esteban, da sempre innamorato della sua padrona, confessa a Cristina i propri sentimenti e i due si baciano appassionatamente.
Il bacio, però, viene visto dalla piccola Acacia che, se in un primo momento provava una forte simpatia nei confronti di Esteban, da quel momento comincia a detestarlo perché sente che l'uomo vuole occupare il posto che apparteneva a suo padre.

Vane sono, infatti, le richieste della bambina di cacciar via dalla tenuta Esteban; sua madre sembra davvero innamorata di lui e decide addirittura di sposarlo.
Terminata la cerimonia, Acacia comunica a tutti che non ha intenzione di vivere sotto lo stesso tetto di Esteban.
Passano gli anni e Acacia è ormai una donna che, dopo un lunghissimo periodo lontana da casa, ha deciso di tornare alla tenuta di famiglia. La ragazza riabbraccia sua madre che vive felice con il marito, del quale si fida ciecamente.
Acacia decide di dimostrare a tutti i costi alla madre che Esteban si è sposato con lei solo per interesse.
Norberto, intanto, dopo aver saputo del ritorno di Acacia, spera che suo figlio Manuel conquisti l'amore della ragazza, così da diventare padrone de "La Benavente".

Acacia però sembra interessata ad un altro ragazzo, Ulises Torres Gallardo, un giovane affascinante nonché l'unica persona che ha osato affrontare Esteban. Il risentimento nei confronti del patrigno e il carattere forte e determinato del giovane pretendente, la spingono tra le sue braccia.
Esteban si rende conto presto di provare un'incontrollabile gelosia nei confronti della figliastra, dalla quale si sente anche molto attratto fisicamente, e da questo momento in poi tenterà con ogni mezzo di allontanare ogni suo pretendente trasformandola nella "Malquerida".
Il giorno del compleanno di Cristina, la donna ha un malore e viene ricoverata in ospedale. La preoccupazione per la madre calma le tensioni tra Acacia e Esteban. Quest'ultimo chiede alla ragazza una tregua e lei accetta per amore nei confronti di sua madre.

Inoltre, a causa di un terribile equivoco, Acacia arriva a credere che Ulises abbia picchiato Manuel, facendolo finire in ospedale, per cui decide di allontanarlo per sempre dalla sua vita. 
La notizia della rottura del fidanzamento rende felice Esteban che ne approfitta per avvicinarsi a lei e dimostrarle che non è l'arrivista che crede.
Con il tempo Acacia non riesce a resistere all'attrazione nei confronti del patrigno che ha sempre detestato e che ora guarda con occhi diversi.

Il rapporto di Esteban con Cristina peggiora sempre più e l'amore che l'uomo sente per Acacia darà via ad una rivalità tra madre e figlia che porterà alla distruzione del'intera famiglia.

CAST:
Victoria Ruffo - Cristina Benavente de Domínguez
Christian Meier - Esteban Domínguez Parra
Ariadne Díaz - Acacia Benavente
Mane de la Parra - Ulises Torres Gallardo
Brandon Peniche - Manuel Palacios
Guillermo García Cantú - Norberto Palacios
Raquel Olmedo - Rosa Molina
Sabine Moussier - Perla
Alberto Estrella - Danilo
África Zavala - Alejandra / Turquesa
Osvaldo de León - Germán Palacios
Nora Salinas - Juliana
Silvia Mariscal - Elena Benavente
Fabián Robles -El Rubio
Lupita Jones - Carmen
Elizabeth Dupeyrón - Raquel
Ignacio López Tarso - Juan Carlos Benavente
Joshua Gutiérrez - Memo
Daniela García - Acacia Benavente (bambina)
Francisco Calvillo - El Jhonny
Marcelo Córdoba - Alonso Benavente

mercoledì 24 maggio 2017

Get the look: Cherry Season (Onem)


E' tornata la rubrica dedicata alla moda delle telenovelas. Mancano pochi giorni alla messa in onda della seconda parte di "Cherry Season" e ho pensato di proporvi i look del personaggio di Önem Dinçer, interpretato da Neslihan Yeldan.

Dalla puntata 1 alla 20



Le trame del 2017: ADDA - Amar después de amar (Argentina)


Si è conclusa da poco, dopo 70 capitoli, la telenovela  "ADDA - Amar después de amar", che è andata in onda su Telefe, in Argentina, dal 23 gennaio 2017, riscuotendo un grande successo di pubblico.

TRAMA:
La storia si apre con un incidente nel quale vengono coinvolti due amanti: Carolina Fazzio (Eleonora Wexler), moglie di Santiago, che perde la vita, e Damián Kaplan (Federico Amador), marito di Raquel, che entra in coma. 
Da questo momento in poi il dramma ruoterà intorno a due dimensioni: il passato ed il presente. 
Nel presente Santiago José Alvarado (Mariano Martínez) è un uomo di 40 anni che, dopo aver lasciato la polizia, è diventato un imprenditore. Insieme a Raquel Judith Levin (Isabel Macedo), donna di 45 anni, pittrice dal gusto molto raffinato, da un lato tenteranno con le loro forze e con l'aiuto della polizia di svelare il mistero della morte di Carolina, intrecciando in maniera sempre più profonda il loro rapporto; dall'altro cercheranno di ristabilire un equilibrio all'interno dei due nuclei famigliari ormai distrutti dall'inaspettata tragedia. 
Mentre nel passato, attraverso una serie di flashback, che vanno indietro a partire da 3 anni prima dell'incidente, si svilupperà la storia proibita di Damián e Carolina: le bugie, i tradimenti, le paure. Le conseguenze di questo amore segreto saranno terribili ed irreversibili per le famiglie dei due amanti.


CAST:

Personaggi principali

Santiago José Alvarado, interpretato da Mariano Martínez
Raquel Judith Levin de Kaplan, interpretata da Isabel Macedo
Carolina Fazzio de Alvarado, interpretata da Eleonora Wexler
Damián Kaplan, interpretato da Federico Amador
Detective Godoy, interpretato da Michel Noher
Laura Eyzaguirre de Godoy, interpretata da Manuela Pal
Mía Kaplan, interpretata da Delfina Chaves
Nicolás Alvarado, interpretato da Franco Masini
Federico Kaplan, interpretato da Manuel Ramos
Lola Alvarado, interpretata da Camila Mateos
Andrés Kaplan, interpretato da Gastón Ricaud
Myriam Cohen de Kaplan, interpretata da Virginia Lago

Personaggi secondari

Comisario Antonio Valente, interpretato da Claudio Rissi
Alina Cifuentes, interpretata da Brenda Gandini
Fiscal Roth, interpretato da Maximiliano Ghione
Pedro Carcamo, interpretato da Germán De Silva
Gustavo "Bebo" Correa, interpretato da Agustín Vera
Azucena, interpretata da Marita Ballesteros
Cynthia Levin, interpretata da Cala Zavaleta
Benjamín Alvarado, interpretato da Federico Tassara
Kevin, interpretato da Santiago Pedrero
Jovita, interpretata da Liliana Cuomo
Luz Novikov, interpretata da Macarena Suárez
Juan Wright, interpretato da Juan Bautista Greppi
Lisa, interpretata da Lucrecia Gelardi
Vicente Fazzio, interpretato da Roberto Vallejos
Amílcar “Mocheta” Villoldo, interpretato da Hernán Jiménez
Catalina Bacci, interpretata da Lucía Torn
José "El Sarro" Miguet, interpretato da Jorge Prado
Conrado, interpretato da Gastón Re

Sammy Roth, interpretato da Alejandro Zabe

martedì 23 maggio 2017

In arrivo il remake messicano di ADDA

Dopo settimane di provini negli studi di Televisa, i quattro protagonisti del remake messicano di "Adda - Amar después de amar", grandissimo successo argentino, sono stati scelti.
Ad interpretare i ruoli di Carolina, Damiàn, Raquel e Santiago, saranno Silvia Navarro, Jorge Salinas, Adriana Louvier e Gabriel Soto.
Nel cast troveremo anche Julieta Egurrola, Arath de la Torre, Erika de la Rosa, Enoc Leaño, Luz Ramos, Ela Velden, Francisco Pizaña, Carlos Valencia, Jorge Luis Vázquez, Alicia Jaziz e José Manuel Rincón.

La telenovela si chiamerà "Nadie más en el mundo".









Le trame del 2017: Perdona nuestros pecados (Cile)



Da lunedì 6 marzo 2017 è onda in Cile una nuova telenovela dal titolo "Perdona nuestros pecados", una storia che ha catturato migliaia di telespettatori con una trama intrigante e particolare.


TRAMA:
La telenovela è ambientata negli anni '50 in Cile e più precisamente a 
Villa Ruiseñor, un piccolo paesino del sud. Protagonista delle vicende è María Elsa Quiroga (Mariana Di Girólamo), una ragazza dolce e sensibile, figlia di Armando Quiroga (Álvaro Rudolphy), l'uomo più ricco e potente della regione. La giovane ha una relazione segreta con Camilo Corcuera (Etienne Bobenrieth), figlio della domestica, e teme di essere scoperta dal padre, il quale la vuole in sposa ad un giovane della sua stessa classe sociale.
Armando è sposato da 25 anni con Estela (Patricia Rivadeneira) dalla quale ha avuto altri quattro figli: Isabel, Sofia, Martìn e Domingo.
L'arrivo nel paesino di Reynaldo Suárez (Mario Horton), il nuovo parroco, cambia la vita di María Elsa. In un primo momento il sacerdote è solo il suo confessore, nonché l'unica persona capace di ascoltarla e di capire il suo sentimento nei confronti di Camilo, così ostacolato dalla società del suo tempo.
Ben presto, però, 
María Elsa, abbandonato Camilo dopo aver trascorso la notte con lui, si sente sempre più attratta dal sacerdote, tanto da dimenticare in breve tempo il sentimento che la legava al giovane Camilo.
Anche Reynaldo prova lo stesso per lei e tenta di placare i suoi istinti poiché è un uomo al servizio di Dio e ha giurato di essere casto.
Col tempo l'attrazione si fa sempre più forte e i due si scambiano un bacio, primo di una lunga serie che farà intraprendere a María Elsa un viaggio senza ritorno.
Armando, dopo una serie di scandali che vedono la figlia protagonista, decide di darla in sposa ad un uomo che non ama, spingendola a ricadere nelle braccia del suo amore proibito e a sacrificare anche la sua famiglia e i suoi figli, fino a perdere la sanità mentale.
Ciò che 
María Elsa non sa è che si è sacrificata per un uomo che, dietro allo sguardo dolce e generoso, nasconde desideri di vendetta molto più forti. 
Anni prima, infatti, Lidia e Teresita, rispettivamente sua madre e sua sorella, decisero di stabilirsi a Villa Ruiseñor in cerca di una nuova vita ma la scelta si era rivelata sbagliata tanto da condurre Teresa a togliersi la vita in seguito ad una violenza.
L'ingiustizia e il dolore per la perdita della sorella, hanno spinto Reynaldo a tornare nella cittadina per vendicarsi dei responsabili...



CAST:

Mariana Di Girólamo - María Elsa Quiroga Undurraga
Mario Horton - Padre Reynaldo Suárez Letelier
Etienne Bobenrieth -  Camilo Corcuera Corcuera "El huacho"'/ Camilo Montero Corcuera
Álvaro Rudolphy - Armando Quiroga - Villano Principal
Paola Volpato - Ángela Bulnes de Montero - Villana
Patricia Rivadeneira - Estela Undurraga de Quiroga
Andrés Velasco - Lamberto Montero
César Caillet - Ernesto Möller
Francisca Gavilán - Silvia Corcuera
Fernanda Ramírez - María Augusta Montero Bulnes - Villana
José Antonio Raffo - Carlos "Carlitos" Möller
Gabriel Cañas - Horacio Möller
Soledad Cruz - María Mercedes "Mechita" Möller
Nicolás Oyarzún - Gerardo Montero Bulnes
Alejandra Araya - María Isabel Quiroga Undurraga - Villana
Constanza Araya - Antonieta Fuentes Corcuera
Ximena Rivas - Guillermina Márquez - Villana
Carmen Disa Gutiérrez - Lidia Letelier
Mabel Farías - Fresia Toro
Francisco Godoy - Martín Quiroga Undurraga
Catalina Benitez - Sofía Quiroga Undurraga
Andrés Commentz - Domingo Quiroga Undurraga
Félix Villar - Renzo Moreno - Villano
Romina Norambuena - Ingrid Ormeño

domenica 21 maggio 2017

"La esclava blanca": anticipazioni quinta e sesta puntata




EPISODIO 5
Morales tortura Sara che muore non prima però di aver confessato a Nicolàs che Miguel è suo figlio. Tomàs torna a fare il fabbro, mentre sua figlia Rosita diventa la dama di compagnia di Isabelita, figlia di Nicolàs, che nel frattempo è diventato vedovo.
Trascorrono dieci anni e Victoria cresce nel convento, trasformandosi col tempo in una bellissima dama, educata secondo i precetti della religione cattolica, anche se nel suo cuore è ancora la ragazzina selvaggia e ribelle che vuole ricongiungersi con la sua famiglia e liberarla dalla schiavitù. Victoria ha fatto amicizia con una ragazza, Remedios, che conosce la sua storia e che le ha dimostrato lealtà e generosità. Insieme a lei pensa ad un piano per scappare dal convento.
Anche Miguel è diventato un giovane forte e intelligente e riceve un trattamento diverso dagli altri schiavi poiché è figlio del padrone. Ciò irrita Morales a cui non è permesso castigare il giovane come gli altri schiavi. Nicolàs non ha rivelato a nessuno il segreto su suo figlio e in fondo non è mai riuscito a dimenticare Sara nonostante la madre voglia fargli sposare una dama spagnola.



EPISODIO 6
Victoria non fa che pensare ai suoi famigliari a Santa Marta e in particolare a Miguel, il suo primo amore. L'occasione di scappare dal convento si presenta quando Adela, madre di Nicolàs, gelosa della relazione che il figlio ha con Eugenia, moglie di un vecchio inglese, decide che il figlio debba sposare una dama spagnola e si rivolge proprio allo stesso sacerdote che aveva salvato Victoria facendola salire su una nave diretta in Spagna.
Il sacerdote, tramite le suore del convento spagnolo, propone la marchesa Lucia de Bracamonte che, felice come una Pasqua, si fa preparare il corredo proprio dalle novizie e dalla stessa Victoria. La ragazza lavora giorno e notte agli abiti della marchesa perchè ha in mente uno stratagemma per sostituirsi a lei e raggiungere Santa Marta, terra natale, al suo posto. Ad aiutarla nel suo piano c'è sempre Remedios, sua fedele compagna.




sabato 20 maggio 2017

Le trame del 1989: Semplicemente Maria (seconda parte)

LA TRAMA COMPLETA di "SEMPLICEMENTE MARIA" con Victoria Ruffo




2a parte

5) Fernanda viene visitata da un illustre medico; questi le dice che, sottoponendosi a cure appropriate, potrà riuscire a condurre una vita normale. La donna, incinta del marito, è molto felice. Un tragico destino, però, distrugge la sua gioia: colta da un improvviso malore a pochi mesi dal parto, Fernanda muore.
Giancarlo, disperato, cerca un po' di conforto in Maria, che non ha mai dimenticato.
La ragazza lo respinge con fermezza rinfacciandogli i torti subiti in passato.



6) Trascorrono alcuni anni e José Ignazio, crescendo, inizia a fare domande a Maria sul padre che non ha mai conosciuto ma la donna gli fa credere che sia in viaggio per lavoro. Solo in un secondo momento Maria trova il coraggio di dirgli che Giancarlo si trova a Città del Messico e che si è rifiutato di riconoscerlo alla nascita.
Giancarlo, intanto, si è pentito di aver abbandonato Maria e suo figlio e desidera conoscerlo. Maria però non si fida del cambiamento di Giancarlo e glielo impedisce. L'uomo, disperato, arriva addirittura a rapire il ragazzino ma poi si arrende e lo restituisce a sua madre dicendole che abbandonerà il paese per sempre.
Victor, intanto, che per anni ha amato in silenzio Maria, decide di dichiararsi a lei e le chiede di sposarlo ma la donna è confusa sui propri sentimenti.


7) Passano molti anni e Maria si è affermata come stilista ed è proprietaria di un'importante casa di moda.
José Ignazio conosce Laura e si innamora di lei ma una serie di equivoci finisce per mettere in crisi il loro rapporto. Nonostante siano innamorati l'uno dell'altra, sia José Ignazio sia Laura evitano di ammetterlo. Yvonne, un'amica di Laura, le fa credere di essere decisa ad aiutarla a conquistare il giovane.
In realtà sta mentendo e non vede l'ora di approfittare della situazione per circuire José Ignazio del quale è segretamente innamorata. Purtroppo per Laura, i suoi intrighi hanno successo e, deluso dalla fidanzata, José Igrazio si fa consolare da Yvonne. Laura li sorprende insieme e per ripicca decide di accettare la corte di Luigi, un amico di José Ignazio.



8) Anche Maria è confusa sui suoi sentimenti poiché è corteggiata contemporaneamente da Victor, che non ha mai smesso di amarla, da Giancarlo, che è tornato a Città del Messico per assistere Gustavo, gravemente malato, e da Arturo, che le chiede di sposarlo.
La donna è lusingata dalla corte di Arturo ma non vuole perdere la propria indipendenza che ha fatto fatica a conquistare e alla quale tiene molto.
Quanto a Giancarlo, Maria rifiuta la sua proposta di matrimonio ma prova ancora qualcosa per il suo primo amore.
Anche Victor occupa un posto importante nella vita di Maria in quanto gli è profondamente grata per l'aiuto che nei momenti difficili ha saputo dare a lei e al figlio.


9) José Ignazio decide di far visita al nonno in ospedale quando viene a sapere che sta per affrontare un'operazione molto delicata. Il giovane compie questo gesto solo per accontentare la mamma e durante la visita si mostra molto freddo con Gustavo.
Maria, intanto, intende comprare una catena di negozi ma Victor le consiglia di non farlo.
Il matrimonio tra Alberto e Lorena è in crisi e l'uomo trascura la moglie per l'amante Silvia.
Lorena, incapace di accettare la rottura del matrimonio, si fa prendere da vere e proprie crisi isteriche.


sabato 13 maggio 2017

"La esclava blanca": anticipazioni terza e quarta puntata


EPISODIO 3
Victoria è triste perchè si sente diversa dagli altri abitanti de El Palenque e Miguel la rincuora, offrendosi di farle conoscere la realtà fuori dal villaggio per dimostrarle che non è l'unica bianca al mondo. La curiosità e la fuga innocente dei due ragazzi, però, avranno conseguenze terribili per gli ex schiavi.
Adela vuole che suo figlio Nicolàs si risposi al più presto con una donna di origine spagnola ma l'uomo non sembra affatto convinto. Sua madre conosce benissimo la sua abitudine di avere rapporti con le schiave e cerca di fargli cambiare idea.
Victoria e Miguel, dopo essersi scontrati con il generale Granados, verranno seguiti da uno schiavo che scoprirà il rifugio segreto dei cimarrones. I soldati pianificheranno così un vero e proprio assalto al Palenque e la notizia che l'erede dei Quintero possa essere insieme agli ex schiavi spaventa Nicolàs.
L'uomo raccomanda a Morales di sbarazzarsi della ragazzina prima che la trovino i soldati.
I cimarrones si accorgono del pericolo che corrono e si preparano a rispondere all'assalto.
Tomàs incarica Miguel di mettere in salvo le donne e i bambini e di proteggere Victoria.








EPISODIO 4
"El Palenque" è completamente distrutto dall'invasione delle truppe spagnole. Tra le vittime dell'assalto c'è anche Lorenza.

Victoria riesce a scappare ma viene catturata da Morales, che ha ricevuto il compiuto da Nicolàs di ucciderla. La ragazzina però fugge dalle sue grinfie e troverà aiuto in un sacerdote che riconosce in lei la figlia dei Quintero e organizza un piano per salvarle la vita, portandola il più lontano possibile dalla Colombia poiché intuisce che qualcuno sta cercando di farle del male.
Victoria sarà infatti spedita in Spagna e affidata alle cure della madre superiora di un convento di clausura mentre i 
suoi familiari e amici vengono maltrattati nella fazenda che un tempo era dei suoi genitori.

venerdì 12 maggio 2017

Le trame: Il segreto di Jolanda



"Il segreto di Jolanda" è la telenovela che Canale 77 trasmetterà dopo "Rosa Selvaggia" 
a partire dal 19 maggio dal lunedì al venerdì alle ore 18.00.

TRAMA:
(Contiene anticipazioni)Ambientata in un paesino della provincia di Buenos Aires, la telenovela racconta la storia di Yolanda Lujàn, una giovane bella ma povera che, per mantenere il padre Stefano, ormai molto malato, lavora come cameriera per la famiglia più ricca della città, quella degli Hidalgo del Castillo.
In queste circostanze la giovane conosce Gonzalo, il figlio maggiore dei padroni, cinico e arrogante, che approfitta della sua triste situazione per conquistarla nonostante sia sposato con Magda Benavides. Yolanda, però, si innamora di Juan Carlos, fratello minore di Gonzalo, un medico affermato fidanzato con Silvia Mijares, fredda e calcolatrice.
Juan Carlos è confuso e, quando finalmente fa chiarezza sui propri sentimenti, annuncia alla famiglia di voler sposare Yolanda.
Donna Sara, sua nonna, però, si oppone alle nozze e caccia di casa la povera ragazza.
Inoltre, nel momento in cui Silvia capisce che Yolanda potrebbe costituire un ostacolo al suo matrimonio con Juan Carlos, la donna si allea con Gonzalo per tramare contro di lei, rendendole la vita impossibile.

Alla morte del padre e dopo aver scoperto di essere rimasta incinta di Juan Carlos, Yolanda fugge da casa Hildalgo e si rifugia  a casa della zia paterna, Isabel Cabrales.
Qui incontra Hector Castelo, figlio di Isabel, un dongiovanni egoista e viziato che, per liberarsi della sua amante Olivia Borges, non disdegna di corteggiare la cugina, fino ad arrivare ad affermare di essere lui il padre del bambino che Yolanda aspetta.
Olivia, accecata dalla gelosia, uccide Hector e Yolanda viene ritrovata con l'arma del delitto in mano. La madre di Hector, vedendola china sul cadavere del figlio, si convince che sia lei la colpevole e l'accusa di omicidio.
La ragazza viene arrestata e rinchiusa in una cella, senza poter dimostrare la sua innocenza.
Nel carcere dove è rinchiusa, Yolanda ritrova Juan Carlos, in visita ad altri detenuti in qualità di medico. L'uomo fa il possibile per farla scagionare e, grazie a lui ed ad alcuni amici, viene trovato un testimone che riesce a liberarla da ogni accusa.
Yolanda e Juan Carlos possono finalmente sposarsi e la ragazza dà alla luce un maschietto.
Tutto sembra andare per il meglio ma quando Yolanda e Juan Carlos decidono di partire per un viaggio, Gonzalo e Silvia, ancora alleati, rapiscono il bambino.
Dopo numerose ricerche, si scopre che nel rapimento del piccolo è coinvolto Gonzalo, che ora medita di ucciderlo.
Per fortuna donna Sara interviene e riesce a salvare la vita al bambino e riconsegnarlo ai genitori.
Per Juan Carlos e Yolanda arriva finalmente la serenità e i due possono vivere il loro amore senza più ostacoli, insieme al loro bambino.


CAST:
Veronica Castro - Yolanda
Victor Laplace - Juan Carlos
Irma Cordova - Sara
Maria Maristani - Matilde
Joaquin Pinon - Romualdo
Ruben Estella - Gonzalo
Vicky Olivares - Silvia
Tony Vilas -  Sergio
Manuel Callan - Roberto
Carlos Larrosa - Francisco
Sostanza Maral - Magda
Rodolfo Machado - Javier
Ana Maria Caso  - Isabel
Ines Moreno - Olivia
Fernanda Nucci -  Bianca
Virginia Faid - Diana









"La esclava blanca": anticipazioni seconda puntata




EPISODIO 2
In seguito all'incendio dell'hacienda "El Eden", la piccola Vittoria viene portata in salvo dagli schiavi Tomas e Lorenza che, insieme alla loro figlia Milagros, decidono di raggiungere un luogo segreto dove potersi nascondere e non dover essere comprati da un altro padrone dopo la morte di Domingo e di sua moglie Helena.
Vittoria, l'unica erede dell'hacienda dei Quintero, è quindi nelle mani degli schiavi che, dopo giorni di viaggio raggiungono il gruppo di cimarrones, ovvero schiavi neri diventati fuggiaschi che vivono ne El Palenque, un vero e proprio villaggio nella giungla.  
La presenza della bambina, però, provocherà una divisione all'interno del gruppo che teme che presto o tardi gli uomini bianchi andranno a cercarla.
Nicolàs, intanto, apprende da Morales che il corpo della bambina non è stato trovato e che quindi potrebbe essere ancora viva. Ciò rovinerebbe il suo piano di impossessarsi dell'Eden perché Victoria è l'unica ereditaria della tenuta.
Lorenza conosce Sara, la schiava di Nicolàs Parreño, che è riuscita a fuggire anche lei ma aspetta un figlio dal suo padrone. 

Proprio grazie alla sua influenza, in quanto figlia del capo del villaggio, alla fine Lorenza riuscirà a rimanere con la sua famiglia al Palenque e Tomas, che inizialmente era contrario alla decisione della moglie, si affezionerà molto a lei, arrivando a considerarla sua figlia al pari di Milagros.
Passano alcuni anni e Victoria è una ragazzina, cresciuta grazie all'amore della sua famiglia ma in un contesto in cui si sente estranea, poiché diversa a causa del colore della pelle. Per fortuna può contare sul suo migliore amico Miguel, figlio di Sara, che cerca sempre di rincuorarla, e di suo padre, che la difende dagli attacchi di alcuni membri del villaggio che la prendono in giro.