venerdì 26 agosto 2016

Running Tv Internacional compra una nuova telenovela: La quiero a morir!!





Una nuova appassionante storia colombiana arriva sui nostri schermi doppiata in italiano: "La quiero a morir" (La amo da morire), nuovo titolo acquistato da Running Tv Internacional per l'Italia. 


La telenovela è stata trasmessa da Caracol Television nel 2009 e vede come protagonisti Ana María Trujillo, Majida Issa, Luigi Aycardi ed il cubano Mijail Mulkay. Nel cast troviamo anche la bellissima Catalina Aristizabal, protagonista della telenovela "Tavolo per tre" (Mesa para tres) andata in onda sui canali Mediatext.


TRAMA
In poche ore la vita di Manuela Sáenz viene sconvolta. Il giorno del suo ventesimo anniversario di matrimonio con Germán Rico, viene abbandonata e scopre che il marito ha una relazione con la sua migliore amica e collega, Catalina, con la quale fugge dal paese.
Come se non bastasse poco dopo viene a sapere di essere stata ulteriormente ingannata da Germán che, con l'aiuto della sua amante, ha svuotato le casse della società di investimenti, compresa quella di Sergio Iragorri, suo socio. 

Per questo motivo la donna è costretta a lasciare la sua casa quando tutti i suoi beni vengono sequestrati.
Manuela si trova sola, senza un posto dove andare e senza un soldo per poter ricostruire la sua vita. Tutte le persone che credeva amiche e alcuni familiari, le voltano le spalle, come ad esempio Lucrecia, sua sorella. 

Finalmente per Manuela si apre uno spiraglio e viene a sapere di possedere una casa nel quartiere popolare San Fernando, dove pensa di trasferirsi con le figlie Andrea e Juliana.
La donna non sa però che lì ci vive Sansón Lagos, da poco tornato dagli Stati Uniti, che con tanti sacrifici e risparmi sta per pagare la metà dell'appartamento perché diventi suo legalmente. 
Manuela scopre così che il suo ex marito ha ingannato Sansón vendendogli una casa che non era sua, falsificando la firma della donna.
Sansón non può credere a ciò che sente e non sa come risolvere le cose. I due decidono temporaneamente di convivere sperando di trovare una soluzione che possa andar bene ad entrambi.
La convivenza fa sì che Sansón si innamori poco a poco della donna che vuole togliergli la casa. L'uomo, però, è fidanzato con Yuri, una ragazza che, per tenerlo legato a sé, userà ogni mezzo.
Manuela si rimbocca le maniche ed inizia a lavorare vendendo cibo a domicilio e riceve l'aiuto dei vicini di casa.
Col tempo l'amore che Manuela e Sansón sentono l'una per l'altro cresce sempre più ma Yuri fa in modo che l'uomo creda che aspetti un figlio da lui, per incastrarlo.
Manuela allora decide di farsi da parte e rinuncia a Sansón.
Le cose si complicano ulteriormente quando Sansón viene a sapere che Sergio, ex socio di 
Germán, da sempre innamorato di Manuela, cerca ospitalità proprio in casa sua, e che anche Cesar, ex marito di Catalina, ha messo gli occhi sulla donna che ama.
Scoperti gli inganni di Yuri, i due innamorati possono finalmente ricongiungersi ma ecco che l'ex marito di Manuela ritorna improvvisamente, deciso più che mai a riconquistarla alleandosi con le figlie che sperano di vedere i propri genitori di nuovo insieme...



CAST
Ana María Trujillo - Manuela Sáenz
Mijail Mulkay - Rito Sansón Pulido
Majida Issa - Yuri
Luigi Aycardi - Germán Rico
Ana Soler - Lucrecia Sáenz
Andrés Suárez - Sergio Iragorri
Orlando Lamboglia - Jorge Cortázar
Ana María Kamper - Elisa de Sáenz de Diaz Granados
Fernándo Arévalo - Claudio Diaz Granados
Margarita Muñoz - Andrea Rico
Luz del Sol Neisa - Juliana Rico
Margarita Ortega - Viviana de Mondragón
Catalina Aristizábal - Cecilia Solano
Astrid Junguito - Eulalia Pulido
Juan Sebastián Caicedo - Camilo Mondragón
Yolanda Rayo - Piedad Saavedra
Freddy Flórez - Roosevelt Pulido





TRAILER IN ITALIANO!





Trame complete: Potere/Roda de fogo (parte sesta)

In occasione dei 30 anni di "Potere" (Roda de fogo) ecco per voi la quinta parte della trama dettagliata di questa bellissima e intrigante produzione (Capitoli 101-129).
Qui trovate i link per leggere i primi cinque capitoli che ripercorrono questa bellissima storia brasiliana.









51) Renato viene soccorso da alcuni ragazzi e portato in ospedale. Lucia lo aspetta tutta la notte preoccupata ma lui non arriva alla casa al mare e inizia a pensare che si trovi in compagnia di Maura....
Il giorno seguente Labanca e Telma, che ormai sono inseparabili, vanno a far visita a Lucia e pretendono che prenda una posizione nei confronti di Renato, perché sta andando contro la sua etica continuando a frequentarlo. Proprio in quel momento arriva Renato e Telma, appena lo vede, ritira ogni accusa contro di lui, facendo andare Labanca su tutte le furie...



52) Lucia è molto gelosa e chiede a Renato perchè non si sia presentato all'appuntamento alla casa al mare dopo il cocktail per l'inaugurazione della Fondazione Renato Villar. L'uomo non può raccontarle tutta la verità, e cioè che sta per morire, e cerca di sviare il discorso. I due si abbracciano e Lucia sembra decisa ad andare avanti, liberandosi delle sue paure.
Arriva il Natale del 1986 e i soci di Renato festeggiano perché convinti di essere ad un passo da cacciare fuori Pedro dal Gruppo Vilar.
Jacinto, intanto, su ordine di Mario Liberato, va a cercare Maura, che aveva torturato durante il regime militare, per torturarla psicologicamente. La donna in un primo momento non lo riconosce ma, quando l'uomo si toglie gli occhiali, entra in uno stato di shock ma riesce per fortuna a chiamare Joana.
Quest'ultima avverte Renato che Maura ha avuto un'altra crisi e l'uomo si precipita da Mario, convinto che ci sia lui dietro tutto.
Mentre Maura viene internata in una clinica, Renato affronta Mario e Jacinto gli impedisce di aggredire il suo adorato padrone.



53) Carolina, intanto, non accetta di aver perso il marito e va fino alla casa al mare con l'intento di sedurlo. Renato però è stanco di lei e, in seguito a quanto accaduto a Maura, è ancora più irascibile e la caccia via con violenza.
Arriva l'ultimo dell'anno: il 1987 sta per arrivare. Pedro e Annamaria sembrano essersi riavvicinati, Renato e Lucia trascorrono momenti indimenticabili alla casa al mare, Jacinto e Mario festeggiano i loro "successi", mentre Carolina è sempre più acida e rancorosa e decide di non arrendersi: se non riuscirà a riavere Renato, nemmeno Lucia lo avrà.


54) Durante una riunione al Grupo Villar, Felipe non riesce a contenersi dalla rabbia nel sentire le battute sarcastiche di Mario Liberato e lo aggredisce davanti a tutti. Renato separa i due ma poi, una volta solo con il figlio, ride del suo gesto e non nasconde la sua soddisfazione nel vederlo picchiare Mario.



55) Una sera, durante uno dei suoi incontri con Lucia, Renato si sente male e viene colpito da un terribile mal di testa davanti alla donna che ama. Lucia è preoccupata ma Renato cerca di tranquillizzarla e cambia argomento. Mentre Labanca continua a fare pressioni a Lucia riguardo ai documenti che incriminano Renato, quest'ultimo si separa legalmente da Carolina.
I problemi però aumentano quando i debiti del Grupo Villar aumentano e l'impresa corre seri rischi: l'uomo è costretto dai soci a lasciare la presidenza a Mario.
L'uomo poi decide di vendere il 40% delle sue azioni ma non trova nessun compratore se non lo stesso Mario Liberato. Renato sa benissimo che lui non possiede tutti quei soldi e cerca di capire chi c'è dietro di lui. Allora va a New York con il dottor Moises per tentare di risolvere in prima persona i problemi con la Trans European Bank, e ne approfitta per iniziare le cura per il suo angioma.
Proprio mentre sta per partire, però, viene fermato da alcuni agenti di polizia che lo portano in carcere. Mario liberato festeggia la sua vittoria.


56) Alla casa al mare si presenta Maura e, ricordando i vecchi tempi, i due si avvicinano. La donna bacia Renato e poi scappa via. Il giorno seguente è Carolina a raggiungerlo, sperando ancora in una riconciliazione ma va via ferita. Più tardi è Marcos Labanca a fargli visita, i due litigano furiosamente e dopo la discussione il giudice va via senza sapere di aver lasciato Renato a terra in preda ad una delle sue crisi. Lucia rientra e lo trova svenuto sul pavimento e chiama i soccorsi.


57) Mentre Renato viene portato in ospedale, Mario Liberato "gioca" con Benson e finge di volergli sparare, facendolo spaventare. In realtà l'arma è scarica ed è l'ennesimo scherzo di cattivo gusto nei suoi confronti. Lucia, intanto, è preoccupatissima per Renato e decide di rovistare tra le sue cose, sicura che l'uomo le nasconda qualcosa di grave. La donna non può credere ai suoi occhi quando legge in un referto medico che Renato è affetto da angioma cerebrale. Lucia ne parla con il medico di Renato e scoppia in lacrime quando tutto le viene confermato...




CONTINUA....

I 30 anni di Potere





Il 28 agosto del 1986 debuttò su Rede Globo Roda de Fogo, arrivata in Italia con il titolo Potere, in questo blog potrete trovare la trama, suddivisa in capitoli. 

Per celebrare il "compleanno" di questa novela indimenticabile, vogliamo regalarvi la sigla originale di Roda de Fogo...immaginate di tornare indietro di 30 anni e fatevi rapire dalle note di Marina che canta "Pra Começar."



PRA COMEÇAR – Marina

Pra começar
Quem vai colar
Os tais caquinhos
Do velho mundo
Pátrias famílias
Religiões e preconceitos
Quebrou não tem mais jeito

Agora descubra de verdade
Quem você ama
Que o mundo pode ser seu
Se tudo cair
Que tudo caia
Pois tudo raia
E o mundo pode ser seu

Pra terminar, quem vai colar
Os tais caquinhos do velho mundo…

Anche una canzone italiana "Ancora con te" di Peppino Di Capri è inserita nella compilation internazionale e è il tema del personaggio di Maura brillantemente interpretato da Eva Wilma.


Ancora con Te - Peppino di Capri

Tu che sei tra le tante esperienze
Quella che ho ancora in mente
Quella che più mi preme
Tu che sei tra gli amori che ho avuto
Il più complicato il più semplice insieme

Tu che sei il mio sbaglio più giusto
E la più strana storia che han scritto di me
E per questo per altro che anche
Così tornerei ancora con te

Tu che sei la bugia più sincera
La battuta più seria che io ho detto mai
Tu che sei il brivido più antico
Dell'amore più amico che ho avuto mai
Dei ricordi che mi fan compagnia
Tu sei la nostalgia che sempre vorrei
E così anche solo così sono ancora con te

Ho scordato che volevo scordare
Ho pensato che era sciocco pensare
Ho capito che non posso capire
Ma solo accettare che non ti avrò più

Tu che sei il mio grande rimedio
E la sola perfidia che accetterò
Tu che sei la mia pace l'affanno
Il più stupido inganno che mai soffrirò
Dei ricordi che mi fan compagnia
Tu sei la nostalgia che sempre vorrei
E così anche solo così sono ancora con te.

A seguire potete trovare tutte le canzoni e i temi raccolti nei due dischi che compongono la colonna sonora.



01. EM FLOR (TOO YOUNG) – Simone (tema de Maura)
02. VOCÊ – Os Paralamas do Sucesso (tema de Laís)
03. TEMA DE ANA MARIA – Clock
04. VOCÊ SE ESCONDE – Rádio Táxi (tema de Pedro)
05. VIVER É DEIXAR ROLAR O SENTIMENTO – Wando (tema de Júnior e Vera)
06. PRA COMEÇAR – Marina (tema de abertura *)
07. TRANSAS – Ritchie (tema de Renato Villar e Lúcia Brandão)
08. ALGUÉM – Kiko Zambianchi (tema de Tabaco)
09. FACHO DE ESPERANÇA – Marçal (tema de Gilson e Joana)
10. SEGREDO – Djavan (tema de Telma)
11. NEM UM TOQUE – Rosana (tema de Helena)
12. MÚSICA URBANA – Capital Inicial (tema geral)


01. SWEET FREEDOM – Michael McDonald (tema de Mário)
02. WITH YOU ALL THE WAY – New Edition 
03. INVISIBLE TOUCH – Genesis
04. COLORS ON MY BLUES – Reno Scott (tema de Carolina) 
05. NEW YORK, RIO, TOKYO – Trio Rio 
06. YOU CAN’T GET OUT OF MY HEART – Mike Francis (tema de Renato e Lúcia)
07. SLEDGEHAMMER – Peter Gabriel
08. HOLDING BACK THE YEARS – Simply Red 
09. THE FINEST – The S.O.S. Band
10. ANCORA CON TE – Peppino Di Capri (tema de Maura)
11. SAHARA NIGHT – F. R. David
12. WHY WORRY – Dire Straits (tema de Ana Maria e Pedro)
13. IT WON’T BE THE SAME OLD PLACE – James Warren
14. IF LOOKS COULD KILL – Heart




mercoledì 24 agosto 2016

Violenza sul set di "Sueño de amor"

La telenovela "Sueño de amor", di Juan Osorio, si è conclusa il 21 agosto ma si continua a parlare della produzione, sopratutto sulle riviste di gossip, a causa di uno schiaffo che l'attore protagonista, Cristian de la Fuente, pare abbia dato a Marjorie de Sousa, che era arrivata sul set per risvegliare gli ascolti.
Anche l'attore Julian Gil ha dichiarato di aver avuto problemi con Cristian ma per ora non si sa se la notizia sia vera oppure no. Di certo sappiamo che l'attore non era molto amato dai colleghi e dall'equipe tecnica a causa del suo carattere prepotente e aggressivo.




Già in precedenza le riviste si erano riempite di articoli dedicati alla telenovela e in particolare all'attrice Betty Monroe, inizialmente protagonista della storia, poi sostituita da Marjorie, dopo le numerose lamentele del pubblico che la riteneva troppo "grassa" per il ruolo e addirittura falsa e pessima attrice.
Betty, infatti, pur non uscendo completamente di scena, è stata offuscata dalla De Sousa, che alla fine della storia si è sposata con il protagonista, al contrario del suo personaggio che, dopo aver combattuto il cancro, si è ritrovato da solo.
C'è chi parla di complotto contro di lei, chi di semplice strategia commerciale... ma di sicuro l'attrice ricorderà per sempre la sua esperienza all'interno della produzione.








Intervista ad Alvaro Morte de "Il segreto"

Intervista all'attore spagnolo Alvaro Morte a cura di Antonio D'Addio con la collaborazione di Miriam Quattrini sulla rivista DiTutto!