mercoledì 15 novembre 2017

Le trame del 2017: Sin tu mirada (Messico)


Il 13 novembre è iniziata in Messico la telenovela "Sin tu mirada", remake di "Esmeralda", storia scritta da Delia Fiallo nel 1970.
I protagonisti di questa nuova versione sono "Claudia Martìn e Osvaldo de Leòn" con la partecipazione, tra i tanti attori, di Eduardo Santamarina, Claudia Ramìrez, Ana Martìn (Il peccato di Oyuki, Laura) e Carlos de la Mota.



TRAMA:
In una notte di tormenta nasce la piccola Marina, figlia di Don Luis Ocaranza e di sua moglie Prudencia Arzuaga. Don Luis è un uomo alto, forte e dal carattere difficile, che gestisce l'azienda "La Añoranza", un ranch che produce principalmente avocados. 
Il suo sogno è quello di diventare padre di un figlio maschio ma non sa che quella notte sua moglie ha dato alla luce una femmina e che per di più è nata morta.
La levatrice del paesino, Damiana, comunica la triste notizia alla tata Angustias che è terrorizzata all'idea di dover raccontare la verità a don Luis, anche perché Prudencia ha difficoltà a rimanere incinta e potrebbe non riuscire mai più a dare un erede al marito.
Damiana ricorda che
 qualche ora prima ha assistito un'altra donna che ha partorito un bambino sano e forte, ma che poi in seguito è morta, e allora Angustias cerca di convincerla a scambiare i due bambini, facendo passare il figlio orfano per il legittimo erede degli Ocaranza.
Ed è così che le due donne si alleano, promettendo di nascondere a tutti la verità; Damiana consegna agli Ocaranza il piccolo Luis Alberto e porta con sè il corpicino senza vita della bambina.

Tornata a casa, con grande sorpresa, Damiana scopre che la bambina non è morta ma crede che ormai sia troppo tardi per riconsegnarla ai suoi genitori, anche perché più tardi la famiglia Ocaranza torna alla capitale, e così decide di tenerla con sé e crescerla come una figlia.
Passano gli anni e Luis Alberto è diventato un giovane attraente e sicuro di sè, studente di Medicina e grande orgoglio di suo padre don Luis.
Marina è una ragazza bella che vive felice con Damiana, immersa nella natura e nella semplicità, ma i suoi stupendi occhi azzurri non le permettono di vedere perché è nata cieca.

L'arrivo del dottor Isauro, affascinato dalla bellezza esteriore ma soprattutto interiore di Marina, cambierà la vita della ragazza che, grazie al suo aiuto, imparerà a conoscere il mondo intorno a sé e a leggere e scrivere in braille.
Successivamente Isauro la assume come assistente nel suo consultorio medico e giorno dopo giorno si innamora di lei.

Un giorno però, un terribile incendio distrugge la casa di Damiana e Marina. Quest'ultima è bloccata all'interno dell'abitazione e il dottor Isauro, senza pensarci due volte, entra per salvarla ma rimane sfigurato.
L'amabile e gentile dottore del paese si trasforma così in un uomo amareggiato, egoista e rancoroso, fino a diventare un vero e proprio eremita che trova un po' di pace e felicità solo accanto alla sua adorata Marina, della quale diventa ossessionato perché sente di avere diritti su di lei proprio perché è stato lui a salvarla dalle fiamme.
Dopo diversi anni di assenza dal ranch, la famiglia Ocaranza torna alla tenuta e Prudencia chiede alla tata Angustias di poter vedere la tomba della sua bambina nata morta.
Angustias allora contatta Damiana ma la donna non vuole raccontarle la verità.
Per volere del destino Marina e Luis Antonio si conoscono, ignorando che le loro vite sono più unite di ciò che sembra...


CAST:

Claudia Martín - Marina Ríos / Marina Ocaranza Arzuaga7​
Osvaldo de León - Luis Alberto Ocaranza Arzuaga / Luis Alberto Hernández Ortega
Scarlet Gruber - Vanessa Villoslada Balmaceda
Claudia Ramírez - Prudencia Arzuaga de Ocaranza
Eduardo Santamarina - Don Luis Alberto Ocaranza
Luz Elena González - Susana Balmaceda Vda. de Villoslada
Ana Martín - Angustias Gálvez
Carlos de la Mota - Isauro Sotero Coronel
Emmanuel Orenday - Paulino Prieto Torres
Cecilia Toussaint - Damiana Ríos​
Sergio Reynoso - Margarito Prieto​
Luis Bayardo - Toribio "El Loco"​
Lourdes Munguía - Cristina
Ilse Ikeda - Yolanda Prieto Torres
Alejandra Jurado - Ramona López
Ignacio Guadalupe - Baldomero Quezada
Pablo Bracho - Zacarías Barrientos
Paulina de Labra - Hortensia
Isela Vega - Dominga
Catalina López - Eulalia Hernández Ortega






Nessun commento:

Posta un commento