martedì 4 marzo 2014

Ricordi: La signora in rosa

Nel 1986 RCTV produce "La signora in rosa", novela originale di José Ignacio Cabrujas. In un primo momento doveva essere interpretata da Jeannette Rodriguez, Gustavo Rodriguez e Doris Wells. Quest'ultima poi abbandonò la produzione perché voleva essere la "prima dama" chiedendo il ruolo da protagonista, che invece era stato affidato alla Rodriguez, attrice con meno esperienza di lei.
La Wells allora fu sostituita da Nancy Gonzalez che girò alcuni episodi, ma ahimè anche lei durò poco. Per problemi di consumo di droghe, sia lei che Gustavo Rodriguez furono allontanati dalla produzione. In Venezuela ormai era andata già in onda la parte con Gustavo e dovettero sostituirlo subito con un altro attore: Carlos Mata, che aveva recitato con la Rodriguez in "Cristal". Carlos ha dovuto girare le scene iniziali dove compariva Gustavo e la produzione affidò il ruolo di Doris Wells e poi di Nancy Gonzalez a Dalila Colombo. L'attrice però girerà poche scene con questo personaggio e presto entrerà in scena Gigi Zanchetta, altro personaggio antagonista che però alla fine si legherà ad un personaggio secondario, interpretato da Fernando Carrillo, con il quale poi ebbe una storia anche nella realtà.
Si vocifera inoltre che durante le riprese ci siano stati problemi tra Carlos Mata e Amalia Perez Diaz e che quest'ultima riprendesse gli errori di Jeannette (come i ritardi sul set).
Dei problemi tra Carlos Mata e la Rodriguez non si sa molto, visto che entrambi non hanno rilasciato dichiarazioni a riguardo. Anzi, Jeannette addirittura parla di lui come un uomo straordinario, con il quale ancora oggi si sente e che considera parte della famiglia.

Nessun commento:

Posta un commento