sabato 21 dicembre 2013

Le trame del 1982: "Marta"/"Marta y Javier" - Venezuela (SECONDA PARTE)


Rivivi la storia d'amore di Marta e Riccardo, protagonisti della telenovela del 1982 "Marta" (Marta y Javier), interpretati da Mayra Alejandra e Carlos Olivier.

TRAMA COMPLETA
SECONDA PARTE


10. In seguito all'incidente, Marta viene ricoverata in ospedale perché ha perso i sensi nell'impatto.
I medici scoprono che la giovane ha dei frammenti di vetro negli occhi e temono il peggio.
Ernesto viene avvisato dell'incidente e tenta di aggredire Riccardo, responsabile dell'accaduto.
Intanto i medici tentano di estrarre i corpi estranei dagli occhi di Marta ma la giovane si risveglia e scopre di essere rimasta cieca.
Riccardo viene a sapere quanto accaduto a Marta e si sente in colpa perché la ragazza lo ritiene responsabile, oltre che della morte del padre, anche della sua cecità.
Celia, intanto, riesce finalmente a dichiararsi ad Ernesto quando questi si dispera per aver scoperto da lei che Marta ama Riccardo e non si dà pace.
Anche Giulia vive dei momenti difficili ed è confusa per ciò che Riccardo prova per lei e per Marta.
Quest'ultima torna a casa e cerca di non abbattersi ma le cose che faceva prima naturalmente sono diventate per lei un grande problema a causa della sua cecità.
La madre di Riccardo cerca di consolare il figlio che ha problemi anche con la gelosia di Giulia, che vorrebbe sposarsi al più presto.


11. Il dottor Ortiz va a far visita a Marta e cerca di rincuorarla ma la ragazza si sente inutile e condannata per sempre all'oscurità.
Ortiz conosce Celia e rimane affascinato dal modo in cui si prende cura di Marta, anche se sente di essersi innamorato della sua paziente.
Beto, fratello di Riccardo, rimprovera il giovane per le sue mancanze e irresponsabilità ed è furioso perché lui non vuole andare via di casa e diventare un buon medico per poter guadagnare più soldi per la madre che ha fatto tanto per lui.
Riccardo chiede a Marta di poter parlare con lei e la giovane, pur incolpandolo delle sue tragedie, non riesce a rifiutare e accetta.
Ma quando si trova in terrazzo per aspettare il suo arrivo, si pente della decisione e si alza, senza sapere bene dove sta andando.
Riccardo arriva accompagnato da Celia ma i due non trovano più Marta, che sembra sparita nel nulla.
I due vanno a cercarla e vengono avvisati anche Paolina e Julio.
Riccardo continua a trascurare Giulia ancora di più dopo la sparizione di Marta, suscitando la sua gelosia. Fajardo consola Giulia, che però continua a rifiutare le sue avances, e poi affronta Riccardo chiedendogli di lasciare la ragazza, visto che non la ama e la sta solo facendo soffrire.





12.  La polizia avverte la famiglia Galvan che è stato ritrovato un cadavere di una giovane molto somigliante a Marta.Celia si precipita in obitorio dove trova  Riccardo che, appena ha saputo del ritrovamento, è corso lì disperato per riconoscere la salma.
I medici, però, non lo lasciano passare e dopo un po' esce dall'obitorio il dottor Bermudez che comunica a tutti che fortunatamente il cadavere non è quello di Marta.
Celia e gli altri sono molto contenti ma allo stesso tempo preoccupati perché la ragazza non è stata ancora trovata.
Giulia, accorsa anche lei sul posto, prega Riccardo di dimenticare Marta in nome del sentimento che prova per lui. Spaventata dalla possibilità che l'uomo non riesca a farlo, chiede all'oculista Guillermo Ortiz, interessato alla sua paziente Marta, di corteggiarla e fare in modo che diventi indispensabile per lei, così da allontanarla da Riccardo:
Anche Celia chiede ad Ernesto di dimenticare Marta ma l'uomo le dice che non potrebbe stare con lei amando ancora la sorellastra.




13. Riccardo inizia a svolgere il praticantato presso lo studio medico di Tucuio de Falcon, dove conosce le infermiere Mercedes e Gregoria, con le quali instaura un bel rapporto di amicizia, anche se il suo pensiero è sempre rivolto a Marta.
Poco dopo la polizia avverte il dottor Ortiz che la ragazza è stata trovata a San José da una persona e che è sana e salva.
Paulina, Celia ed Ernesto, felici per la notizia, scoprono però che si è trattato di uno scherzo di pessimo gusto.

Paulina rimprovera il figlio Ernesto di pensare esclusivamente a Marta, della quale è ossessionato e che non lo ricambia.




14. Marta si risveglia in un letto e non capisce dove si trovi, per cui cerca aiuto gridando il nome di Celia e della cameriera Concha.
Poco dopo arriva una signora che le dice di stare calma e che è stata lei a ritrovarla, insieme a suo figlio Alberto, per strada delirante a causa della febbre alta.
La donna ha provato a chiederle il nome per poter avvisare qualcuno del suo ritrovamento ma continuava a ripetere solo quello di un certo Riccardo.
Marta è sconvolta e rivela alla donna di essere cieca, pregandola di contattare al più presto i suoi familiari.
Alberto chiama casa di Paulina e risponde Ernesto che, però, credendo si tratti dell'ennesimo scherzo, riattacca senza voler sentire altre menzogne sul ritrovamento della povera Marta.

Ortiz confessa a Bermudez di amare Marta e l'uomo crede sia positivo per la ragazza perché, un volta ritrovata, potrebbe finalmente trovare un po' di serenità e allontanarsi da Riccardo. Giulia ascolta tutta la conversazione...



15. Per fortuna Alberto, dopo essersi recato personalmente a casa di Paulina, riesce a convincere Celia e Concha di aver trovato Marta, poiché la ragazza ha fatto il nome anche di Riccardo e Bermudez.
Le due, accompagnate da Alberto, si precipitano finalmente Marta e la riportano a casa.

La ragazza confessa a Celia di essere scappata via il giorno dell'incontro con Riccardo perché ha capito di esserne innamorata ma che il suo è un amore impossibile perché lui è impegnato con Giulia e poi è responsabile in parte della morte del padre e dell'incidente di cui è rimasta vittima e che l'ha resa cieca.
Più tardi Marta confessa anche ad Ernesto di amare ancora Riccardo nonostante tutto e di non riuscire a dimenticarlo. Il giovane non sopporta di vederla così e soffre per non essere ricambiato come vorrebbe.




16. Riccardo viene a sapere del ritrovamento di Marta e decide di telefonarle. La ragazza è molto felice di sentirlo e, quando il giovane le chiede di poterla vedere e le conferma di amarla ancora, Marta accetta di presentarsi all'appuntamento.
La giovane, però, è spaventata perché, pur ricambiando i suoi sentimenti, sa che Riccardo ha promesso a Giulia di sposarla e che il suo comportamento non è corretto.
Giulia raggiunge Riccardo e non perde occasione per riferirgli che Marta, prima dell'incidente, aveva già accettato la corte del dottor Ortiz, diventando ufficialmente la sua fidanzata.

Riccardo trattiene a fatica la gelosia e, una volta solo, osserva la foto di Marta e si chiede come sia possibile che la ragazza abbia accettato di sposare Ortiz...
Arriva il giorno dell'appuntamento di Marta e Riccardo e, poco prima dell'arrivo del giovane, si presenta a casa Ortiz.
Marta gli dice che gli vuole bene come amico e che non ricambia i suoi sentimenti e n quel momento arriva Riccardo...



CONTINUA...

Nessun commento:

Posta un commento