mercoledì 6 giugno 2012

Sortilegio - Trama completa



(trama a cura di Marianna. E' vietato copiare il contenuto in altri siti!)
Antonio Lombardo è un imprenditore edile molto famoso, che soffre perché sua moglie Adriana non riesce ancora a dargli un figlio dopo tanti anni di matrimonio.
Il caso vuole che tra Antonio e Vittoria, la moglie del suo migliore amico Samuel, nasca un’attrazione che i due però nascondono per non danneggiare Samuel. L’attrazione cresce e i due hanno una relazione; Vittoria rimane incinta e Antonio vuole separarsi per sposarla, ma Samuel accecato dal rancore si porta lontano Victoria senza lasciare alcuna traccia.
Vittoria da alla luce due gemelli Raquel e Bruno (David Zepeda), ma ,nel frattempo, Adriana, che si è sottomessa a numerosi trattamenti per la fertilità, rimane incinta anche lei e partorisce un figlio maschio, Alejandro (William Levy), morendo però durante il parto.
Anche Samuel muore, lasciando Vittoria sola con i suoi figli.
Antonio può così sposare Victoria, e i due vorrebbero dire la verità ai bambini, ma per varie ragioni tacciono.
I figli crescono e Bruno diventa frivolo e ambizioso e odia il fratellastro Alejandro.
Per questo motivo, egli prepara un piano diabolico per togliere di mezzo Alejandro e prendere tutta l’eredità.
Prima di tutto fa innamorare di sé Maria Josè (Jacqueline Bracamontes), una ragazza bella ma di umili origini, e poi si sposa con lei con il nome di Alejandro in modo che, alla morte di questi, Maria Josè possa ereditare tutto e dividerlo con lui.
Dopo le nozze, Bruno torna a casa a Mérida, nello Yucatàn, lasciando sola sua moglie, e ordina ai suoi uomini di uccidere suo fratello.
Alejandro si trova così coinvolto in un tragico incidente automobilistico e tutti lo danno per morto.
Alcuni contadini, però, lo trovano in fin di vita e lo portano in un ospedale, salvandogli la vita.
Sicuro della riuscita del suo piano, Bruno finge di trovare l'atto di matrimonio di Alejandro e Maria José.
Sua madre, Victoria (Daniela Romo), contatta la ragazza e la informa della morte di Alejandro.
Così Maria José corre a Merida per il funerale mentre Bruno si reca nel piccolo paesino d'origine della ragazza per parlare con suo padre, Don Pedro (Héctor Saez), minacciandolo di non rivelare la verità sul matrimonio della figlia e diventare suo complice nell'inganno.
Successivamente Bruno tenta di convincere Maria José a dividere l'eredità del marito defunto con lei, ma la ragazza è sconvolta quando scopre di aver sposato un uomo che non ha mai conosciuto in realtà, e fugge via.
Bruno la segue per convincerla a tornare da lui, facendole cambiare idea dicendole che dalla sua scelta dipende la vita di suo padre.
I due ritornano insieme a Merida ma scoprono che Alejandro è vivo.
Victoria trova molto strano che suo figlio si sia sposato in segreto con una ragazza, poiché egli è fidanzato da tempo con Maura (Ana Brenda Contreras), e i dubbi aumentano quando Alejandro non ricorda affatto di essersi sposato e crede di avere un'amnesia parziale causata dall'incidente.
Alejandro trova Maria José molto bella e, sentendosi attratto da lei, decide di aspettare per vedere se riesce a ricordarsi di lei e a ricominciare ad amarla.
La ragazza, delusa dal suo vecchio amore Bruno, si rende conto piano piano di amare Alejandro, ma soffre e si sente in colpa perchè lo sta ingannando.
Bruno, intanto, è furioso e pieno di gelosia poiché la donna che lo attrae e che poteva farlo diventare ricco, è sempre più vicina al fratellastro, e per questa ragione è sempre più violento.
Maria Josè non riesce a sopportare la situazione e chiede il divorzio ad Alejandro, il quale si insospettisce e le chiede di dirle tutta la verità.
La ragazza sa che Bruno è un uomo senza scrupoli e che raccontare tutto potrebbe mettere in pericolo la vita di Alejandro.
Quest'ultimo riesce a convincere la ragazza a non divorziare e tra i due nasce una grande storia d'amore, nonostante i dubbi di Alejandro e gli ostacoli da affrontare a causa di Bruno.
Maria José scopre di essere incinta ma non rivela ciò a suo marito per paura, e Alejandro, dopo aver dubitato ancora una volta di lei e senza sapere del suo stato, la caccia di casa.
Maria Josè subisce un incidente insieme a Paula, sua sorella, e viene ricoverata in ospedale in grave condizioni.
Alejandro viene a sapere della gravidanza della ragazza e corre da lei.
Purtroppo la sua vita è in serio pericolo e ha bisogno di una trasfusione di sangue, e si scoprirà che solo Bruno è compatibile.
Alejandro chiede all'uomo di salvare la vita a Maria José ma Bruno gli dice che accetterà solo se lui divorzierà dalla donna.
Alejandro accetta disperato e dopo la guarigione di Maria José, i due continuano a vivere sotto lo stesso tetto come se fossero ancora sposati.
Dopo una serie di vicissitudini tristi per i due, Maria Josè partorisce un bambino, Antonio.
Ma i problemi non sono finiti per i due: Elena, madre di Maria Josè che l'aveva abbandonata, insieme al suo nuovo marito, il dottor Jorge Krueger, specialista in neurologia, decidono con l'aiuto di Maura e Bruno di sequestrare la ragazza per farla passare per la sua gemella Sandra, giovane che in seguito ad una overdose di droghe,  è in coma e che sta per morire.
Per non rischiare, infatti, di perdere l'eredità del nonno della giovane, che potrebbe non intestare i suoi beni a Sandra, date le condizioni in cui si trova a causa della tossicodipendenza, Jorge ed Elena credono che l'unico modo per non perdere i soldi, sia quello di sostituire la figlia con Maria José e farle perdere la memoria con dei trattamenti che il medico neurologo sta sperimentando da tempo.
Maria José viene rapita e dopo alcune settimane si risveglia non ricordando più nulla della sua vita precedente.
Il corpo quasi senza vita di Sandra viene a questo punto lasciato davanti al cancello della villa Lombardo.
Tutti credono che sia la moglie di Alejandro e sono disperati per la sua condizione di salute.
Alejandro, però, scopre il tranello grazie alla presenza di cicatrici dovute a vecchi tatuaggi e al fatto che la giovane non ha la cicatrice dietro la schiena, che invece aveva Maria Josè. Così il giovane corre dalla moglie, che credeva morta, per riconquistare il suo amore e riportarla a casa e farle recuperare la memoria che nel frattempo aveva perso.
Maria José comincia a ricordare il suo passato e a fidarsi di Alejandro.
Bruno non si arrende e tenta di uccidere ancora una volta suo fratello, ma questa volta viene fermato da Eric, il quale lo uccide con un colpo di pistola.
Maura viene imprigionata insieme ad Elena per il sequestro di Maria José.
Tutto torna alla normalità, l'amore rinasce in casa Lombardo, e Alejandro e Maria Josè possono vivere felici il loro amore, insieme al loro bambino, sposandosi in chiesa.
(trama a cura di Marianna. Si prega di non copiare il contenuto in altri siti, grazie!)
         

Nessun commento:

Posta un commento