mercoledì 10 febbraio 2016

SAMBA, CARRI, SFILATE, BLOCCHI, ALLEGRIA: E’ CARNEVALE

(di Elisa Graziani)

Brasile, Rio De Janeiro, febbraio è Carnevale. Se chiudiamo gli occhi e pensiamo a Rio de Janeiro non possiamo non immaginare il tripudio di colori, di musica, di follia, di donne e uomini (poco vestiti) che ballano sui grandi carri al Sambodromo.
Le origini del Carnevale risalgono agli anni trenta del XIX secolo, quando la borghesia cittadina importò dall'Europa la moda di tenere balli e feste mascherate, molto in voga a Parigi.
Sul finire del XIX secolo nella città vennero costituite le prime cordões ("corde" in Portoghese), gruppi di gente che sfilava per le strade suonando e ballando. Dalle cordões derivarono in seguito i moderni blocos ("quartieri"), gruppi di persone legati ad un particolare quartiere della città che sfilano con tamburi e ballerine, vestiti con costumi e magliette a tema per festeggiare il carnevale.
I blocos oggi sono parte integrante della festa a Rio: vi sono più di 100 gruppi con usi e tradizioni diversi, e ogni anno il numero cresce. Alcuni sono numerosi, altri più piccoli; alcuni sfilano per le strade in formazione, altri stanno nello stesso posto.
Ogni bloco ha un posto o una strada in cui festeggiare, e per i più grandi le strade vengono chiuse al traffico. I festeggiamenti cominciano da gennaio e durano fino al termine del carnevale, con gruppi di persone che ballano il samba nel weekend agli angoli delle strade.
I blocos compongono loro stessi la musica che suonano in continuazione durante i festeggiamenti, basandosi su classici della samba o su vecchie musiche da carnevale chiamate Marchinhas de carnaval.
I blocos più famosi sono O cordão do bola preta, che sfila nel centro storico, e Suvaco de Cristo, nella zonda del Giardino Botanico e sotto la statua del Redentore, la madrina di quest'anno è la cantante Maria Rita e la porta bandiera Leandra Leal.

Le Scuole di samba iniziarono la loro attività nella prima metà del XX secolo, a Rio de Janeiro nel 1928, e si sono sviluppate intorno alla kermesse più importante del samba brasiliano, il carnevale di Rio. Attualmente le scuole di samba di Rio sono suddivise tra scuole del Grupo Especial, il livello più importante, e gruppi di accesso dal gruppo A scendendo fino al gruppo E. Ogni anno le scuole gareggiano e, in base ai verdetti delle giurie di ciascun gruppo, salgono o scendono di gruppo.
Ovviamente, l’aspirazione di ogni scuola è quella di arrivare ai livelli più alti e magari poter sfilare al mitico Sambódromo disegnato da Oscar Niemeyer, che dal 1984 è il tempo delle scuole di samba carioca nei giorni del Carnavale. È qui che sfilano le scuole del gruppo speciale e che migliaia di persone vivono l’esperienza indimenticabile del Carnevale dal basso (sfilando in maschera) o dall’alto (ballando e cantando dalle tribune e dalle balconate).
Le scuole di samba dei gruppi minori hanno invece a disposizione per le loro sfilate il lungo rettilineo dell’Avenida Rio Branco, dove prima della costruzione del Sambódromo avevano luogo tutte le sfilate. Passare del tempo ad assistere al passaggio di queste scuole, è un modo per vivere il Carnevale di Rio de Janeiro da un altro punto di vista. Qui non osserverete lo sfarzo del Sambódromo, ma apprezzerete la caparbietà e la voglia di fare di chi possiede molti meno mezzi: lontano dai turisti, senza il sostegno economico di magnati brasiliani e stranieri, le scuole più piccole danno il meglio di sé per far apprezzare la propria arte.
Le sfilate delle scuole di samba non avvengono casualmente. Innanzitutto, ogni anno si sceglie un tema che ispirerà le allegorie, i carri, i costumi e il samba enredo, cioè la canzone che ciascuna scuola proporrà. In secondo luogo, per far sfilare contemporaneamente migliaia di persone in un tempo molto ridotto occorrono delle regole e una netta divisione di compiti. Per questo la sfilata di una scuola è composta da diversi elementi e da numerose ali. Tra questi segnaliamo:
Comissão de Frente - È l’avanguardia della scuola ed è sempre obbligatoria. Si tratta del primo elemento a sfilare e spesso si distingue per la sua originalità.
Bateria - Una grande orchestra composta da centinaia di percussioni di vario tipo. Detta il ritmo della sfilata.
Mestre-sala e porta-bandeira - Due personaggi chiave di ogni scuola, una donna e un uomo, che, riprendendo la tradizione dei balli carnevaleschi di fine Ottocento ballano portando la bandiera della scuola di samba.
Alegorias e adereços - Sono essenzialmente i grandi carri che arrivano a toccare gli 8 metri e mezzo di altezza. Sono realizzati in legno, ferro e plastica e si tratta di vere e proprie opere d’arte e ingegneria. Raffigurano i diversi aspetti del tema che la scuola di samba tratta nel suo enredo.
Ala das baianas - È una delle numerose ali, una delle più importanti, di cui si compone la sfilata di una scuola di samba. Donne anziane vestite secondo la tradizione delle tias baianas di inizio secolo che hanno portato il samba a Rio de Janeiro.
Durante il desfile i giudici valutano una serie di fattori dando dei punteggi che serviranno a stabilire la votazione finale ricevuta da ciascuna scuola. Vengono valutati:
  1. la Bateria;
  2. il Samba-enredo;
  3. la Harmonia;
  4. la Evolução;
  5. l’Enredo;
  6. il Conjunto;
  7. Alegorias e Adereços;
  8. le Fantasias;
  9. la Comissão de Frente;
  10. Mestre-Sala e Porta-Bandeira.
Le sfilate del Gruppo Speciale al Sambódromo avvengono in due momenti principali. La sfilata principale con tutte le scuole del gruppo è nei giorni di domenica e lunedì, mentre il sabato successivo, dopo l’assegnazione della vittoria, sfilano soltanto le prime classificate in una grande festa di chiusura.
Moltissimi i volti noti che partecipano alla sfilata come ospiti delle varie scuole di samba o assistono dalle gradinate. Nel 2014 il tema della scuola Beija Flor era dedicato a Boni il direttore generale di Rede Globo tutti gi artisti della casa sfilarono sul carro.

Tante le celebrità presenti alla sfilata attori, cantanti e starlette sempre presenti tra il pubblico e come partecipanti nelle “follie” del sambodromo.


Nella scuola Grande Rio sono presenti: Oscar Magrini (Terra Nostra 2), Thaila Ayala, Paloma Bernardi, Monique Alfradique, Ana Hickmann, Deborah Secco e Daniela Albuquerque.





Susana Vieira durante la sfilata








                                                                              



Claudia Raia è pure quest'anno madrina di Beija-Flor.











Quest'anno Mangueira ha omaggiato Maria Bethania la celeberrima cantante bahiana, 











sorella di Caetano Veloso,












tra gli attori che sfilano per questa scuola c'è Caua Reymond.









Grande omaggio a Josè Wilker della Scuola di Samba di Serie A "Imperio da Tijuca" con il samba "O tempo ruge, a Sapucaí é grande e o Império aplaude o Felomenal!" e ricordando i maggiori lavori dell'indimenticabile attore tra cui Donna Flor e i suoi due mariti e Roque Sateiro.





Grupo Especial


HORÁRIOS
7 DE FEVEREIRO
(DOMINGO)
8 DE FEVEREIRO
(SEGUNDA)
21:00
ESTÁCIO
VILA ISABEL
22:05 - 22:22
UNIÃO DA ILHA
SALGUEIRO
23:10 - 23:44
BEIJA-FLOR
SÃO CLEMENTE
00:15 - 01:06
GRANDE RIO
PORTELA
01:20 - 02:28
MOCIDADE
IMPERATRIZ
02:25 - 03:50
UNIDOS DA TIJUCA
MANGUEIRA



Grupo da Série A (antigos grupos de Acesso A e B)

HORÁRIO PREVISTO
5 DE FEVEREIRO
(SEXTA-FEIRA)
6 DE FEVEREIRO
(SÁBADO)
21:00
ACADÊMICOS DA ROCINHA
UNIÃO DO PARQUE CURICICA
21:45 - 21:55
ALEGRIA DE ZONA SUL
PARAISO DO TUIUTI
22:30 - 22:50
UNIDOS DO PORTO DA PEDRA
INOCENTES DE BELFORD ROXO
23:15 - 23:45
ACADÊMICOS DE SANTA CRUZ
IMPÉRIO SERRANO
00:00 - 00:40
UNIDOS DO VIRADOURO
CAPRICHOSOS DE PILARES
00:45 - 01:35
RENASCER DE JACAREPAGUÁ
UNIDOS DE PADRE MIGUEL
01:30 - 02:30
IMPERIO DA TIJUCA
ACADÊMICOS DO CUBANGO


Desfile das Campeãs

HORÁRIOS
13 DE FEVEREIRO
(SÁBADO)
21:00
SEXTO LUGAR
22:05 - 22:22
QUINTO LUGAR
23:10 - 23:44
QUARTO LUGAR
00:15 - 01:06
TERCEIRO LUGAR
01:20 - 02:28
SEGUNDO LUGAR
02:25 - 03:50
CAMPEÃ DO RIO CARNAVAL 2016

Per chi volesse ascoltare i samba de enredo delle Scuole di Samba del Gruppo Speciale ecco il link: 
https://www.youtube.com/watch?v=eek6ny95Ij0

e per le scuole di Serie A: https://youtu.be/oiJW1J2JUjo


Ed ecco la classifica generale del Carnevale 2016:

VINCE MANGUEIRA!!




Nessun commento:

Posta un commento