venerdì 8 aprile 2016

Trame complete: Azucena (prima parte)




Ecco per voi la trama completa di "Azucena", telenovela venezuelana del 1984 prodotta da Radio Caracas Televisiòn e scritta da María Antonieta Gómez ed Edgar Mejías sotto la regia di Tito Rojas, che stiamo rivedendo sui canali di Mediatext,123 Italia Channel e 166 Mediatext.it.
Ecco gli orari:

- 7:15 domenica
- 8:05 sabato
- 15:00 lunedì e mercoledì.

CURIOSITA':
In Italia è uscito il romanzo tratto dalla telenovela, supplemento alla rivista Grand Hotel (n.39 del 29/9/1990) a cura di Alberto Tagliati.
Grecia Colmenares ha interpretato questa telenovela l'anno dopo il grande successo di "Topazio" che l'ha fatta conoscere in tutto il mondo, ma con il personaggio di Azucena non ha ottenuto gli stessi consensi.
La telenovela è andata in onda per la prima volta su RCTV il 1° ottobre 1984 per concludersi il 6 novembre dello stesso anno.
In Italia è arrivata nel 1990 su Rete4 che l'ha trasmessa da aprile a luglio in una versione di 64 episodi da 20 minuti.
Successivamente è andata in onda su Italia 7 e poi su varie emittenti locali.
Nel 2016 viene trasmessa da Mediatext, canale 123 del digitale terrestre.
Le musiche dell'edizione italiana sono state firmate da un notissimo compositore, Stelvio Cipriani.
La sigla originale è "Mìa", cantata da Carlos Mata, quella italiana è "Regalami un sorriso", cantata da Drupi.



 
 

Cast:
Grecia Colmenares (Azucena Rodriguez)
Javier Vidal (Rodolfo Itriago)
Carlos Càmara Jr (Giulio Manrique)
Yanis Chimaras (Raffaele)
Julie Restifo (Brenda Mirabal)
Gladys Caceres (Adelaide Itriago)
Alberto Alvarez (Francesco Itriago)
Nohely Arteaga (Gaby Itriago)
Judith Vàsquez (Rosario Itriago)
Arturo Calderòn (Riccardo Mirabal)
Dilia Waikaran (Ornella Mirabal)
Violeta Gonzalez (Elvia Rodriguez)
Luis Malave (Jacques Didier
Zuleima Gonzàlez (Maria Margherita)
Romelia Aguero (Rosalia)
Ernesto Balzi (Dott. Wilfredo Càceres)
Carlos Flores (Occhio d'Aquila)
Evelyn Berroteran (Bettina)
Yajaira Paredes (Stella)



TRAMA COMPLETA
Prima parte


Una dolorosa separazione
Azucena Rodríguez (Grecia Colmenares) è una ragazza semplice, di famiglia alquanto modesta, che lavora come segretaria per Francesco Itriago, padre dell'uomo che ama, Rodolfo (Javier Vidal).
I due innamorati mantengono da tempo una relazione segreta ma Rodolfo, stanco di dover nascondere ancora i suoi sentimenti, decide che è arrivato il momento di fare il grande passo e di annunciare le loro nozze in occasione del giorno della sua laurea in Ingegneria.
Ad opporsi alla loro relazione, ritenuta tra l'altro una semplice avventura, c'è la famiglia di lui e in particolare la madre di Rodolfo, donna Adelaide (Gladys Caceres), che crede che Azucena non sia degna di suo figlio, e Brenda Mirabal, ragazza capricciosa e frivola, che non ha mai accettato il suo rifiuto e che sogna di sposarsi con lui.
Anche la madre di Azucena, donna Elvia (Violeta Gonzalez), all'oscuro della sua relazione con Rodolfo, la vorrebbe sposata con il poliziotto Raffaele Atencio (Yanis Chimaras), un ragazzo molto buono e onesto che la ama, ma che la figlia purtroppo non ricambia.
Nonostante l'opposizione dei genitori, Rodolfo continua a fare progetti con Azucena e, quando ormai tutto sembra deciso, la ragazza, che da tempo avvertiva degli strani malesseri, scopre di essere incinta ma ha paura di rivelarlo alla madre perché sa di aver tradito i suoi principi, anche se è sicura che Rodolfo si prenderà cura di lei e del bambino, sposandola come le aveva promesso.
Nel frattempo il padre di Rodolfo, Francesco (Alberto Alvarez), e di Brenda, Riccardo Mirabal (Arturo Calderòn), pianificano la vita dei loro figli, ignari dei seri progetti matrimoniali del giovane con Azucena.
Gli Itriago e i Mirabal sono soci della stessa azienda che commercia in stoffe e si conoscono da molto tempo, anche se hanno due modi diversi di affrontare la vita.
Riccardo Mirabal, infatti, ha saputo disporre ed investire il suo denaro, mentre Francesco Itriago lo sperpera con la sua giovane amante Stella, cugina di Giulio Menrique (Carlos Càmara Jr), ragazzo di Gaby (Nohely Arteaga), sorella minore di Rodolfo.
Riccardo, stanco di far fronte ai debiti del socio e deciso a farsi restituire tutto il denaro prestato, propone a Francesco di cancellare il suo debito a patto che suo figlio Rodolfo sposi Brenda.
Francesco accetta l'accordo, sicuro di riuscire a convincere il figlio, ma Rodolfo lo sorprende dicendogli che ha intenzione di sposarsi con un'altra ragazza, subito dopo la sua laurea.
L'uomo, allora, chiede alla moglie Adelaide di aiutarlo, convinto che lei riuscirà a fargli cambiare idea spiegandogli la reale situazione economica della sua famiglia.
Anche alla madre Rodolfo confessa di amare già un'altra ragazza, Azucena, e le dice che ha intenzione di sposarla al più presto.
Adelaide va su tutte le furie perché era convinta che la relazione con la ragazza fosse solo un'avventura e disprezza Azucena, che per lei è solo una poveraccia che lavora come segretaria, al contrario di Brenda che, oltre ad essere una ragazza di buona famiglia, è la figlia dell'unica persona che può salvare la loro situazione finanziaria.
Azucena, intanto, rivela alla madre Elvia di avere un fidanzato e che presto si sposerà con lui, ma la donna non sembra credere alle parole della figlia, convinta che Rodolfo l'abbia usata solo per portarla a letto.
Adelaide, non essendo riuscita a convincere il figlio,  decide di agire al più presto per separarlo da Azucena e la va a cercare a casa sua chiedendole, senza alcun pudore, quanto denaro le serve per lasciare in pace Rodolfo.
Azucena è indignata e le dice di non essere in vendita ma Adelaide le comunica che è stato proprio Rodolfo a dirle di cercarla e le firma un assegno in bianco, mostrandosi disposta a pagare qualunque cifra.
Di fronte alla determinazione di Azucena nel non accettare il denaro della futura suocera, Adelaide cambia tattica e racconta la verità, sperando di impietosire la ragazza con la storia della famiglia sull'orlo della crisi e offrendosi di pagare lei le spese del bambino che aspetta.
Azucena ascolta le parole della donna e per amore di Rodolfo accetta di farsi da parte perché non vuole che il giovane rinunci ai suoi sogni e viva nella povertà per causa sua, ma è decisa a crescere da sola il bambino e non vuole nessun tipo di aiuto dalla signora Itriago.
Rodolfo, ignaro di tutto, dopo aver chiarito con Brenda che è già impegnato e che tra di loro non potrò mai esserci nulla, si reca a casa di Azucena desideroso di abbracciarla, ma la madre gli dice che sua figlia non vuole avere più nulla a che fare con lui.
Rodolfo è scioccato ma Azucena conferma le parole della madre e lo prega di andare via perché tra di loro è tutto finito.
Il giovane non si dà pace e nel frattempo i suoi genitori cercano di convincerlo ad accettare di sposare Brenda, facendogli continue pressioni. Rodolfo, però, non è disposto a perdere Azucena e si reca nuovamente a casa sua, intenzionato a chiarire la situazione.
Azucena, distrutta dal dolore, finge di non amarlo più e conferma di non volerlo al suo fianco. Rodolfo cerca di capire il perché del suo ripensamento e tenta di farla ragionare ma la ragazza è irremovibile e il giovane va via deluso, credendo che ci sia un altro uomo di mezzo.
Elvia cerca di consolare la figlia e, anche se in un primo momento era rimasta sconvolta dalla notizia della gravidanza, spera che sposi comunque Raffaele.
Confusa, Azucena racconta la sua situazione al giovane poliziotto, il quale accetta di sposarla anche se lei, con molta onestà, gli ha confessato di essere incinta, senza però rivelare il nome del padre della creatura che porta in grembo.
La ragazza si prende del tempo per riflettere sulla proposta di Raffaele e sembra ormai intenzionata a cancellare Rodolfo dalla sua vita, convinta di agire per il suo bene.
Azucena si confida anche con la sua migliore amica Maria Margherita (Zuleima Gonzàlez), sposata con Armando, collega di lavoro di Raffaele, che la sostiene e le offre tutto il suo aiuto in un momento così difficile e delicato.
Rodolfo, invece, racconta i suoi dubbi alla tata Rosalia e inizia a provare sentimenti contrastanti nei confronti di Azucena, arrivando anche a pensare di volersi vendicare del suo tradimento.
Preso da un momento di rabbia, il giovane si reca nuovamente a casa di Azucena e la provoca prima baciandola e poi dicendole che anche lui ha giocato con lei e che in realtà non aveva intenzione di sposarla sul serio.
Ferita, Azucena telefona immediatamente a Raffaele e gli dice che accetta la sua proposta di matrimonio.
Rodolfo va via dicendole che si pentirà della sua scelta e la umilia baciandola nuovamente con la forza.

Matrimoni senza amore
Raffaele è molto felice della decisione di Azucena e non vede l'ora di sposarla anche se vorrebbe che la ragazza non lavorasse perché vuole occuparsi lui di ogni cosa.
Azucena, però, vuole essere in grado di pagare lei le spese mediche della mamma malata e gli comunica che continuerà a lavorare come prima.
Nel frattempo arriva in città Jacques Didier (Luis Malave), un industriale europeo, venuto in Venezuela per impiantare una grande industria automobilistica, appoggiandosi all'azienda che fa capo a Francesco Itriago, il quale vede in lui l'uomo che, apportando nuovi capitali, potrà risollevare le sorti dell'azienda.
Per l'occasione in casa Itriago si tiene una festa alla quale partecipa tutta la gente ricca di Caracas ma di Rodolfo non vi è traccia, motivo di disappunto della capricciosa Brenda.
Il giovane si è recato nuovamente da Azucena chiedendole di accompagnarlo in azienda per cercare un documento importantissimo che suo padre ha perso.
Ma, una volta arrivati, Rodolfo chiude a chiave la porta dello studio e le dice che passeranno lì la notte insieme.
Azucena si ribella e gli ribadisce che non può stare con lui e che presto sposerà un altro.
Rodolfo non si dà pace ma è poi costretto a lasciarla andare, sfogandosi con la tata Rosalia, l'unica a cui interessano i reali sentimenti del ragazzo.
Azucena e Raffaele annunciano le loro nozze che si terranno il sabato seguente e, mentre la ragazza ne parla con una sua collega di lavoro, Rodolfo ascolta tutta la conversazione e si congratula con lei dicendole che sfortunatamente non potrà partecipare alle nozze perché anche lui si sposerà lo stesso giorno con Brenda Mirabal.
Arriva il giorno dei due matrimoni; quello di Azucena e Raffaele si svolge in un'atmosfera molto intima con pochi amici, quello di Rodolfo e Brenda con tantissimi invitati, tra lusso ed eleganza.
Rosalia è l'unica invitata a notare negli occhi del ragazzo, al quale vuol bene come un figlio, un velo di tristezza e di rimpianto.
Subito dopo la festa i due si ritirano in camera e Rodolfo non fa che pensare ad Azucena e ai momenti belli passati con lei.
Azucena, invece, è sola in camera sua perché Raffaele ha capito la sua situazione e le ha dato del tempo prima di dormire insieme come marito e moglie.
Il giorno seguente le due coppie partono per il viaggio di nozze. Rodolfo e Brenda partono per Roma dove li aspetta una lussuosa suite in uno degli alberghi più eleganti della capitale italiana. Azucena, invece, sbarca con Raffaele nell'isola di Margherita e trascorre una piacevole giornata con il marito, anche se pensa costantemente a Rodolfo, l'unico uomo con il quale vorrebbe stare e che l'ha ferita chiamandola qualche tempo prima per dirle, mentendo, di aver passato una bellissima notte d'amore con Brenda.
La permanenza sull'isola, però, dura poco in quanto Bettina (Evelyn Berroteran), vicina di casa di Azucena, l'avverte che sua madre Elvia ha avuto un attacco di artrite che l'ha costretta a letto.
Gli sposi decidono quindi di anticipare il loro ritorno a Caracas, proprio quando anche Rodolfo si sta preparando per rientrare a casa con Brenda.
L'uomo, inoltre, ha telefonato a casa di Elvia e ha detto a Bettina di aver bisogno di parlare con Azucena non appena sarà rientrato in Venezuela, suscitando l'ira della moglie, gelosissima.
Azucena e Raffaele tornano a casa ed Elvia è molto dispiaciuta per aver interrotto la loro luna di miele ma Raffaele mente dicendo che sono rientrati perché lo hanno richiamato in servizio.
Anche Brenda e Rodolfo rientrano alla villa, con grande sorpresa di Ornella Mirabal (Dilia Waikaran), madre della ragazza, che li immaginava felici a Roma.
Brenda racconta alla madre di aver passato brutti momenti col marito, il quale ha osato addirittura chiamare la sua ex fidanzata durante la luna di miele.
Ornella va su tutte le furie e decide di far pagare ad Azucena i momenti tristi e spiacevoli che ha dovuto vivere la sua "povera" figlia.
Rodolfo, intanto, si confida con il suo miglior amico William e gli confessa di essere infelice perché ama un'altra donna e il suo matrimonio è una farsa e perché per Brenda lui rappresenta solo un capriccio.
L'uomo non resiste e più tardi chiama nuovamente a casa di Azucena, così come aveva fatto altre volte dopo il matrimonio. A rispondere questa volta è Raffaele e Rodolfo attacca senza rispondere, facendo insospettire l'uomo, che già da qualche tempo aveva capito che c'era qualcosa che Azucena gli teneva nascosto, visto che ad ogni telefonata si agitava senza dare una valida spiegazione.
Raffaele riflette sull'accaduto ma decide di non farsi accecare dalla gelosia perché potrebbe rischiare di perdere la donna che ama.

Tradimenti ed incertezze
E' mattino e Rodolfo, così come aveva preannunciato ad Elvia, si presenta a casa di Azucena per parlarle.
La ragazza impallidisce e lo prega di andare via perché ormai è una donna sposata.
Rodolfo insiste e le dice di essere molto infelice e di amarla ancora tanto. Azucena, spaventata, teme che Raffaele possa sentirli e gli dice che accetta di parlare con lui ma fuori da casa sua.
I due così si danno appuntamento al bar dell'azienda nel pomeriggio.
Quando i due si rivedono, Rodolfo non può fare a meno di tentare un ravvicinamento ma Azucena, pur desiderosa di abbracciarlo, gli dice che è troppo tardi per salvare il loro amore.
In quel momento arriva Brenda che li interrompe minacciando di dare scandalo nel locale.
Rodolfo porta via la moglie, la quale minaccia di rovinare la vita della sua amante e di localizzare il marito della ragazza per raccontargli tutto.
Azucena rientra a casa e si confida con Maria, disperata per quanto successo al bar e confusa più che mai.
Il destino fa sì che la mattina seguente Rodolfo riceva la visita di Raffaele per discutere di una denuncia che ha sporto al suo comando in seguito ad un furto subito nella sua azienda.
I due uomini si conoscono senza sapere di essere rivali in amore e, come se non bastasse, Brenda, dopo aver visto Raffaele, decide di sedurlo sperando di ingelosire suo marito.
La donna, dopo essersi procurata il suo numero, inizia a telefonare a casa di donna Elvia, dove ormai vive Raffaele insieme ad Azucena, e ben presto scopre che la moglie dell'uomo è proprio l'ex fidanzata di Rodolfo, la donna che non è ancora riuscito a dimenticare e causa del suo fallimento matrimoniale.
Gli scherzi del destino per i due non si fermano qui e Azucena scopre che il medico di sua madre, il dottor Wilfredo Càceres (Ernesto Balzi), è il marito di Rosario Itriago (Judith Vàsquez), altra sorella di Rodolfo.
Gaby, intanto, continua ad uscire con Giulio, del quale è molto innamorata, senza sapere che l'uomo la sta ingannando e che presto la metterà nei guai con la complicità di sua cugina Stella, e che non è nient'altro che l'amante di suo padre.
Dopo le ferie arriva per Azucena il momento di tornare a lavorare e ciò la preoccupa molto perché sa che rivedrà spesso Rodolfo. Ciò che non immagina, però, è che il giovane ha chiesto al padre di licenziare la sua segretaria personale Alba, per farla sostituire da Azucena, così da averla sempre al suo gianco.
Brenda, intanto, continua a cercare di sedurre Raffaele e scopre che sua moglie Azucena sta aspettando un bambino, notizia che non può certo evitare di far sapere al marito per farlo soffrire, vendicandosi della sua indifferenza.
Azucena, intanto, cerca di trovare un altro lavoro perché le riesce molto difficile stare accanto a Rodolfo e fingere di non amarlo, ma Raffaele inizia ad insospettirsi perché la moglie non si confida con lui e non lo rende partecipe delle cose che succedono in azienda, sopratutto quando di mezzo c'è il suo capo.
Al commissariato intanto le visite di Brenda sono sempre più frequenti e la donna non si dà pace finché non riuscirà a conquistare Raffaele.
Quest'ultimo, intanto, è impegnato in un'indagine su una rapina ad una gioielleria messa a punto dall'organizzazione criminale che sta cercando di smascherare insieme ad Armando e al commissario Bermudez.
Con grande sorpresa di Raffaele, il commissario rivela i nomi dei capi della banda, Giulio Marinque e Gabriella Itriago, proprio la sorella del capo di sua moglie.
Le insistenze di Brenda si fanno sempre più frequenti e, dopo averne parlato con Armando, Raffaele decide di cedere, credendo così di togliersela dalle scatole dopo aver soddisfatto il suo capriccio.
La sera passata con Brenda, però, lo rende nervoso, inizia ad avere sensi di colpa nei confronti di Azucena, che nel frattempo continua a soffocare i suoi sentimenti per Rodolfo ma non si concede al marito.
Adelaide non accetta che Azucena sia la segretaria del figlio e rimprovera il marito per non averlo impedito. La donna decide di recarsi a casa della ragazza per dirle che non ha rispettato il loro patto, ossia quello di allontanarsi da suo figlio, accettando addirittura di diventare la sua segretaria, passando così ogni giorno accanto a lui.
Azucena le dice che si sbaglia e che ormai lei è una donna sposata e lo ha dimenticato, ma Adelaide vuole risolvere la situazione una volta per tutte, proponendole per la seconda volta un assegno per farla sparire, senza però riuscirci.
Brenda, intanto, continua ad uscire con Raffaele e un giorno, alla fine del turno di Azucena all'azienda, si presenta lì sapendo di trovare sia suo marito che Rodolfo.
La ragazza propone ai tre di uscire insieme a divertirsi e con grande sorpresa di Azucena, Raffaele si mostra particolarmente contento della proposta.
I quattro vanno a ballare al Copacabana e Brenda fa in modo che Azucena balli con Rodolfo, proponendo uno scambio di partner.
Durante le danze, mentre Azucena è evidentemente imbarazzata, Raffaele chiarisce a Brenda che, pur trovandola molto affascinante, non ha intenzione di proseguire la relazione con lei, anche se ha passato una bellissima serata con lei.


CONTINUA....

Nessun commento:

Posta un commento