venerdì 23 giugno 2017

Le trame del 1985-86: Maria (Argentina) + foto! TERZA PARTE

Maria - Trama completa



TERZA PARTE



Gianpaolo, dopo aver affrontato il padre Filippo rimproverandolo per aver truffato Claudio Linares e aver cercato di convincere Maria ad abortire, decide di andare via di casa mentre Oscar si licenzia definitivamente dall'impresa Rocca.
Maria viene a sapere da Liliana che l'uomo all'ultimo momento non si è più sposato e che ha preso le difese di Claudio.
Raffaele, profondamente indignato dal comportamento di Gianpaolo con Maria, va a letto con Jenny per vendicarsi di lui.
E sarà proprio Ivana a condurlo a casa sua per fare in modo che li sorprenda insieme.
Raffaele dice a Gianpaolo che
 voleva far provare all'uomo la stessa rabbia che ha provato lui quando ha saputo che ha usato Maria e poi l'ha abbandonata e umiliata.
Jenny implora Raffaele di dirle che non l'ha ingannata ma il ragazzo le dice di non amarla e di aver agito così solo per vendicarsi di suo fratello.
Passano alcuni giorni e Jenny subisce un grave crollo psicologico che intacca la sua tranquillità interiore, e tenta il suicidio. Maria è dispiaciuta per la situazione che si è venuta a creare nei confronti dei Rocca e cerca di convincere Gianpaolo della sua buona fede.
L'uomo,  però, si convince che la ragazza abbia ottenuto la sua vendetta, così come Raffaele.
Maria, venuta a conoscenza del tentativo di suicidio di Jenny per colpa di suo fratello, si reca in ospedale per sincerarsi delle sue condizioni.





Dopo alcuni giorni, Jenny, distrutta dall'inganno di Raffaele tenta il suicidio ma per fortuna riesce a riprendersi.
Intanto Ivana, furiosa per il mancato matrimonio, considera la maggiore responsabile Maria e decide di sbarazzarsi di lei chiedendo aiuto al perfido Reali. Anche Filippo contatta l'uomo ma con l'intenzione di colpire Claudio Linares che, contro le sue aspettative, si è ripreso
 ed è stato dichiarato fuori pericolo. 
Maria, che aveva pregato incessantemente al suo capezzale, ringrazia Dio per averle restituito sano e salvo suo padre, da poco ritrovato. 
Quest'ultimo riceve la visita di Oscar che durante i drammatici momenti della sua malattia è sempre rimasto accanto a Maria a farle coraggio e ha intenzione di sposarla. Claudio manifesta al giovane tutta la sua riconoscenza e lo considera il marito ideale per sua figlia Maria.





Gianpaolo viene a sapere che Claudio Linares ha rischiato di morire e si sente ancora più in colpa nei suoi confronti e di quelli di Maria.
Maria fa fatica a non gettarsi tra le braccia di Gianpaolo quando lo vede ma Claudio Linares è irremovibile e vuole portare avanti il processo, anche se la figlia lo supplica di fermarsi perché a farne le spese non sarebbero solo Filippo e sua moglie, ma anche i figli Jenny, Giorgio e Gianpaolo. Claudio crede che la figlia parli così solo per amore nei confronti di Giampaolo.
All'insaputa de figlio Gianpaolo, pienamente disposto a rendere a Claudio tutto ciò che gli è stato sottratto con l'inganno, Filippo con l'aiuto di Reali organizza un agguato in piena regola nella stanza dell'ospedale dove si trova Linares con la complicità di Madame Jolanda, che si introduce nella camera vestita da infermiera, pronta a somministrargli un veleno letale. L'arrivo di Maria impedisce la realizzazione del piano e Filippo, furioso, si procura una pistola e si reca in tribunale dove incontra Oscar, un tempo suo legale e ora difensore dei Linares.
Egli intima al giovane di consegnargli i documenti processuali ma Oscar rifiuta e l'uomo gli spara per poi prepararsi a fuggire e prendere un aereo che lo porti lontano. 







Mentre Oscar viene ricoverato d'urgenza in ospedale e lotta tra la vita e la morte, Filippo si reca in aeroporto per fuggire dal paese. Claudio Linares, informato della sparatoria e del ferimento di Oscar, lascia l'ospedale senza l'autorizzazione dei medici e raggiunge Filippo per impedirgli di fuggire.
Filippo tenta di sparargli ma Claudio riesce a disarmarlo. L'arrivo di Raffaele, arrivato sul posto spaventato dall'idea che l'uomo possa commettere qualche sciocchezza, permette a Filippo di scappare. Il giovane, infatti, finge di essere stato ferito per impedire a Claudio di macchiarsi di un delitto e finire il resto dei suoi giorni in carcere per una stupida vendetta.

Filippo sale sull'aereo ma il mezzo precipita e il suo corpo non viene ritrovato. I familiari, dopo le ricerche della polizia, giungono alla conclusione che sia morto.




Dimostrata la colpevolezza di Filippo, che si è macchiato di altri delitti, la famiglia Rocca è sul lastrico.
Ivana, informata da Gianpaolo dell'improvviso cambiamento della situazione finanziaria in casa Rocca, decide di troncare ogni tipo di relazione con il giovane, dimostrando la vera natura del suo sentimento. Amalia non sembra rassegnarsi all'idea di aver perso tutte le proprie ricchezze e supplica il figlio perché intervenga e convinca Maria a restituire ai Rocca le loro proprietà. Gianpaolo rifiuta e prega la madre di desistere da ogni tentativo.
La donna, da sempre abituata al lusso, a causa dello shock per il fatto di dover vivere in un albergo, perde la ragione e rimane impassibile anche di fronte alla grande sorpresa di vedere Giorgio camminare.
Il giovane, inoltre, una volta riacquistato l'uso della gambe, decide di darsi da fare e trova lavoro presso l'aereo club, un'associazione che gestisce i trasporti privati ma che nasconde al suo interno un traffico di droga, di cui si occupa Leiva.
Oscar, intanto, viene dichiarato fuori pericolo e confessa a Maria che è stata lei la sua forza.
La ragazza accetta di sposarsi con lui.


 




Claudio Linares prende possesso della casa che un tempo fu sua e che i Rocca gli avevano rubato. Ad accoglierlo è Lina, l'ex governante dei Rocca, che riesce a rimanere in casa e a mantenere il suo vecchio impiego.
Quando Claudio, completamente ristabilitosi dall'infarto, decide di partire per una vacanza a Cordoba, Ivana decide di puntare alla ricchezza dell'uomo e si dichiara disposta a seguirlo per perfezionare il suo piano di conquista.
Una volta lasciata Buenos Aires, Claudio incontra Ivana che lo corteggia insistentemente.
Claudio non è insensibile al suo fascino e cade nella rete predisposta dall'intrigante donna, arrivando addirittura a chiederle di sposarlo.


 



Maria, durante l'assenza del padre, si mette a capo della sua azienda e cambia completamente il suo look, trasformandosi in una donna più matura ed elegante che presto sposerà Oscar, follemente innamorato di lei.
La sua felicità, però, è minata da Lina, che ora prende ordini dalla cameriera che tanto odiava, e che vuole fare in modo che perda il bambino del suo segreto amore: Gianpaolo.
Maria perde conoscenza dopo aver preso le medicine somministrategli proprio da Lina, preoccupando tutta la sua famiglia.



 

 

A Cordova, intanto, ignaro di tutto e completamente innamorato, Claudio sposa Ivana, che finalmente ha ottenuto ciò che voleva ed è la moglie di un uomo molto ricco e potente.
Fortunatamente il piano di Lina non dà i suoi frutti e Maria e il bambino sono salvi.
Gianpaolo, venuto a conoscenza di tutto, si reca in ospedale ma Maria lo viene a sapere solo dopo da Oscar.
Gianpaolo le chiede di vedersi e la implora di permettergli di riconoscere il bambino e di sposarla, promettendole anche di farsi da parte e divorziare se lei non sarà disposta a dividere la sua vita con lui.
Maria non crede alla sincerità dell'uomo che le dichiara di amarla ancora molto.




  


Dopo essere riuscita a prolungare la permanenza a Cordova, "Anita", che in realtà è Ivana, si prepara a tornare a Buenos Aires con suo marito Claudio Linares.
Maria accoglie la nuova matrigna ignorando si tratti dell'ex fidanzata di Gianpaolo.

Quando la vede, la donna rimane sconvolta e Claudio crede che sia per la differenza di età che intercorre tra i due coniugi. Maria non riesce a spiegare al padre chi è in realtà sua moglie perché Claudio viene colto da un malore.
Il medico avverte la famiglia che l'uomo non deve subire forti emozioni per non compromettere il suo stato di salute.


 

 




CONTINUA...






Nessun commento:

Posta un commento