venerdì 18 ottobre 2013

Il ritorno del cugino Basilio!

E' in arrivo sugli schermi di Canal Viva in Brasile, la miniserie di successo del 1988, "O primo Basìlio", che ritrae i costumi della borghesia lisbonese dell'ultimo quarto del secolo XIX.
La storia è ispirata ad un romanzo di Eça de Queiròs, uno degli autori più rappresentativi del panorama letterario portoghese.

Pubblicato nel 1878, è l’opera prima appartenente alla seconda fase letteraria dello scrittore, nella quale rientrano "Os Maias" (di cui è stata realizzata una miniserie con Fabio Assunçao e Ana Paula Arosio) e "O crime do Padre Amaro". L'opera è caratterizzata da elementi del Realismo e del Naturalismo sotto l’influenza dei romanzieri francesi della seconda metà del XIX secolo, come Gustave Flaubert ed Emile Zola.
Il secolo XIX è stato determinante in termini di restrizioni imposte al sesso femminile.
O Primo Basilio riflette proprio questa condizione della donna, grazie all’analisi di due personaggi femminili appartenenti a due classi sociali diverse: Luisa e Juliana.
La trama del romanzo, infatti, ruota intorno ad un episodio domestico, ossia il tradimento che la protagonista, Luisa, consuma con il cugino Basilio, mentre suo marito Jorge è in viaggio per lavoro; ne conseguirà ricatto da parte della  cameriera Juliana, venuta a conoscenza dei fatti.




Nella miniserie il personaggio del giovane Basilio è interpretato da Marcos Paulo che seduce sua cugina Luisa (Giulia Gam) e le promette di sposarla appena sarà tornato dal Brasile, dove si reca in cerca di fortuna.
Passano gli anni ma Basilio invia sempre meno lettere alla ragazza, finché ne scrive una in cui termina la loro relazione.
Luisa conosce Jorge (Tony Ramos), un giovane ingegnere con il quale si sposa. La zia di Jorge muore e lascia al nipote una piccola fortuna e si trasferisce con la moglie in una nuova casa portando con sé la domestica dell'anziana donna, Juliana (Marilia Pêra), la quale si era occupata di lei giorno e notte.
Un giorno Jorge parte per lavoro e il destino vuole che, proprio in quel momento, ritorni dal Brasile Basilio, il quale si mette in contatto con la cugina.
Basilio inizia a far visita a Luisa sempre più spesso e la domestica si accorge che tra i due c'è qualcosa e decide di indagare.
Juliana scopre il tradimento della sua padrona attraverso una lettera destinata al cugino e da questo momento in poi inizia a ricattarla, cercando così di ribellarsi ad anni e anni di servitù e umiliazioni.
I ricatti creano un clima di terrore in casa di Luisa, la quale entra nel panico e non sa come gestire la situazione.
La ragazza ha paura di essere scoperta ma soprattutto di perdere suo marito e non può far altro che cedere ai ricatti della sua domestica, la quale diventerà così la sua padrona.


Che ne pensate di questa proposta di Canal Viva? Secondo me questo canale è fantastico, ci dà modo di rivedere vecchi successi che abbiamo amato o che non abbiamo avuto la fortuna di poter vedere. W Viva!

Nessun commento:

Posta un commento