mercoledì 21 agosto 2013

Acorralada - Trama dettagliata


CAP. 1
Fedora Garcés Ledesma, conosciuta come "Gaviota", ha una vita perfetta: è innamorata di suo marito, un ricco imprenditore, è madre di due splendide bambine e possiede una fabbrica di profumi.
Tutto cambia quando Alberto, marito di Octavia, sua amministratrice, uccide il marito di Gaviota, dopo che questi aveva scoperto che l'uomo si era impossessato alle sue spalle di tutta la sua fortuna.
La fabbrica e la villa passano così nelle mani della complice dell'omicidio, la quale accusa Fedora del crimine, obbligando sua sorella, Yolanda, a testimoniare contro di lei e a dichiarare che la donna ha abbandonato le sue due figlie.
In realtà le figlie di Fedora in un primo momento vengono allevate da Alacràn, un bandito, che poi le affiderà ad una mendicante, Miguelina Soriano.
Octavia uccide anche suo marito Alberto, avvelenandolo, e diventa così l'unica padrona di tutto.
Diana e Gaby, le due piccole bambine, crescono con Miguelina, la quale cerca di mantenere la sua nuova famiglia facendo la sarta.
La donna si fa passare per la loro nonna e dice alle due bambine che i loro genitori sono morti.
Passano 20 anni e Fedora finalmente ha scontato la pena e sta per uscire dal carcere, dove tra l'altro è riuscita a laurearsi in giurisprudenza.
Ad aspettarla fuori c'è Paco, uomo da sempre innamorato di lei, ma che Fedora non ricambia, perché non crede più nell'amore, e anche perché ha in mente solo una cosa: vendicarsi di Octavia e ritrovare le sue figlie.
Contemporaneamente Diana, la figlia maggiore, festeggia il conseguimento del diploma di infermiera e in casa Irazàbal, Maximiliano, figlio di Octavia, e sua moglie Marfil, stanno festeggiando il loro matrimonio.
Alla festa degli Irazàbal sono presenti anche gli ex fidanzati degli sposi, Camila e Gerardo, il quale di nascosto si avvicina a Marfil e tenta di abusare di lei.
Nel frattempo Camila rivela tutto ciò che sta accandendo a Maximiliano, il quale corre verso i due minacciando Gerardo.
Quest'ultimo prende una pistola e colpisce alla testa Marfil, la quale cade in piscina.
Passano due anni e Diana ha ottenuto impiego presso un ospedale di Miami dove, però, è tormentata dal dottor Ignacio Montiel, che vuole conquistarla a tutti i costi.
Una sera, con la scusa di voler parlare dell'operazione di un paziente, la invita a casa sua e tenta di drogarla e poi di abusare di lei.
Fortunatamente Diana riesce a scappare gettandogli in faccia la cera di una delle candele che si trovano nella stanza.
Fedora, intanto, si trova in un locale notturno dove lavora come cantante, facendosi chiamare "Gaviota".
Gaviota e Diana si ritrovano poco dopo in carcere dove passeranno la notte poiché la prima è stata coinvolta in una rissa nel locale dove lavora, e la seconda perché é stata denunciata dal dottor Montiel per aggressione e tentato furto.
Le due donne entrano subito in simpatia, pur non sapendo di essere madre e figlia.
Inoltre il destino vuole che Gaby, sorella di Diana, trovi lavoro come cameriera proprio presso gli Irazàbal, la famiglia della donna che ha rovinato la vita alla sua povera mamma, la perfida Octavia.
Gaby è innamorata di Larry, fratello di Maximiliano, fidanzato però con Pilar, la quale lo tradisce con Kike, sua vecchia fiamma.
In casa Irazàbal troviamo altri personaggi: Paula, sorella di Maximiliano e Larry, che poi si scoprirà non essere figlia dello stesso padre dei due, ossia di Alberto; Yolanda, sorella di Octavia, donna troppo fragile che si fa manipolare dalla sorella; Santa, suocera di Octavia, che vive come se fosse una bambina a causa di una malattia; Lala, vicina di casa di Diana e Gaby, anche lei cameriera; Bruna, la governante, la quale nasconde insieme alla famiglia un grande segreto, ossia quello di prendersi cura di Marfil, moglie di Maximiliano, che è in coma da due anni e che tutti credono morta.

CAP.2
Diana, a causa del dottor Montiel, perde il lavoro in ospedale e Gaby la fa assumere come infermiera della signora Santa, anche se Octavia non è d'accordo.
La giovane così rivede Maximiliano, il quale aveva assistito alla scena del suo arresto, ma Diana dice di non ricordare di averlo mai visto.
Bruna tenta di rendere impossibile la vita a Diana, facendola anche licenziare per aver causato un incidente a dona Santa.
Ma Maximiliano, innamoratosi di lei, la fa riassumere e la giovane, già attratta da lui, capisce di ricambiare il suo amore.
Maximiliano però ha una relazione con Camila, anche se non prova per lei nessun sentimento, ma solo attrazione fisica.
Diana, intanto, sente ancora Fedora, alla quale è legata da un forte sentimento di amicizia e le confessa di lavorare per Octavia Irazàbal.
Quando Fedora sente pronunciare quel nome si sente male ma allo stesso tempo si fa forza e inizia la sua vendetta, spaventandola con bigliettini e telefonate.
Non avendo raggiunto il suo obiettivo e vedendo che il giovane Irazàbal si è innamorato dell'infermiera, Bruna decide di contattare Deborah, gemella di Marfil, in modo da sostituirla alla donna in coma.
Deborah accetta immediatamente di trasferirsi a Miami, liberandosi così di una vita fatta di furti e fughe a Los Angeles.
Il piano di Bruna e Deborah riesce alla perfezione e Marfil viene spostata a casa di Isabel, un'infermiera loro complice.
Ma non è tutto. Dietro all'odio che Bruna sente per Diana e ai tentativi di separarla da Maximiliano, c'è un amore profondo nei confronti di Marfil, che è in realtà sua figlia.
Infatti da giovane la governante, non potendo mantenere le sue due gemelle, le aveva affidate ad una ricca famiglia che non poteva avere figli.
Intanto Diana, che aveva lasciato il suo impiego a casa Irazàbal dopo aver scoperto che il medico di dona Santa era proprio lo stesso che aveva tentato di abusare di lei, e anche il suo nuovo lavoro a causa di un altro tentativo di violenza, ritorna a lavorare a casa di Maximiliano  su sua richiesta, poiché l'uomo ora ha bisogno di lei anche per assistere quella che crede sia sua moglie Marfil.
Maximiliano si avvicina sempre più alla giovane infermiera e le dice che non ama più sua moglie ma la ragazza tenta di fargli capire che deve allontanarsi da lei perché Marfil ha bisogno del suo amore per recuperarsi.
Diana conta sempre sull'appoggio di Diego, figlio di Lala, da sempre innamorato di lei, e che frequenta casa Irazàbal poiché è maestro di piano di Paula, la quale inizia una relazione con Francisco, detto Pancholòn, fratello di Diego e fidanzato di Caramelo, figlia di Paco.
A casa Irazàbal si svolgono i preparativi del matrimonio di Larry e Pilar, evento che rattrista la povera Gaby, la quale è ancora molto innamorata di lui e tempo prima aveva sorpreso la sua futura moglie a letto col suo amante.
Pilar è incinta di Kike e decide di non sposarsi più, spaventata dalle minacce di quest'ultimo, abbandonando sull'altare Larry e scappando in moto con l'amante.
Il giovane Irazàbal è distrutto e Gaby soffre molto nel vederlo stare così male. Ma Pilar non se la passa meglio, visto che Kike la maltratta e pretende che abortisca.
 
CAP.3
Succede a questo punto della storia qualcosa di sorprendente: la vera Marfil si riprende e, scoperta la storia dello scambio, giura di vendicarsi.
Ma non è l'unica ad avercela con Deborah; Andrés, suo ex marito e nipote di Isabel, la ricatta poiché non ha accettato la separazione.
Deborah sorprende Maximiliano e Diana mentre si baciano e Octavia licenzia la ragazza. Anche Gaby viene licenziata poiché Bruna trova una foto di Larry in camera sua, insieme ad alcune lettere d'amore indirizzate a lui.
Larry si avvicina a Gaby e tenta di dimenticare la delusione amorosa causata da Pilar, chiedendole di sposarlo.
I due partono per Las Vegas e si sposano ma non consumano la prima notte di nozze.
Quando Larry e Gaby tornano a casa, Octavia va su tutte le furie e obbliga la ragazza a dormire nella camera degli ospiti, nonostante sia diventata sua nuora, e poi la licenzia.
Intanto Maximiliano riesce a convincere Diana ad andare a fare un giro con lui in barca ma la ragazza se ne pente e scende allontanandosi a nuoto.
Maximiliano la raggiunge e in quel momento inizia a piovere forte. I due, sorpresi da quest'improvvisa tempesta, si riparano in un capanno su un'isola deserta dove Diana fa l'amore per la prima volta.
Di ritorno a casa, Camila fa ricordare a Max che Diana è la stessa ragazza che avevano visto arrestare tempo prima e che era stata accusata di tentato omicidio e furto.
Max in un primo momento non vuole crederci e così decide di parlare col medico che l'ha denunciata, il quale ovviamente gli fornisce la sua versione dei fatti, aggiungendo che la ragazza era solita avere avventure con il personale medico.
Maximiliano va su tutte le furie e offende pesantemente Diana, terminando la loro relazione.
Passano alcuni mesi e Diana scopre di essere incinta ma decide di non rivelarlo a Maximiliano.
Arriva il giorno del processo di Diana, che viene difesa da Fedora. Andrés viene chiamato come testimone e afferma che la giovane ha tentato di uccidere il dottor Montiel.
Diana riesce a vincere la causa perché un testimone riesce a fornire le prove del fatto che Andrés nell'ora della presunta aggressione al medico, si trovava nel bar di Paco, coinvolto in una rissa.
Maximiliano capisce di essere stato ingannato dal dottor Montiel e chiede perdono a Diana, la quale però non accetta le sue scuse e lo caccia via.
Ma non è tutto: la giovane Soriano decide di sposare Diego, l'unico uomo che le è sempre stato vicino e che è disposto a registrare suo figlio a suo nome.
Dopo le nozze però succede qualcosa di tragico: Andrés spara a Diego, il quale lo aveva aggredito il giorno del processo.
Diego viene operato dal dottor Montiel, il quale fa in modo che l'operazione non riesca perfettamente e che il giovane rimanga invalido.
 
CAP.4
Pilar tenta di convincere Larry a credere nel suo cambiamento e a tornare insieme a lei. In un primo momento il giovane cede alla ragazza, ma poi, dopo aver saputo da Gaby tutta la verità sul suo tradimento, decide di chiudere con lei per sempre.
Fedora riesce a raccogliere le prove contro Octavia e inizia le pratiche per riprendersi quella che era un tempo casa sua.
Per festeggiare l'evento organizza una festa proprio in casa Irazàbal, alla quale partecipa Ignacio Montiel, a cui Diana si avvicina per far ingelosire Maximiliano e per conquistare la sua fiducia per poi incastrarlo, come un tempo il medico aveva fatto con lei.
Anche Gaby alla festa si dimostra diversa, e si avvicina a Kike, sempre per far ingelosire Larry, il quale poco a poco scoprirà di essere innamorato di sua moglie.
Alla festa arriva anche Marfil, recuperatasi dopo lunghi trattamenti a Houston, che ingaggia degli uomini che rapiscono Deborah, prendendo così nuovamente il posto che le spetta.
Diana partorisce il suo bambino che decide di chiamare Maximiliano, suscitando così l'ira di Diego.
Fedora riesce a riappropriarsi della sua casa e della fabbrica di profumi, ed è inoltre venuta a conoscenza dell'identità delle sue due figlie.
La donna, infatti, si è recata in prigione dove un moribondo Alacràn le rivela di aver consegnato le due bambine nelle mani di Miguelina Solano.
Fedora capisce così che Diana e Gaby sono sue figlie ma decide di non rivelar loro la cosa ma le porta a vivere con sé e Miguelina e dona Santa.
Gli Irazàbal si trasferiscono a casa di Emilio, un amico di Maximiliano.
Diana riesce a farsi riassumere nell'ospedale dove lavora Ignacio Montiel e continua a fingere di essere attratta da lui, in modo da riuscire ad incastrarlo. Infatti, la ragazza sottrae delle droghe pericolose dall'infermeria e le nasconde nello studio di Ignacio, facendolo sospendere dall'incarico.
Ignacio si allea così a Marfil e insieme decidono di rapire Diana.
La giovane viene portata in un capanno in riva al mare, dove si trova anche Deborah, sorvegliati da Isabel e Andrés.
Intanto Larry cerca in ogni modo di dimostrare a Gaby di essere innamorato di lei. La ragazza in un primo momento lo respinge e crede che il giovane sia ancora legato a Pilar, ma poi accetta la sua proposta di matrimonio.
Pilar riferisce a Kike che Gaby sta per sposare Larry e i due architettano un piano per separarli.
Il giorno delle nozze Kike ferma la macchina di Larry e si butta a terra fingendo di essere stato investito da lui.
Per questa ragione, il giovane viene portato in commissariato e così non può andare a sposarsi.
Gaby crede di essere stata presa in giro e decide di chiudere per sempre con Larry, appoggiata da Fedora che le dice di star lontana dagli Irazàbal.
 
 
CAP.5
Ignacio e Andrés, d'accordo con Marfil, decidono di trasferire le loro prigioniere, Diana e Deborah, presso un manicomio abbandonato che si trova nella giungla, così che nessuno possa mai trovarle.
Ma i piani dei due non vanno come previsto, poiché Deborah riesce a sostituirsi a Marfil.
La donna cerca di far capire ad Ignacio e Andrés che è lei la vera Marfil, ma i due non le credono e la caricano sull'elicottero.
Sfortunatamente, proprio quando stavano quasi per arrivare al manicomio abbandonato, il velivolo va in avaria e precipita.
Il pilota muore ma gli altri passeggeri si salvano e decidono di camminare per raggiungere comunque la destinazione.
Intanto Fedora è disperata perché non ha notizie di sua figlia e la situazione per lei si complica ulteriormente quando scopre che Paco si è sposato con un'altra.
Infatti, proprio quando Fedora si era decisa a sposarlo, l'uomo era partito per una vacanza dove aveva incontrato Alicia, la donna che aveva amato prima di Gaviota, il grande amore della sua vita.
Alicia, però, non è nient'altro che Octavia Irazàbal, e Caramelo, figlia di Paco, lo rivela a Fedora, la quale rimane sconvolta e cade in una profonda depressione, trovando rifugio nell'alcool e tentando anche il suicidio.
Octavia cerca di convincere Caramelo di essere una buona compagna per il padre e di appoggiarla contro Pancholòn, suo marito, il quale si è sposato anche con Paula, ed è quindi bigamo.
Nel frattempo nella giungla Andrés rimane ferito e Diana si occupa di lui. Ignacio, invece, dopo aver telefonato a Maximiliano per dirgli che Diana è morta, e poi tenta di uccidere Marfil.
Diana viene trovata svenuta accanto al corpo ferito di Andrés da un uomo, che li porta in un convento nelle vicinanze.
Intanto Maximiliano sta investigando sulla morte di Diana e si reca proprio nello stesso convento dove la ragazza si trova.
La madre superiora gli dice che Diana è sua ospite e il giovane la bacia appassionatamente, anche se la ragazza non ricorda nulla del suo passato.
Maximiliano chiede di vedere l'uomo che era con lei ma Andrés scappa dal convento e raggiunge la clinica dove è ricoverato Ignacio e minaccia di rivelare tutto alla polizia.
Passano alcuni giorni e Diana prende le redini della fabbrica di profumi di Fedora, la quale è ancora in ospedale.
Maximiliano tenta di avvicinarsi alla donna che ama e, dopo aver saputo di essere il padre di suo figlio, cerca di ottenere l'affidamento della creatura.
Andrés si rende conto che la donna che crede sia Marfil è in realtà la sua ex moglie, Deborah e si convince che la vera Marfil sia morta per mano di Ignacio.
Ma ciò non è vero, poiché la donna ritorna e insieme ad Andrés incendia il capanno dove si trova Deborah, credendo di averla uccisa.
In realtà Deborah sopravvive ma rimane sfigurata in volto.
Poi, per rovinare la vita a Maximiliano, che più volte l'aveva rifiutata per stare con Diana, si fa dare dell'acido da Ignacio e lo getta in faccia al marito rendendolo cieco.
Marfil racconta tutta la vicenda dello scambio architettato dalla sua gemella Deborah e da Bruna, e riesce a convincere tutti che sia stata Deborah a rendere cieco Maximiliano, in modo da risultare una vittima.
Fortunatamente la cecità è solo temporanea e Maximiliano torna a vedere.
Il destino, però, si accanisce ancora una volta nei confronti di Gaby, la quale uccide Andrés dopo che quest'ultimo ha tentato di violentarla.
Fedora si dichiara colpevole e confessa a Gaby di essere sua madre e di essere disposta a tutto per aiutare le sue figlie.
Gaby però non può accettare che sua madre paghi per qualcosa che non ha fatto e si dichiara colpevole.
Per fortuna Larry paga la cauzione e la polizia riconosce che la giovane ha compiuto quel gesto per legittima difesa.

CAP.6
Bruna, dopo esser stata cacciata da Marfil e Octavia, diventa una mendicante e perde la ragione, girando per le strade della città alla ricerca delle sue due bambine.
Diego, che è tornato a camminare nascondendolo a tutti e che ormai odia Diana perché la giovane pensa solo al suo Maximiliano, convince Bruna che una delle sue gemelline si trova in una casa in una culla bianca.
In realtà quella creatura è Maximiliano Jr., figlio di Diana. Bruna lo porta via e Diego lo consegna ad Isabel, grazie alla complicità di Marfil.
Tra Octavia e Paco le cose non vanno bene poiché quest'ultimo non sopporta Paula, la quale ha una relazione con il marito di sua figlia.
Ciò che Paco non sa è che Paula è proprio sua figlia, frutto della relazione che l'uomo ha avuto con Octavia quando credeva si chiamasse Alicia.
Intanto Fedora si avvicina all'avvocato Rodrigo Santana, l'uomo che l'ha aiutata nel processo contro Gaby, e inizia una relazione con lui, poiché Paco continua a credere ad Octavia.
Isabel contatta Diana e la giovane riesce finalmente ad abbracciare suo figlio e a riportarlo a casa.
Bruna, intanto, muore in ospedale a causa di un attacco cardiaco, in seguito allo spavento di essere assassinata da Octavia.
Deborah, che si è salvata dalle fiamme, rimane col viso sfigurato e giura di vendicarsi.
Diego viene scoperto e Fedora lo caccia di casa per aver ingannato sua figlia facendole credere di essere ancora invalido.
L'uomo va su tutte le furie e grazie alla complicità di suo fratello, sequestra Maximiliano e lo tortura.
Caramelo, però, vede tutta la scena e rivela alla madre di Diego e Pancholòn che sono loro due i responsabili della sparizione del giovane Irazàbal.
Diana riesce a parlare con Diego e lo supplica di rivelarle dove ha nascosto Maximiliano. L'uomo accetta a cambio che lei dichiari di aver passato la notte con lui.
Diego e Diana si recano nel capanno dove si trova Maximiliano e per fortuna la polizia arriva in tempo per salvarlo. L'uomo, nonostante ami molto la giovane, la allontana dopo aver saputo che è stata a letto con Diego, che intanto è scappato.
Maximiliano viene portato in ospedale ma lì Ignacio riesce ad entrare di nascosto nella sua stanza e gli inietta una sostanza che lo rende pazzo.
Per questa ragione il ragazzo viene internato in un ospedale psichiatrico dove viene torturato da un'infermiera che continua ad iniettargli il liquido del dottor Montiel.
Pancholòn viene arrestato e Paula, venuta a conoscenza della cosa, va in crisi, entra in depressione e comincia a drogarsi.
Sua madre decide di tenerla rinchiusa in casa per evitare che continui ad assumere stupefacenti e a vedere Pancholòn.
Un giorno, però, Paula riesce a scappare dopo aver aggredito sua madre, e Octavia la insegue per le strade della città.
La ragazza viene investita e portata in ospedale d'urgenza.
Lì Yolanda rivela a Paco che Paula è sua figlia. L'uomo le chiede perdono e poi la giovane parla con sua sorella Caramelo, la quale le dice di volerle bene e di lasciarle campo libero con Pancholòn.
Intanto Gaby accetta di sposare Kike ma dopo le nozze, decide di scappare con Larry concedendosi alcuni momenti felici su un'isola.
Quando i due tornano, Kike abusa di Gaby. La ragazza dopo la violenza decide di non vedere mai più Larry e di restare accanto a suo marito nonostante tutti i suoi maltrattamenti.
Diana decide di lavorare nella clinica psichiatrica dove è ricoverato Maximiliano, affrontando sua madre che vorrebbe che dimenticasse per sempre tutta la famiglia Irazàbal.
Nella clinica Diana, che si fa chiamare Azucena, scopre che l'infermiera inietta una sostanza sospetta e capisce che Maximiliano non è impazzito.
I due si baciano e iniziano a vedersi sempre più spesso, anche se il giovane non ricorda il suo passato e crede di non averla mai vista prima di allora.
Diego e Ignacio entrano di notte nella clinica con l'intento di incendiarla. Il piano riesce ma Maximiliano e Pedro, un anziano ricoverato nella stess camera del giovane, si salvano.
Una volta usciti fuori Pedro propone a Maximiliano di far credere a tutti che sia morto, e di assumere l'identità fittizia di Alejandro Salvatierra.
Octavia viene a sapere della morte di Maximiliano e lo dice a Paula, la quale, già molto debole, peggiora e muore.
Passa un anno e Fedora si sposa con Rodrigo, avvocato che tra l'altro conosce anche don Pedro.
Infatti l'uomo insieme a Maximiliano, decide di andare alle nozze, così il ragazzo potrà rivedere Diana.

CAP.7
Alla festa Maximiliano si presenta come Alejandro Salvatierra e Diana sviene appena lo vede.
Il giovane insiste che si tratta solo di una coincidenza e che lui non conosce affatto Diana.
Nel frattempo Rodrigo scopre di avere una figlia, Sharon, la quale, dopo aver perso sua madre, si trasferirà a casa del padre e renderà la vita impossibile a Fedora.
Inoltre Sharon inizierà una relazione con Kike e sedurrà anche Larry, allontanandolo ancora una volta da Gaby.
Kike fotografa Sharon mentre ruba un bacio a Larry e invia le foto a Gaby per farla soffrire.
Deborah si traveste indossando una parrucca e occhiali scuri e, con l'identità di Raiza, tenta di uccidere l'odiata gemella ma muore precipitando da un palazzo, inseguita dalla polizia.
Intanto Maximiliano viene scoperto e Diana gli dice che il giorno della sua cattura è stata obbligata a dire di aver passato la notte con Diego, ma che in realtà è stata solo sua e di nessun altro.
Maximiliano, ubriaco, non le crede e abusa di lei, credendo così di vendicarsi e porre fine alla loro storia per sempre.
Inoltre l'uomo, che da tempo ha una relazione con un'altra donna, Fiona, scopre che quest'ultima aspetta un figlio da lui.
Marfil, venuta a conoscenza della cosa, incarica Diego di eliminare la donna.
Ma qualche tempo dopo, Maximiliano decide di sposare la sua segretaria, Marcela, per dimenticare Diana.
Marfil, dopo aver capito finalmente di non poter mai più riconquistare il suo ex marito, decide di sedurre Pedro e,  dopo averlo conquistato, lo sposa e poi tenta di avvelenarlo per poter ereditare tutta la sua fortuna.
Pedro, però, si accorge di tutto e scambia il drink avvelenato con il suo. La donna perde la vita in ospedale, tormentata dal fantasma di Deborah.
Pedro cambia il testamento e lascia tutto a Maximiliano.
Octavia, da tempo amante di Ignacio, decide di sposarlo ma Diana, grazie alla complicità di , organizza una trappola per non farlo arrivare in tempo alle nozze e far credere ad Octavia che l'abbia lasciata.
La donna va su tutte le furie e ferisce Ignacio ad una gamba con un colpo di pistola.
Maximiliano, dopo aver avuto le prove della loro colpevolezza, denuncia alla polizia Diego e Ignacio per aver provocato l'incendio alla clinica. I due riescono a scappare e diventano profughi della giustizia.
Diana scopre di essere incinta nuovamente di Ignacio anche se questa volta il bambino è frutto della sua violenza.
Diego, venuto a conoscenza della cosa, la raggiunge dove lavora e le punta una pistola contro. La ragazza, per tentare di schivare la pallottola, cade per le scale e perde il bambino.
Marcela, stanca di essere sempre messa in secondo piano dal marito, decide di lasciarlo, senza rivelare di essere incinta di lui.
Anche Fedora scopre di aspettare un bambino da Rodrigo e ciò provoca l'ira di Sharon, la quale in un primo momento finge di essere pentita di tutto ma poi viene scoperta e torna ad essere la vipera di sempre.
La ragazza colpisce la matrigna con una statua lasciandola priva di coscienza. Fedora viene portata in ospedale dove Octavia, travestita da infermiera, fa in modo che venga punta da un ragno velenoso che si è procurata. Il veleno rende la donna paralizzata ma i medici riescono a salvare il bambino.
 
 
CAP.8 - FINE
Sharon organizza insieme a Kike, un piano per rapire Gaby ma i due vengono fermati dalla polizia. Il ragazzo viene ferito mortalmente, mentre Sharon viene rinchiusa in una clinica psichiatrica.
Purtroppo la ragazza riesce a scappare e aggredisce la povera Fedora, appiccando un incendio nella sua camera, intenzionata a morire insieme alla donna che dice di averle portato via l'affetto di suo padre.
Fortunatamente le due vengono salvate da Rodrigo che arriva in tempo.
Passano alcuni giorni e Octavia dà un appuntamento a Fedora, che è ancora sulla sedie a rotelle, in un luogo deserto vicino ai binari di una ferrovia per tentare di ucciderla.
Quando la perfida donna sta per uccidere Fedora, compare Ignacio, che aveva ferito in precedenza con un coltello.
L'uomo pugnala alle spalle Octavia che, ferita, cerca di scappare quando sente che la polizia è arrivata, ma viene investita da un treno proprio quando giungono sul posto Diana, Maximiliano e Rodrigo.
Quest'ultimo insegue Ignacio e l'uomo viene portato via dalla polizia e ricoverato in ospedale per la ferita.
Tempo dopo anche Diego dà un appuntamento a Maximiliano e tenta di ucciderlo. Per fortuna Diana e Gaby arrivano in tempo e riescono ad evitare che Diego accoltelli il giovane.
La polizia segue il criminale che però scappa a nuoto in una zona piena di squali e viene divorato da uno di loro.
Dopo questi tragici avvenimenti, Maximiliano ottiene il divorzio da Marcela, la quale si è legata al suo medico, e ricomincia una nuova vita accanto a Diana, l'unica donna che abbia mai amato.
Fedora riesce a camminare e decide di dimenticare il passato, permettendo a Maximiliano e a Larry, da poco tornato dal set di una telenovela di cui era protagonista.
Pilar confessa tutte le sue malefatte; Yolanda, dopo aver scontato la sua pena in carcere per essere stata complice di Octavia, viene liberata e ritrova il suo amore, Reneé, un ragazzo molto più giovane di lei; Pancholòn, dopo aver tentato di sposare una donna brutta ma ricca, viene scoperto e si dà alla fuga; Caramelo riesce a dimenticare Pancholòn e sposa Emilio, un ragazzo che le è sempre stato vicino.
La telenovela termina con un doppio matrimonio, ossia quello di Larry e Gaby e di Diana con Maximiliano.
Alle nozze ovviamente partecipa anche Gaviota, finalmente felice con le sue due figlie e con il suo amore, Rodrigo, e dà alla luce un bellissimo bambino.

THE END

        (Trama a cura di Marianna. Il testo, essendo molto lungo, è diviso in capitoli per facilitare la lettura. E' vietato copiare il contenuto in altri siti!)

Nessun commento:

Posta un commento