mercoledì 5 giugno 2013

Bajo las riendas del amor - Trama completa


(trama a cura di Marianna.  E' vietato copiare il contenuto in altri siti!)
 
Monserrat Linares de Alvarez (Adriana Fonseca) è la figlia di Antonio e Vittoria, coppia inseparabile e felice, modello per la giovane che sta per sposare Victor Corcuera (Victor Gonzalez).
Nonostante sia molto innamorata di lui, Monserrat si diverte a spiare Juan José (Gabriel Soto), suo vicino che ha la fama di essere un donnaiolo.
Inizia l'anno universitario e la ragazza, con grande sorpresa, si ritrova come nuovo professore di fotografia, niente di meno che il suo vicino.
Ingrid (Adamari Lòpez), cugina di Monserrat, da sempre invidiosa di lei, seduce Victor e i due vanno a letto insieme.
La giovane li sorprende e corre via col cuore a pezzi; pur amandolo ancora, non riesce a perdonare il suo tradimento e decide di interrompere la relazione e poi lo comunica alla sua famiglia.
Anche Victor parla con sua madre, Eloìsa, la quale è disperata perché vedeva nel matrimonio con Monserrat l'unico modo per salvare la sua famiglia dalle gravi difficoltà finanziarie.
Così la donna obbliga suo figlio a cercare di farsi perdonare dalla ex fidanzata mostrandosi pentito e disposto a tutto per lei.
Monserrat lo respinge e decide di restare da sola.
Alcuni giorni dopo, la giovane incontra Juan José al club di equitazione dell'Università e, quando vede che Victor è presente e li sta osservando, bacia appassionatamente il suo professore per farlo ingelosire.
Con grande sorpresa scopre che quel bacio dato per gioco, nasconde in realtà una forte attrazione che è ricambiata.
Tutta l'Università viene a conoscenza del bacio tra l'alunna e il suo professore e Juan José non sa come reagire alla spiacevole situazione, fino a che decide di aiutare la giovane, fingendosi il suo fidanzato.
Così inizia una farsa, anche se nessuno dei due riesce a dimenticare quel bacio.
Victor non accetta il fatto che la sua ex abbia trovato un fidanzato così presto e decide di vendicarsi bucando le ruote della macchina di Juan José, in modo da dimostrargli che con lui non si gioca.
Monserrat viene a conoscenza di tutto e si scusa con il suo professore per averlo messo nei guai, ma gli chiede di continuare la farsa.
Juan José accetta e una sera, durante un campionato ippico al club, Monserrat si mostra più bella del solito. Il giovane non riesce a resisterle e a negare i propri sentimenti, e così le confessa di essersi innamorato di lei.
La ragazza non riesce a togliersi dalla testa la bellissima dichiarazione d'amore del professore anche se teme che quest'ultimo la stia prendendo in giro e che per lui sia solo una delle tante conquiste.
Così decide di parlare con Maripaz Garcia (Ximena Herrera), ragazza ingenua e sognatrice, amica di Juan Josè, la quale le dice che il giovane è onesto non potrebbe mai ingannare nessuno e le assicura che è stato sincero con lei.
Intanto Igrid, sempre più gelosa per essere stata abbandonata da Victor, decide di vendicarsi facendo del male a Monserrat, provocando un terribile incidente durante una gara che la fa cadere da cavallo.
Juan Josè aiuta Monserrat portandola in una clinica privata e lì le viene diagnosticata una grave lesione che la costringerà a vivere su una sedia a rotelle.
I genitori della ragazza inizialmente sono contenti dell'aiuto del fotografo, il quale offrirà tutto l'appoggio durante il percorso di riabilitazione, ma poi Eloisa li avverte che è lui il responsabile della rottura tra Victor e la ragazza e i rapporti con Juan Josè peggiorano.
Intanto Ingrid, non soddisfatta di aver rovinato i rapporti tra Victor e Monserrat, decide di distruggere anche l'amore che Juan Josè prova per la ragazza.
Per farlo si fa assumere come modella nell'agenzia fotografica del professore e fa in modo che i due partano insieme per una sessione di fotografie su di una spiaggia.
Una notte, durante la cena, Ingrid mette della droga nel bicchiere di Juan Josè, il quale inizia a sentirsi confuso e disorientato.
Ingrid ne approfitta per portarlo nella casa che i Linares possiedono sulla spiaggia, dicendogli che chiamerà un dottore per visitarlo.
Arrivati nella casa, Juan José perde i sensi e Ingrid va su tutte le furie perché in quello stato non può sedurlo.
In quel momento arriva Victor che vedendo la scena, prende in giro Ingrid e le dice che l'unico uomo in grado di soddisfarla è lui.
Ingrid gli chiede di andare ma Victor finisce per abusare di lei.
Di ritorno dal viaggio, Ingrid scopre di essere rimasta incinta e fa credere a tutti che il figlio che aspetta è di Juan Josè.
L'uomo non ricorda nulla di quella notte e decide di sottoporsi agli esami per verificare la sua paternità, ma Eloisa e Victor corrompono dei medici e cambiano i risultati del test, condannando il giovane a sposare Ingrid.
Così Victor finalmente ha il cammino libero per poter ritornare con Monserrat e salvare la sua famiglia dalla rovina.
Juan Josè è assalito da mille dubbi e decide di sposarsi solo per suo figlio, anche se continua ad amare Monserrat.
La giovane, intanto, è delusa e triste per gli ultimi avvenimenti, e decide di dimenticare Juan Josè e accettare la corte di Bruno Guzman (Toño Mauri), suscitando la gelosia dell'uomo che ama.
Passano i mesi, Ingrid partorisce un bambino e Juan Josè vuole divorziare da lei per potersi riavvicinare a Monserrat.
Resasi conto di tutto, Ingrid fa credere alla ragazza che Juan Josè è il responsabile della morte della sua cavalla, Cora.
Questo tragico evento complica le cose e Monserrat decide di accettare la proposta di matrimonio di Bruno.
Un giorno Juan Josè riceve una chiamata dove qualcuno le dice di correre da suo figlio perché si è ammalato gravemente. In realtà la telefonata è stata fatta per far scoprire all'uomo il tradimento di Ines.
Una volta sorpresa la moglie con il suo amante, Juan Josè prende con sè il piccolo senza che Ingrid possa impedirglielo.
Le malvagità della donna vengono scoperte e viene arrestata.
Il giorno delle nozze di Monserrat e Bruno, la ragazza viene a sapere che il responsabile della morte di Cora non è Juan Josè, e decide di cancellare il matrimonio perché è ancora innamorata di lui.
Purtroppo Juan Josè non si trova più nel paese poiché ha deciso di allontanarsi da tutti e ricominciare una nuova vita.
Passano cinque anni e Monserrat trova lavoro in un'agenzia di pubblicità e non riesce a dimenticare Juan José.
Nel frattempo ha deciso di dare una seconda possibilità a Victor, il quale lavora con lei all'agenzia.
Juan José torna in città intenzionato a vendicarsi della morte di sua sorella ed è diventato un milionario grazie alla sua fortuna al gioco.
A causa delle irregolarità commesse da Victor, l'agenzia è sull'orlo del fallimento e Juan José decide di approfittarne per riavvicinarsi a Monserrat e vendicarsi anche di lei.
Infatti le propone di saldare i suoi debiti e le chiede in cambio di sposarlo, così da renderle la vita un inferno.
Monserrat accetta per amore più che per risolvere la crisi dell'agenzia ma il matrimonio si rivela un fracasso perché Juan Josè la tratta male e la umilia in ogni occasione.
Inoltre Ingrid esce dal carcere e, venuta a conoscenza delle nozze di Monserrat, inizia a cercare suo figlio.
Stanca dei continui maltrattamenti, Monserrat abbandona Juan Josè con l'appoggio di Bruno, il quale nel frattempo si è dimostrato un buon amico, nonostante lei lo abbia abbandonato.
Le irregolarità di Victor vengono alla luce e il giovane, ormai spacciato, decide di uccidere Juan José organizzandogli una trappola, ossia facendogli credere che Monserrat lo abbia sempre tradito con Bruno e gli dà un appuntamento sulla spiaggia.
Lì Victor lo aspetta con una pistola e nel momento dello sparo, Monserrat, che era appena arrivata, si interpone tra i due e riceve lei la pallottola.
All'ospedale Juan Josè viene a sapere che è stata Eloisa la colpevole della morte di sua sorella Yolanda, e pentito di tutto ciò che ha fatto, ha paura che la donna che ama non possa mai più perdonarlo.
Victor, catturato dalla polizia, confessa a Juan José di essere lui il padre del bambino di Ingrid e che è stato lui il responsabile della morte di Cora.
Intanto Monserrat riprende conoscenza e perdona Juan Josè che in lacrime le sta accanto e le rivela di averla sempre amata, ma decide di non tornare con lui.
Una volta uscita dall'ospedale, però, Monserrat viene a sapere che Juanito non è figlio di Juan Josè ma di Victor e quindi va a cercarlo e i due si riconciliano.
Passano alcuni mesi e ricompare Ingrid, la quale si maschera da fata e si avvicina al piccolo Juanito che chiama Monserrat per fargliela conoscere.
La donna si rende subito conto che si tratta di Ingrid e allontana il piccolo per non permetterle di fargli del male.
Ingrid si toglie la maschera e mostra il suo volto sfigurato, poi prende una boccetta con dell'acido e le dice che vuole farle passare la stessa cosa che ha passato lei.
Monserrat scappa e le due finiscono sul tetto e poco dopo vengono raggiunte da Juan Josè.
Ingrid minaccia Monserrat con un pugnale ma nella colluttazione la perfida donna cade su un forcone.
Finalmente Juan José e Monserrat si abbracciano felici e tutto sembra essere finito.
In realtà Ingrid, però, non è morta ma è rimasta solo ferita e così tenta ancora una volta di uccidere Monserrat.
Ingrid aggredisce la ragazza ma finisce per cadere dall'edificio e muore.
Dopo l'incidente Juan José e Monserrat abbandonano la città insieme al piccolo Juanito per poter finalmente vivere felici insieme.
 
(trama a cura di Marianna. Si prega di non copiare il contenuto in altri siti, grazie!)

Nessun commento:

Posta un commento