venerdì 23 giugno 2017

Le trame del 1985: Maria (Argentina) + foto! TERZA PARTE

Maria - Trama completa



TERZA PARTE



Gianpaolo, dopo aver affrontato il padre Filippo rimproverandolo per aver truffato Claudio Linares e aver cercato di convincere Maria ad abortire, decide di andare via di casa mentre Oscar si licenzia definitivamente dall'impresa Rocca.
Maria viene a sapere da Liliana che l'uomo all'ultimo momento non si è più sposato e che ha preso le difese di Claudio.
Raffaele, profondamente indignato dal comportamento di Gianpaolo con Maria, va a letto con Jenny per vendicarsi di lui.
E sarà proprio Ivana a condurlo a casa sua per fare in modo che li sorprenda insieme.
Raffaele dice a Gianpaolo che
 voleva far provare all'uomo la stessa rabbia che ha provato lui quando ha saputo che ha usato Maria e poi l'ha abbandonata e umiliata.
Jenny implora Raffaele di dirle che non l'ha ingannata ma il ragazzo le dice di non amarla e di aver agito così solo per vendicarsi di suo fratello.
Passano alcuni giorni e Jenny subisce un grave crollo psicologico che intacca la sua tranquillità interiore, e tenta il suicidio. Maria è dispiaciuta per la situazione che si è venuta a creare nei confronti dei Rocca e cerca di convincere Gianpaolo della sua buona fede.
L'uomo,  però, si convince che la ragazza abbia ottenuto la sua vendetta, così come Raffaele.
Maria, venuta a conoscenza del tentativo di suicidio di Jenny per colpa di suo fratello, si reca in ospedale per sincerarsi delle sue condizioni.





Dopo alcuni giorni, Jenny, distrutta dall'inganno di Raffaele tenta il suicidio ma per fortuna riesce a riprendersi.
Intanto Ivana, furiosa per il mancato matrimonio, considera la maggiore responsabile Maria e decide di sbarazzarsi di lei chiedendo aiuto al perfido Reali. Anche Filippo contatta l'uomo ma con l'intenzione di colpire Claudio Linares che, contro le sue aspettative, si è ripreso
 ed è stato dichiarato fuori pericolo. 
Maria, che aveva pregato incessantemente al suo capezzale, ringrazia Dio per averle restituito sano e salvo suo padre, da poco ritrovato. 
Quest'ultimo riceve la visita di Oscar che durante i drammatici momenti della sua malattia è sempre rimasto accanto a Maria a farle coraggio e ha intenzione di sposarla. Claudio manifesta al giovane tutta la sua riconoscenza e lo considera il marito ideale per sua figlia Maria.



lunedì 19 giugno 2017

Le trame del 2010: Eva Luna (USA) - PARTE PRIMA




LA TRAMA COMPLETA
CAPITOLO 1

Eva González (Blanca Soto), è una ragazza bella e dolce che lavora come raccoglitrice di mele nel sud della California ma sogna di diventare una pubblicista. La giovane vive felicemente con sua sorella Alice (Sofìa Lama), fragile e ribelle, suo padre Ismaele (Eduardo Ibarrola), da tempo malato, e sua zia Matilde (Sonia Noemí) che ha cresciuto le nipoti come se fossero figlie sue. 



A Los Angeles vive invece Daniele Villanueva (Guy Ecker), manager pubblicitario di successo che è appena stato eletto miglior creativo dell'anno. L'uomo è vedovo e padre della piccola Laura (Gabriela Borges), che tutti chiamano affettuosamente Lauretta. Daniele è fidanzato da cinque anni con Vittoria (Vanessa Villela), sorella di Leonardo Arismendi, suo migliore amico. 



Il giorno del compleanno di Eva, Ismaele, uomo molto malato e preoccupato per il suo stato di salute, decide che è arrivato il momento di rivelare alla figlia maggiore un grande segreto sulla madre, scomparsa molti anni prima per correre dietro ad un altro uomo. Dopo aver custodito per anni questo segreto insieme a Matilde, Ismaele crede che sia giusto recarsi a Los Angeles, la città dove attualmente vive la donna, per far sì che le sue figlie la possano conoscere prima che egli passi a miglior vita. 



Come regalo di compleanno, Eva chiede alla zia di leggerle le carte e Matilde, un po' spaventata, cerca di farle cambiare idea perché ha letto qualcosa di brutto nei tarocchi. Eva insiste nel voler conoscere il suo futuro e così la zia le dice che nella sua vita è prevista una tragedia a causa della quale il destino le farà conoscere l'uomo della sua vita, che sarà per lei il paradiso e l'inferno. Eva è preoccupata ma si convince che non sempre i tarocchi dicono la verità e cerca di stare vicina al padre, che quella sera si è sentito nuovamente male. 


Eva e Alice trovano il comportamento di Ismaele molto strano e misterioso e non capiscono come mai debbano trasferirsi e soprattutto perché l'uomo ha cominciato a parlare di nuovo della loro madre, argomento che negli anni aveva sempre evitato. Senza conoscere il vero motivo del trasferimento, le sorelle si preparano a partire per Los Angeles insieme al padre. Arrivata a destinazione, la famiglia Gonzàlez trova alloggio presso la pensione di Giustina (Lupita Ferrer), una donna molto buona ma tormentata da un segreto che riguarda il suo passato. Giustina ha un grande istinto materno e si legherà molto alle due ragazze, che tratterà come se fossero sue figlie. 




Dopo essersi sistemati alla pensione, Ismaele chiede alla figlia Eva di accompagnarlo in un posto, senza però dirle il motivo, e la ragazza, curiosa, intuisce che suo padre sta per rivelarle qualcosa di molto importante. Ma, proprio mentre i due sono in cammino per raggiungere la casa di Deborah, madre della ragazza, diventata ormai una donna molto importante e ricca, Ismaele viene investito da una Ferrari rossa che corre a gran velocità e che poi scappa via senza prestare soccorso. Eva è disperata e, dopo aver chiamato l'ambulanza, riceve la terribile notizia della morte del padre, che purtroppo i medici non sono riusciti a salvare. Il colpevole di tale disgrazia è Leonardo Arismendi (Julian Gil), detto Leo, un giovane irresponsabile e superbo, che trascorre le sue giornate circondato dal lusso e da belle donne. Il giovane, però, al momento dell'incidente non stava guidando la sua auto, bensì quella del suo amico e cognato Daniele.


Le trame del 2016: Eva, la trailera (USA) - TERZA PARTE



"Eva la Trailera" è una telenovela prodotta dalla catena statunitense Telemundo e scritta da Valentina Párraga con Edith González e Arap Bethke, nel ruolo dei protagonisti, e Jorge Luis Pila e Erika de la Rosa (Pasion Morena) come villani della storia.


LA TRAMA COMPLETA
CAPITOLO 3

SE NON HAI LETTO LA SECONDA PARTE CLICCA QUI 


Adriana non fa altro che pensare al fatto di aver visto il fratello di Marlene in ospedale quando sua madre è deceduta e sospetta che sia stata assassinata.

Marlene, intanto, ha scoperto la vera identità di Pablo e sa che è un poliziotto che si è infiltrato nell'impresa Mon-Sol per indagare su una frode.
La notizia le è arrivata grazie a suo fratello perché Chivo ha riconosciuto Pablo perché fu proprio lui a farlo arrestare anni prima. La donna non può lasciarsi scappare l'occasione di distruggere la love story di Eva e Pablo, che tra l'altro sta andando a gonfie vele.
Per prima cosa si rivolge ad un detective per indagare sul suo conto e scopre che Pablo ha lasciato la polizia per diventare detective privato.



Sofia crede che dietro la morte di sua madre ci sia lo zampino di Armando e va da lui per parlargliene e cercare di farlo confessare. Armando però non sa nulla e si meraviglia quando la ragazza gli dice che è sicura che Carmen sia stata assassinata perché prima è stata investita e poi da un momento all'altro, proprio dopo essersi risvegliata dal coma, è morta per un infarto.
Marlene, intanto, va alla villa di Eva e le racconta tutta la verità su Pablo: è un detective privato che lavora insieme a suo padre in un ufficio.
Eva è sconvolta e non sa se credere alle parole di Marlene, poi però anche il piccolo Diego le conferma che il padre lavora in un ufficio e si reca sul posto per verificare con i propri occhi. Lì trova il padre di Pablo e subito dopo ha un confronto con l'uomo che le ha mentito e lo schiaffeggia.


Sofia sorprende Armando in compagnia di Marlene e capisce che è lei la nuova amante dell'uomo perché il suo obiettivo è sempre stato quello di separarla da lui.
La ragazza accusa Marlene di aver architettato, con la complicità di Armando e di suo fratello Andy, il piano per eliminare sua madre e minaccia di chiedere un'autopsia al cadavere della povera Carmen per dimostrare che non è morta per un infarto ma è stata uccisa.
Marlene non può permetterle di rovinare i suoi piani e ordina ad Andy e Chivo di eliminarla.


Betty contatta Marlene perché vuole sapere più informazioni possibili su Eva per separarla da Pablo, approfittando di alcune indagini fatte sul suo conto. Marlene la sorprende rivelandole che Eva e Pablo si sono lasciati. La donna, però, non è soddisfatta della notizia e teme che i due possano tornare insieme e chiede a Marlene di diventare sua alleata per separarli qualora ce ne fosse bisogno. Marlene accetta il patto.
Sofia, intanto, viene contattata da Armando che le chiede di vedersi di nascosto all'impresa Mon-Sol perché pentito di averla lasciata. La ragazza non sa che, dopo l'ennesimo rifiuto di Eva di riconciliarsi con lui, l'uomo è pieno di odio nei suoi confronti e ha accettato di partecipare al piano di Marlene di eliminarla.


Sofia si reca all'impresa Mon-Sol ma viene aggredita e accoltellata dal killer ingaggiato da Marlene. Eva, che si trovava lì, corre sul luogo del delitto e trova sua nipote agonizzante.
La security interviene ed Evencio, il guardiano, la sorprende vicino al corpo ormai senza vita di Sofia. Nell'edificio non ci sono altre persone ed Eva è quindi la sospettata numero uno.





Le trame del 1985: Maria (Argentina) + foto! SECONDA PARTE

Maria - Trama completa



SECONDA PARTE


Un giorno Amalia, mentre viene aiutata a vestirsi da Maria, rimane colpita dalla collanina con la medaglietta che la giovane cameriera porta al collo. La donna è angosciata dall'idea che ci possa essere un legame tra Maria e sua cugina Rosaura, nonché con Claudio Linares.
Quest'ultimo, infatti, con l'aiuto di un suo amico avvocato, vuole vendicarsi della famiglia Rocca e ritornare in possesso di tutti i beni che gli avevano sottratto. Anni addietro, infatti, l'uomo era stato ingannato da Filippo, suo socio all'epoca, il quale aveva falsificato alcuni contratti addossandogliene la colpa. Per questo motivo Claudio Linares ha passato 13 anni in carcere ingiustamente.
Ma non è tutto: l'uomo crede di aver perso, insieme alla moglie Rosaura, anche sua figlia, ma il destino gli riserverà una grande sorpresa.
Matilde, infatti, sa bene che la figlia di Rosaura non è morta...





 


Dopo la scoperta che Maria ha lavorato al "Gatto azzurro", Gianpaolo ha cominciato a dubitare della sua innocenza e così, dopo aver lasciato una festa di famiglia, ubriaco, passa la notte con lei per assicurarsi della sua purezza. Dopo averla umiliata e offesa, accusandola di essersi concessa facilmente a lui, così come ad altri uomini, l'uomo le dice che è stato con lei solo per accertarsi che fosse vergine, insinuando tra l'altro che la ragazza abbia finto anche riguardo alla sua innocenza.
Maria è sconvolta e non capisce perché Gianpaolo le abbia fatto del male in quel modo.
Come se non bastasse, l'uomo si lascia andare ad effusioni con la sua fidanzata Ivana in presenza di Maria.

 


venerdì 16 giugno 2017

Le telenovelas del cuore: Rubi 4 (Telebolero)



Raccolta pubblicata su Telebolero nel 1995 dedicata alle telenovelas più amate in Italia.
La quarta storia che la rivista definisce "telenovela del cuore" è "Rubi"con Mariela Alcalà e Jaime Araque.




mercoledì 14 giugno 2017

"La esclava blanca": anticipazioni nona e decima puntata



EPISODIO 9
Dopo essere riuscita a scappare dai rapitori, Victoria si prepara a recitare la parte della marchesa e futura moglie di Nicolas. Uno dei suoi sequestratori viene catturato e torturato in sua presenza e la giovane non può far nulla per impedire una tale atrocità.
Tra gli schiavi, Victoria riconosce suo padre Thomas ma deve contenere la sua gioia per non farsi scoprire.
Victoria trascorre il suo primo giorno a casa di Nicolas e qui ritrova Morales, che riconosce subito. Di notte, la giovane esce dalla tenuta per avvicinarsi al capannone degli schiavi e qui incontra un ragazzo. Morales, che ha sentito degli strani rumori, lo chiama e, quando Victoria sente il suo nome, capisce che ha ritrovato proprio il suo Miguel.
Purtroppo Victoria non fa in tempo a raccontargli la verità ma  è felice perché nella tenuta di Miguel c'è la sua famiglia e il piano di liberarli dalla schiavitù potrebbe rivelarsi più facile del previsto.
Il giorno dopo Victoria partecipa ad una gita al mare e decide di portare con sé Rosita, la dama di compagnia di Isabel, sua figliastra. La giovane cerca di capire qualcosa di più sulla sua famiglia e capire se la giovane schiava sia sua sorella.


EPISODIO 10
Victoria racconta a Remedios le sue ultime scoperte e deve trovare un modo per rimandare le nozze di qualche settimana. Nicolas, che vuole invece sposarsi subito, cerca di farla sentire a proprio agio e organizza un 'esibizione equestre perché possa mostrare le sue doti di cavallerizza. Sarà proprio Miguel ad aiutarla a montare a cavallo ma Victoria, che non sa affatto cavalcare come la vera marchesa di Bracamonte, fa finta di svenire.

martedì 13 giugno 2017

Le trame del 2016: Eva, la trailera (USA) - SECONDA PARTE



"Eva la Trailera" è una telenovela prodotta dalla catena statunitense Telemundo e scritta da Valentina Párraga con Edith González e Arap Bethke, nel ruolo dei protagonisti, e Jorge Luis Pila e Erika de la Rosa (Pasion Morena) come villani della storia.



LA TRAMA COMPLETA
CAPITOLO 2

SE NON HAI LETTO LA PRIMA PARTE CLICCA QUI



Eva è decisa più che mai a prendere in mano le redini della sua vita e allontanarsi da coloro che le hanno fatto del male, in particolare Armando.
Marlene la tiene d'occhio e chiede al fratello Andy di seguirla in ogni suo movimento per scoprire se sta frequentando ancora lo stesso uomo, ovvero Pablo, perché potrebbe tornare utile per rovinare ancora di più la sua famiglia.
Armando, intanto, grazie a lei, trova un'altra sistemazione perché Eva non vuole assolutamente condividere lo stesso tetto con lui.





Eva, nonostante la delusione per il tradimento di Armando, continua a vedersi con Pablo che non fa altro che dimostrarle di essere un uomo completamente diverso dal marito e attento ad ogni dettaglio come un vero gentiluomo.
L'uomo, prima di incontrare Eva, era fidanzato con Betty Cárdenas, una brillante avvocatessa che è riuscita a diventare fiscale della corte penale della città, nonostante la sua giovane età.
Pablo, dopo essersi reso conto di amare Eva, lascia Betty ma la donna non sembra volersi rassegnare.




Un giorno Eva e Pablo, dopo essere stati al cinema insieme, grazie agli intrighi di Marlene, vengono sorpresi da Adriana mentre si scambiano un bacio. La ragazza rimane molto delusa dall'atteggiamento della madre e l'accusa di essere una poco di buono, convincendosi che avesse già una relazione con Pablo prima di separarsi dal marito e che Armando fosse solo una "vittima", quasi costretta a gettarsi tra le braccia di un'altra per consolarsi.





Eva si dispera e cerca di parlare con la figlia ma non riesce più a trovarla e chiede aiuto a Marlene. La donna però è impegnata con altro: deve sedurre Armando approfittando dell'abbandono della moglie e averlo quindi dalla sua parte. E ci riesce benissimo poiché dopo poco i due sono a letto insieme.
Marlene chiede al fratello di impedire ad Adriana di tornare a casa per aumentare la tensione e l'angoscia della povera Eva.




Per non causare più problemi ad Eva con sua figlia, Pablo presenta le sue dimissioni dall'impresa Mon-Sol ma prima deve introdursi di nascosto negli uffici per rubare delle importanti prove che dimostrano la colpevolezza di Armando.
Quest'ultimo, intanto, ascolta una conversazione tra Adriana ed Eva e viene a sapere che la moglie ha un'amante...





sabato 10 giugno 2017

Le telenovelas del cuore: Guadalupe 3 (Telebolero)



Raccolta pubblicata su Telebolero nel 1995 dedicata alle telenovelas più amate in Italia.
La terza storia che la rivista definisce "telenovela del cuore" è "Guadalupe" (Il segreto della nostra vita) con Eduardo Yanez e Adela Noriega.












Le trame del 2012: ¿Quién eres tú? (Colombia) - Parte 2


(E' vietato copiare il contenuto della pagina senza autorizzazione, grazie.)

CAPITOLO 2

Una svolta imprevista

Natalia si prepara per raggiungere sua sorella a Ciudad de Panamà ed è molto triste perché, anche se è stato difficile fingersi un'altra persona, si è innamorata di Felipe e ha fatto amicizia con Francisca, una cameriera dell'hotel della famiglia Esquivel.
Un tempo Francisca, detta Franky, era molto amica di Veronica e le due lavoravano insieme ma, da quando la donna aveva cambiato vita, le due si erano allontanate.
Per Natalia Francisca rappresenta l'unica persona di cui potersi fidare poiché ha scoperto la verità sulla sua identità e le ha dimostrato lealtà e generosità nonostante fosse a conoscenza del suo segreto.
Dopo aver salutato Felipe e Franky, Natalia parte mentre Veronica sta preparando gli ultimi dettagli per eliminarla.
Quest'ultima non sa, però, che Natalia è stata seguita da alcuni uomini, anch'essi intenzionati ad ucciderla, poiché è in possesso di un documento molto importante che il suo ex Saùl aveva nascosto nella sua borsa.
Il documento contiene tutti i nomi di alcuni politici e personaggi importanti invischiati in loschi affari e il boss dell'associazione mafiosa non può permettere che qualcuno ne entri in possesso.
Natalia è venuta a conoscenza della cosa grazie al suo amico Leo, che da Città del Messico la tiene aggiornata sulla situazione e che le ha da poco comunicato della morte di Saùl. La ragazza sa bene che corre pericolo se osa tornare in Messico, ma non immagina nemmeno che, a causa di una cimice nel cellulare di Leo, è stata seguita fino a Ciudad de Panamà. Anche Veronica, ignara di tutto, crede che ormai manchi poco alla sua fuga romantica con Lorenzo.
Veronica attende l'arrivo di Natalia ma quest'ultima, aggredita da uno degli uomini che la stava seguendo, raggiunge la sorella e le chiede di nascondersi in un armadio promettendole di tornare a cercarla in un secondo momento, perché qualcuno le vuole fare del male.
Veronica rimane chiusa nell'armadio ma l'uomo che seguiva sua sorella, la vede e, credendo di tratti di Natalia, prende la pistola per spararle.
Natalia, sentendo un colpo di pistola provenire dalla stanza, fugge via spaventata, convinta che sua sorella sia stata uccisa al posto suo.
Disperata, la ragazza vaga per le strade di Ciudad de Panamà e telefona a Leo, il quale cerca di tranquillizzarla e la convince a tornare alla villa di Felipe, promettendole di raggiungerla dopo qualche giorno.
Ma Natalia, sconvolta da quanto accaduto, torna nell'appartamento di Veronica e trova una scia di sangue sul pavimento che le conferma ogni suo sospetto.
Nel frattempo Felipe rientra a casa, desideroso di riabbracciare sua moglie ma scopre che la donna non si trova lì e che è sparita da diverse ore.
L'uomo non capisce come mai si sia allontanata da lui dopo aver trascorso insieme dei bellissimi momenti di complicità e teme abbia assunto nuovamente delle droghe dopo aver letto la lettera dell'avvocato in cui lui le chiede il divorzio.
Il documento per Felipe non ha più nessun valore poiché ha deciso di dimenticare il passato e ricominciare una nuova vita con Veronica.
Natalia, intanto, raggiunge l'aeroporto e si prepara a tornare a casa, anche se non sa come giustificarsi col marito e sopratutto superare la morte della sorella.
In realtà Veronica non è morta ma a perdere la vita è stato l'uomo che inseguiva Natalia, ucciso proprio dal killer che la sorella aveva assoldato.
Felipe riceve finalmente una chiamata da Natalia, che lo rassicura di stare bene ma gli chiede di darle del tempo per riflettere.
L'uomo non capisce il comportamento della moglie ma il giorno dopo Natalia gli dà appuntamento al molo e gli racconta di essere dovuta scappare improvvisamente per recarsi al funerale della sorella di cui però non aveva mai parlato.
La donna si mostra molto turbata perché ha scoperto grazie a Franky che anche Leo è stato ucciso, ma non può parlarne con Felipe, il quale fa fatica a comprenderla.
Non trovando altra via d'uscita, Natalia decide di andare a Buenos Aires e sparire per sempre.




CONTINUA...

giovedì 8 giugno 2017

Le trame del 2016: Eva, la trailera (USA) - PRIMA PARTE



"Eva la Trailera" è una telenovela prodotta dalla catena statunitense Telemundo e scritta da Valentina Párraga con Edith González e Arap Bethke, nel ruolo dei protagonisti, e Jorge Luis Pila e Erika de la Rosa (Pasion Morena) come villani della storia.



CAST:
Edith González - Eva Soler
Arap Bethke - Pablo Contreras
Jorge Luis Pila - Armando Montes
Erika de la Rosa - Marlene Palacios
Javier Díaz Dueñas - Martín Contreras
Vanessa Bauche - Soraya Luna de Mogollón
Sofía Lama - Elizabeth "Betty" Cárdenas
Henry Zakka - Robert Monteverde Sr.
Roberto Mateos - Francisco "Pancho" Mogollón
Omar Germenos - Reynaldo Santacruz
Katie Barberi - Cynthia Monteverde
Maritza Bustamante - Ana María Granados
Antonio Gaona - Andrés "Andy" Palacios
Minnie West - Adriana Montes Soler
Jonathan Freudman - Robert "Bobby" Monteverde Jr. / Luis Mogollón Luna
Nicolle Apollonio - Fabiola Montes Soler
Jorge Eduardo García - Diego Contreras
Michelle Vargas - Sofía Melgar Soler
Dayana Garroz - Marisol Campos
María Raquenel - Rebeca Marín
Paloma Márquez - Virginia Blanco
Ana Osorio - Camila Rosas
Mónica Sánchez Navarro - Federica Mirabal
Martha Mijares - Bertha González
Adrián Carvajal - Jota Jota "J.J." Juárez
Alfredo Huereca - Evencio Martinez
Karen Sentíes - Carmen Soler González de Martínez
Gabriela Borges - Teresa Aguilar
Ariel Texido - Víctor Olivares
Raúl Arrieta - Salvador Méndez
Gustavo Pedraza - Esteban Corrales
Cristal Avilera - Viviana
Tony Vela - Antonio "El Chivo" García
Carlos Acosta-Milian - Vicente
Alpha Acosta - Anastasia Soler
Francisco Porras - Enrique Arenas
María Antonieta Castillo - Leyla Paredes
Jamie Sasson - Melissa
Arianna Coltellacci - Elisa
Olegario Pérez - Javier Ardides
Yamil Sesín - Aristóbulo Cepeda
Adrián Matos - Óscar
Eduardo Schilinsky - Ernesto Soler
Christian Cataldi - Jorge


LA TRAMA COMPLETA
CAPITOLO 1

Eva Soler (Edith González) è una donna bella e coraggiosa che ha lottato con le unghie e con i denti per mantenere la sua famiglia guidando camion, un lavoro generalmente destinato ai soli uomini e che ha appreso grazie a suo padre.
Con gli anni, la forza e l'ambizione di Eva le hanno permesso di diventare proprietaria dell'impero Mon-Sol, dedicato proprio ai trasporti, insieme a suo marito Armando Montes (Jorge Luis Pila), col quale ha avuto due figlie, Adriana e Fabiola.
Pur essendo riuscita a raggiungere i suoi obiettivi, Eva non è affatto felice poiché deve fare i conti con un matrimonio perfetto solo in apparenza.
Eva, infatti, pensava di aver trovato l'uomo della sua vita, un marito che la amasse e rispettasse, ma Armando, anche se in un principio l'ha amata davvero, non le è fedele e trascura le sue figlie, specialmente la minore, Fabiola, ragazza affetta da autismo.




Nella vita di Eva arriva inaspettatamente un giovane operaio, Pablo Contreras (Arap Bethke), che inizia a lavorare proprio nell'impresa Mon-Sol e rimane affascinato dalla donna fin dal primo sguardo.
Un giorno Pablo, dopo averla vista discutere con il marito Armando a causa della sua infedeltà, le salva la vita evitando che un container la travolga.
Il rapido intervento di Contreras evita la tragedia e Armando, per ringraziarlo, gli dà una ricompensa, senza immaginare che il nuovo operaio è un detective privato che si è infiltrato nella ditta di trasporti per indagare sulla proprietaria.