venerdì 10 novembre 2017

Le trame del 2014: El color de la pasión (TERZA PARTE)


Ed ecco per voi la terza parte della Foto Story della telenovela "El color de la pasión", inedita in Italia ma che ha appassionato tantissimi telespettatori di tutto il mondo.
Nel cast troviamo la talentuosa Esmeralda Pimentel e l'affascinante Erick Elias, nonché alcuni volti noti anche nel nostro Paese come Helena Rojo e Reneé Strickler 
(Libera di amare).
Buona lettura!

TRAMA COMPLETA

(TERZA PARTE)






32. I dubbi di Lucia sulla fedeltà di Rodrigo aumentano sempre più in quanto il giovane non ha saputo dare una spiegazione valida alle domande della ragazza riguardo alla possibilità di aver portato una persona nel loro appartamento.

La zia Magdalena le consiglia di riflettere perché, se non si fida del suo fidanzato, è ancora in tempo per annullare le nozze.

Rebeca ascolta la conversazione tra le due e va su tutte le furie perché il matrimonio di Lucia è l'unico modo che ha per liberarsi di lei.




33. Rodrigo cerca in ogni modo di convincere Lucia a non lasciarlo e le regala una costosissima macchina e un cd con le canzoni che hanno fatto da colonna sonora alla loro storia d'amore. Lucia, anche se piena di dubbi, si convince che il ragazzo sia sincero e decide di non annullare più le nozze.
Purtroppo, però, Nora è pronta a rovinare i piani di Rodrigo che non è riuscito a liberarsi di lei dopo la notte di passione.
Nora gli dice che se oserà sposare Lucia, lei confesserà tutto, rovinandogli la vita.
Dopo aver minacciato Rodrigo, la ragazza rivela alla madre di aver fatto l'amore con lui. Rebeca va su tutte le furie ma le dice che niente potrà impedire a Rodrigo di sposare Lucia perché è l'unico modo per non averla più in casa con loro.
Lucia, intanto, anche se con qualche incertezza, si prepara a compiere il gran passo con Rodrigo, che vive attimi di panico a causa delle minacce di Nora.


34. Arriva il giorno della nozze e Lucia è radiosa ma anche molto ansiosa.
Si fa sera e tutti gli invitati aspettano l'arrivo della sposa. Rodrigo per un momento pensa di non cedere ai ricatti della futura cognata.
Ma, quando il prete chiede al giovane se accetta di sposarsi con Lucia, Nora fa cadere gli anelli vicino allo sposo e va a raccoglierli, scusandosi con i presenti.
Quando si avvicina a Rodrigo gli dice sottovoce: "Sei pronto?" e lo guarda con aria di sfida. Rodrigo ricorda anche il biglietto anonimo che ha ricevuto pochi minuti prima di entrare in chiesa con su scritto "Preparati per lo spettacolo".
Il giovane, spaventato, si tira indietro: "No, non accetto" e scappa via davanti all'incredulità di tutti i presenti.
Rebeca avvisa gli invitati che non ci sarà più la festa e chiede loro di abbandonare la chiesa.
Lucia, però, comunica a tutti che la festa si farà lo stesso perchè bisogna festeggiare il fatto che non si sia sposata con un uomo del genere.
Poi, profondamente scossa da quanto accaduto, lascia la chiesa piangendo.



35. Alla scena ha assistito anche Marcelo, che ha da poco scoperto che le telefonate che suo fratello riceveva dalla misteriosa Adriana Murillo provenivano dalla città di Puebla e ha deciso di indagare per potersi vendicare di colei che ha causato la morte di Federico. L'uomo rimane sorpreso nel vedere la sposa abbandonata sull'altare e, senza volerlo, incrocia il suo sguardo con quello di Rebeca, senza immaginare che sia proprio lei la donna per la quale suo fratello si è tolto la vita.


36. Lucia, intanto, dopo essere scappata su un autobus e aver vagato per la città, torna alla villa e chiede a tutti di festeggiare, così come aveva annunciato in chiesa. Alonso è distrutto e la abbraccia commosso.
Rebeca sospetta che Nora abbia qualcosa a che vedere con il comportamento di Rodrigo ma la ragazza nega tutto.
Dopo la "festa", Lucia si chiude in camera e prende un sonnifero per dormire tranquilla. Il padre e la zia, però, temono abbia commesso qualche sciocchezza e tentano di svegliarla facendole fare una doccia.
"Nessun uomo, nessuno vale più della mia vita" li rassicura Lucia.
Nel frattempo Marcelo ripensa alla mattinata trascorsa col fratello, quando il giovane gli disse che aveva una relazione con una donna già impegnata e si convince che si tratti proprio di Lucia, visto che stava per sposare un uomo.


37. Il giorno seguente Lucia esce molto presto di casa e tutti sono preoccupati perché temono possa fare qualche pazzia.
Nora, dopo aver saputo che la sorellastra ha preso delle pastiglie e che ora nessuno sa dove si trovi, va nel panico e si sente responsabile di ciò che le è successo.
"Mamma, io non potrei mai vivere con il peso di sapere che Lucia si sia tolta la vita per colpa mia" dice alla madre, la quale sa benissimo come ci si sente in quanto è stata proprio lei la causa della morte della sorella Adriana e anche del povero Federico.


38. Marcelo, intanto, ha seguito Lucia, che crede sia responsabile della morte di suo fratello.
La ragazza si è recata nell'appartamento dove sarebbe dovuta andare a vivere con Rodrigo per liberarsi di tutte le cose che lo riguardano.
Dopo aver preso il suo abito da sposa, Lucia lo mette sul letto insieme alla valigia che aveva preparato per la luna di miele e dà fuoco al vestito.
Marcelo, che nel frattempo è sotto il palazzo, vede del fumo uscire dalla finestra dell'appartamento e si precipita su.
Una volta entrato, vede la ragazza immobile davanti al letto in fiamme e le urla: "Lucia, cos'hai fatto?"



39. Lucia vuole impedire a Marcelo di spegnere il fuoco ma l'uomo riesce a farlo, facendole capire che stava rischiando di mettere in pericolo la sua vita e quella degli altri condomini.
Poi si presenta a lei come Marcelo Escalante ma Lucia non capisce come mai lui conosca il suo nome e sia entrato nel suo appartamento.
Marcelo le dice che è una storia lunga e complicata e che gliela racconterà riaccompagnandola a casa, visto che non è in grado di guidare nel suo stato.
Lucia, però, rifiuta e per poco non viene investita da una macchina mentre cerca di tornare alla villa da sola.



40. Marcelo riesce a convincere Lucia a farsi aiutare e la riaccompagna alla villa dove conosce Alonso, padre della ragazza, che lo ringrazia per averla riportata a casa.
Poco più tardi anche Rodrigo si presenta davanti al cancello della villa e ha uno scontro con Nora, che accusa di aver agito esclusivamente per rovinare la vita di sua sorella. Il giovane non è disposto a pagare da solo per il male fatto a Lucia e minaccia di raccontare a tutti quello che ha fatto.
In quel momento arriva Magdalena che trova molto strano l'atteggiamento di rabbia di Rodrigo nei confronti di Nora e inizia a sospettare che la ragazza abbia qualcosa a che vedere con la faccenda.



41. Magdalena prega Rodrigo di lasciare in pace la nipote e di non farsi vedere più. Il giovane però decide di avvicinarsi nuovamente alla villa per poter spiegare a Lucia il perché del suo abbandono. Ma, proprio mentre sta per confessare alla ragazza che anche Nora è colpevole quanto lui, arriva Alonso che urla al ragazzo di sparire. Il giovane insiste nel voler parlare con Lucia e allora Alonso lo spinge ma Rodrigo perde l'equilibrio e batte la testa contro un auto parcheggiata nel viale e perde conoscenza.






42. Rodrigo viene portato d'urgenza in ospedale e per fortuna  i medici comunico ai famigliari che il giovane non ha subito alcun tipo di lesione grave.
Amador, padre del ragazzo, è a conoscenza della verità sulla decisione del figlio di lasciare sull'altare Lucia e, una volta solo con Rebeca, le dice che dovrà convincere il marito a lasciar stare Rodrigo se non vuole che gli racconti che lei ha coperto sua figlia Nora e che quindi è sua complice. Inoltre, se non starà alle sue condizioni, accuserà Alonso di aver tentato di uccidere suo figlio Rodrigo.






43. Marcelo, dopo aver scoperto che Adriana Murillo è morta e aver capito che Lucia non  ha nulla a che vedere con suo fratello, decide di tornare a casa, abbandonando i suoi piani di vendetta. Ma, mentre sta per lasciare l'albergo, cambia idea e si convince che la cosa giusta da fare è continuare le ricerche avvicinandosi alla famiglia Murillo-Gaxiola.
Per questa ragione decide di presentare la sua candidatura al posto che Rodrigo ha lasciato vacante dopo lo scandalo per lavorare così nell'impresa di Alonso.
Quest'ultimo, dopo aver letto le precedenti esperienze lavorative del giovane ed essendogli debitore per la storia di Lucia, decide di assumerlo.
Lucia, che sta provando a riprendere in mano la sua vita lavorando proprio per il padre, scopre che Marcelo è stato assunto e rimane sconvolta.


44. Lucia non è molto d'accordo con il padre per l'assunzione di Marcelo ma Alonso le spiega che il giovane è il candidato perfetto per sostituire Rodrigo, che ormai deve dimenticare a tutti i costi.
All'uscita dall'azienda di famiglia, Lucia si ritrova davanti proprio l'ex fidanzato che, convinto che la giovane lo ami ancora, è disposto a tutto per riconquistarla e farsi perdonare.
Lucia non vuole ascoltarlo e, quando vede che Marcelo è vicino a lei, d'istinto gli dà un bacio a stampo per dimostrare a Rodrigo che si è già rifatta una vita.
Marcelo è molto sorpreso e dopo qualche secondo è lui a ricambiare il gesto, ma questa volta con un vero e appassionato bacio, davanti agli occhi increduli di Rodrigo.





CONTINUA...

Nessun commento:

Posta un commento